Monteforte si prepara ad accogliere la 44^ edizione della Montefortiana

MONTEFORTE SI PREPARA AD ACCOGLIERE LA 44aEDIZIONE DELLA MONTEFORTIANA E A SODDISFARE I TANTI PODISTI

Sabato 19 e domenica 20 gennaio l’appuntamento imperdibile è a Monteforte d’Alpone

Monteforte d’Alpone, 12 gennaio 2019 – Presentata questa mattina al Pepperone di San Giovanni Lupatoto la 44a Montefortiana, la tradizionale manifestazione che la terza domenica di gennaio raduna podisti da tutta la provincia, dall’Italia e anche dall’estero. L’evento è organizzato dal GSD Valdalpone De Megni e per tutto il fine settimana offre un ricco calendario di gare e corse per vivere al meglio la Val D’Alpone. Weekend che si apre con la marcia “Per il sorriso dei bimbi” e la “Passi nel Tempo” passeggiata guidata tra le cantine del territorio per entrare nel vivo delle gare domenica 21 gennaio con l’Ecomaratona Clivusl’Ecorun Collis, la Maratonina Falconeri, il Trofeo Sante Ferroli per gli alpini, il Trofeo San Antonio Abate – Falconeri, per concludersi con il Gran Premio Pedrollo Giovani Promesse

Giovanni Pressi, presidente della Montefortiana, ha dato il benvenuto, sottolineando come “la novità di quest’anno sia avere la fortuna di poter ripetere gli stessi eventi dello scorso anno, con lo stesso entusiasmo, il coraggio e lo spirito necessari per portare avanti questa bellissima manifestazione”. Questa mattina erano presenti anche i rappresentanti istituzionali: il Sindaco di Monteforte d’Alpone Gabriele Marini con l’Assessore Andrea Dal Bosco e il Sindaco di Soave Gaetano Tebaldi, che hanno ringraziato gli organizzatori della Montefortiana per il grande impegno investito nella valorizzazione del territorio. Presente anche l’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando, che ha portato i saluti del Sindaco di Verona Federico Sboarina, orgoglioso di patrocinare una manifestazione così sentita come la Montefortiana, il rappresentante del Vescovo Monsignor Maurizio Viviani e il Comandante di Battaglione Corrado Appolloni in rappresentanza del Colonnello Gianluca Ficca.

24° Per il sorriso dei bimbi – sabato 19 gennaio ore 9:45

Il sabato mattina della Montefortiana è dedicato ai ragazzi delle scuole, circa 2.000, con la 24a “Per il sorriso dei bimbi”, la ludico motoria di 6 km per i ragazzi delle Scuole medie e elementari di Monteforte e dei paesi limitrofi, a cui si aggiunge la 10 km per gli adulti. Il ricavato della manifestazione va a favore delle Missioni dei Camilliani, rappresentati questa mattina da Padre Carlo Vanzo, con l’obiettivo di sensibilizzare anche i più piccoli alla pratica sportiva e alla solidarietà. La partenza dei ragazzi è prevista alle ore 9.45, mentre alle 11.30 si svolgono le premiazioni del Concorso di disegno scolastico “Anno della gioventù… i giovani, quando corrono fanno rifiorire la terra…” presso l’Auditorium Ass. Don Mozzatti d’Aprili di Monteforte d’Alpone. Stamattina erano presenti anche i due ragazzi vincitori, Moro Samuele e Celeste Pillan, presentati dal Prof. Arduini e da Sara Simeoni dell’Ufficio Scolastico, in veste di giudice del concorso di disegno, insieme a Dino Mascalzoni coordinatore dell’Ufficio Educazione Fisica e Motoria presso l’U.A.T VII di Verona.

12° Passi nel Tempo – sabato 19 gennaio ore 13:30

Alle 13.30 il via della 12a “Passi nel tempo”, una marcia guidata alla scoperta del territorio e delle tradizioni che lo caratterizzano su un percorso di 10 km tra Monteforte d’Alpone, Soave e Montecchia di Crosara, nel cuore del Soave classico. Alle ore 14:00 è prevista la visita al Museo Geo-Paleontologico di Roncà e passeggiata sul percorso delle antiche ville rurali, seguita dall’escursione al “Parco dei Fossili”. Sarà possibile visitare alcune cantine caratteristiche e passeggiare sulle colline dell’est veronese godendo dei ricchi ristori a base di prodotti tipici: Durello, Soppressa di Brenton e Ciliegie Cesarin al maraschino.

