Domenica 7 ottobre sarà Torino Half Marathon.

#TORINOISFASTER!

In programma anche la No Smoking Run – La Staffetta di Torino.
Parte del ricavato dalle iscrizioni sarà devoluto alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus

Iscrizioni aperte fino a domenica mattina

Gli ingredienti indispensabili perché la Torino Half Marathon sia un successo ci sono: Torino è pronta e i runner “scalpitano” per testarsi sul percorso più veloce d’Italia.
Mancano ormai pochi giorni all’edizione 2018 della “mezza” che, organizzata da Team Marathon, si correrà per le strade del capoluogo piemontese domenica 7 ottobre, con partenza alle 10:00 da Rivoli. 

La Torino Half Marathon 2018 sarà una vera e propria festa dello sport, con diverse iniziative in programma, perché, come vuole un proverbio torinese, “A-i-è nen’d pi bel che’na facia cuntenta” (Niente c’è di più bello che una faccia contenta).

La Torino Half Marathon e la No Smoking Run-La Staffetta di Torino sono state presentate alla stampa stamattina, giovedì 4 ottobre, presso la Sala Stampa Regione Piemonte, a Torino. Sono intervenuti Alessandra Viano e Luca Vergnano, amministratori di Team Marathon, il Cavaliere Antonio Iozzo, Presidente del Consiglio Regionale Ens-Ente Nazionali Sordi Piemonte, e Luciano Gemello, personal trainer e titolare di Palestre Torino dal 1964.

La conferenza è stata tradotta simultaneamente nella lingua dei segni grazie al servizio di interpretariato di Veronica Conte, di S.C.S.- Cooperativa Segni di Integrazione Piemonte-Paolo Basso.

IL PERCORSO


#Torinoisfaster! L’hashtag fotografa perfettamente le caratteristiche del tracciato, molto veloce, appunto, e lineare. Si partirà da Rivoli, c.so Francia, si attraverserà il comune di Collegno per arrivare a Torino, percorrendo una storia fatta di architetture e viali, in una cornice magica, per tagliare il traguardo in Piazza Castello, nel cuore della città di Torino.

«Perché la partenza da Rivoli? – racconta Luca Vergnano, socio di Team Marathon -. Perché vogliamo regalare ai runner una partenza regale e suggestiva, grazie al castello, che poi si lasceranno alle loro spalle, ammirando, per tutto C.so Francia, la collina di Superga. Non scordiamo, inoltre, che il percorso tocca zone storiche e iconiche di Torino come la Porta Palatina e ovviamente Piazza Castello. Tra l’altro, i partecipanti prima di tagliare il traguardo faranno un vero e proprio giro della piazza, quasi fosse una pista, godendosi gli applausi del pubblico.»

Oltre che veloce Torino è “precisa al… centimetro”: il suo percorso misura esattamente 21,097 km certificati.

Luca Vergnano, amministratore di Team Marathon, durante la conferenza stampa si è soffermato principalmente sul percorso e sui top runner che correranno la Torino Half Marathon 2018. Accanto a lui, Luciano Gemello, titolare di Palestre Torino dal 1964. (Foto ©Team Marathon)

 

UNA MEZZA PER…

La Torino Half Marathon è la gara che soddisfa e conquista i palati di tutti i runner: di chi vuole correre per cercare di migliorare il proprio personale, dato il percorso molto veloce; di chi vuole scaldare e provare il motore in vista della Maratona di Torino, che si correrà il 4 novembre (il tracciato, in alcuni tratti, coincide con quello della 42,197 km); di chi “è la mia prima mezza” e vuole correrla in Italia, in una città storica (e quale altra può essere migliore della prima capitale del nostro Paese?); ma anche di chi, pur non riuscendo a “resistere” per 21,097 km, vuole esserci. Alla stessa ora e sullo stesso percorso della Torino Half Marathon si svolgerà la No Smoking Run – La Staffetta di Torino.

NO SMOKING RUN, IL “TESTIMONE” DELLA RICERCA


E chi non corre i 21,097 km? Con Team Marathon non rischia di stare a casa.

Domenica 7 ottobre, infatti, si svolgerà anche la No Smoking Run – La Staffetta di Torino. La manifestazione, non competitiva, sarà aperta a professionisti e amatori e si correrà sullo stesso percorso della Torino Half Marathon.
 Ogni staffettista coprirà 7 chilometri e qualche metro. Le staffette infatti saranno composte da tre runner o camminatori i quali si passeranno un testimone che diventerà il simbolo della lotta contro le malattie causate dal tabagismo.
 Una lotta