8° Ecomaratona Clivus- domenica 20 gennaio ore 8:00

La giornata di domenica si apre con le due “Eco”: l8a Ecomaratona Clivus e l’Ecorun Collis. La Clivis giunge quest’anno alla sua ottava edizione, è parte del Gran Prix IUTA di Ultra Trail ed è improntata su una distanza di 45 km con un dislivello di +1900mt, con un percorso improntato a valorizzare i luoghi tipici dell’Est veronese, come le colline della Val d’Alpone, Val d’Illasi, Castelcerino, Montecchia di Crosara, Cazzano e Soave. La partenza è prevista alle ore 8.00 da Via Dante e vedrà i podisti affrontare un percorso completamente immerso nella natura in una gara tecnica che metterà alla prova anche i più allenati. “Appuntamento che vede già quasi 400 partecipanti, definito immancabile dai tanti runners che si sono iscritti in questi giorni” ha raccontato il presidente Pressi.

4° Ecorun Collis – domenica 20 gennaio ore 8:00

Confermata anche l’Ecorun Collis di 26 km, che, con un dislivello di +900mt, è meno impegnativa della Ecomaratona Clivus. Il percorso consente di godere comunque del bellissimo paesaggio sulle colline e nasce per accontentare anche i runners abituati a distanze più corte.

44° Trofeo Sant’Antonio Abate Falconeri – domenica 20 gennaio, ore 8:30/9:00

La domenica mattina vede protagonista il 44° Trofeo Sant’Antonio Abate Falconeri, nonchè l’evento che richiama il maggior numero di partecipanti. Manifestazione podistica ludico motoria, il Trofeo permette di scegliere tra tre percorsi: 9 Km (per le famiglie), 14 e 20 km con un dislivello di +200mt e +300mt immersi nelle colline dell’est veronese. Tra le 8:30 e le 9:00 è prevista la partenza da Piazza Salvo d’Acquisto per i diversi percorsi, caratterizzati dai ristori che propongono prodotti tipici del territorio, il tutto accompagnato dal vino della zona. Saranno inoltre premiati i 200 gruppi più numerosi, con ricchissimi premi in natura di prodotti locali, tra i quali formaggio Monte Veronese, vino Soave, pasta Avesani e olio Turri.

Gianluigi Pasetto, segretario del Gruppo De Megni, ha visto nascere la Montefortiana quarantaquattro anni fa: “quando abbiamo iniziato non pensavamo certo di raggiungere questo successo”, racconta, “la chiave di questo successo è stata conservare lo spirito di festa sin dalla 1° edizione ed il nostro record è essere qui con lo stesso spirito dopo 44 anni

25a Maratonina Falconeri – domenica 20 gennaio ore 9:30

25a Maratonina Falconeri di domenica 20 gennaio completa il programma delle gare competitive della Montefortiana, con partenza da Via Perazzolo alle 9:30 e si snoda sulle colline facendo percorrere ai podisti un dislivello positivo di +300mt. Anticipata già la presenza di atleti di grande valore con i keniani Philemon Kipchumba e Dennis Bosire Kiyaka, il trentino Massimo Leonardi e Eleonora Gardelli, l’avvocato campionessa italiana di Maratona lo scorso 11 novembre e la ormai fedelissima Giovanna Ricotta. Anche quest’anno la Maratonina assegna inoltre il 18° Trofeo Sante Ferroli per gli atleti tesserati Alpini ANA 2019.

11° Gran Premio Pedrollo Giovani Promesse – domenica 20 gennaio ore 13:45

La Montefortiana si chiude domenica con i ragazzi per l’11° Gran Premio Pedrollo Giovani Promesse dedicato ai ragazzi del territorio, coinvolgendo gli atleti delle categorie esordienti, ragazzi, cadetti e allievi, con l’obiettivo di avvicinare i giovani allo sport e al mondo dell’atletica leggera e “con la speranza di veder nascere qualche giovane promessa dell’atletica leggera” commenta Pressi. Tutti i partecipanti riceveranno una maglietta Pedrollo realizzata per l’evento e una medaglia di partecipazione, mentre saranno premiati i primi tre classificati per ogni categoria e per il settore femminile e maschile.

Novità servizio fotografico

Grande novità di quest’anno è il servizio fotografico Pica, che consente di essere fotografati in tempo reale durante la corsa e di guardare le proprie foto sullo Smartphone alla fine della gara. Il procedimento è molto semplice: bisogna scaricare l’app gratuita PICA o andare su www.getpica.com, registrarsi e digitare il codice Pica scritto sul pettorale. Tutto questo nel pieno rispetto della nuova normativa sulla privacy.

Iscrizioni e riconoscimenti

Le iscrizioni sono aperte e chiuderanno martedì 15 gennaio o al raggiungimento del numero massimo di iscritti. Sono inoltre previsti differenti riconoscimenti per chi è iscritto alle gare competitive e alle non competitive: tutti i runners competitivi riceveranno un raffinato plaid con una suggestiva immagine storica di Monteforte dell’Artista Leone Battistella, inoltre 2 bottiglie di vino DOC, tre brick di succhi di frutta Hawaiki, 250g di pasta fresca Avesani, un paio di calze in filato di ceramica Red Level e prodotti Phyto Garda. Il riconoscimento sarà a disposizione dei primi 7.000 iscritti dei non competitivi, mentre è garantito per i competitivi. Sono inoltre previsti premi per i gruppi.

È possibile iscriversi online, presso il GSD Valdalpone De Megni o i responsabili di zona, telefonando allo 045.9586408, 349.0854525 (ore serali) o 338.2663474, o scrivendo una mail a info@montefortiana.org.

La Montefortiana rispetterà tutte le normative di sicurezza per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti, affinché sia sempre una giornata di festa da vivere in tranquillità e serenità.

I partner della Montefortiana 2018

La Montefortiana è un grande evento riconosciuto in tutto il territorio, per questo sono sempre più numerose le aziende che ogni anno sostengono e partecipano alla corsa. I main sponsor di questa quarantaquattresima edizione sono Falconeri, Pedrollo, Cantina di Monteforte, rappresentata dal vice Presidente Pernigotto Paolo, Pastificio Avesani e Collis Cantina Veneta. L’evento è inoltre organizzato con la collaborazione di Turri, Hawaiki, Phyto Garda, rappresentato da Enrico Olivieri, Bolla, Piccinato Sergio, IperFamila, Elda, Autosilver, Pregis, TechPa, Pepperone Restaurant & Sports Cafè, Cose Buone, Adacta Sprint, Red Level, Ippopotamo, Zero Wind, Pidigi. 

La Montefortiana è organizzata dal GSD Valdalpone De Megni con il patrocinio della Regione Veneto, Provincia di Verona, Comune di Verona, Comune di Monteforte d’Alpone, Comune di Soave, Comune di Montecchia di Crosara e con la partecipazione di Ambasciata della Repubblica di Cina c/o Santa Sede dei Camilliani, Associazione Amici Di Don Marini, Funivia Malcesine Monte Baldo, rappresentata quest’oggi da  Bolognini, Associazione Strada del Vino Soave con la presenza del Presidente Paolo Menapace e Aldo Lorenzoni Direttore del Consorzio Tutela del Soave, M.I.U.R – U.S.R VENETO Ufficio VII- Ambito Territoriale di Verona, Fondazione SmithKline rappresentata dal Dr. Giuseppe Recchia, Ente Fiera Isola della Scala, Ufficio Pastorale Sport e Tempo Libero.

Informazioni

Tutte le altre informazioni sono disponibili sul sito www.montefortiana.org.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
DOPING: SOSPESA TANIA CALDARELLA, TROVATA POSITIVA A…
ATLETICA, INTERVISTA A FILIPPO TORTU: “DEBUTTO A RIETI NEI 100 PER PARTIRE FORTE”
9^ Sarnico Lovere Run: tutte le novità
Freelifenergy
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Milano Marathon 2019: analisi tecnica di un’edizione incredibile
Nadir Cavagna entra nel team Freelifenergy
#pastaparty
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto
Come alimentarsi durante una gara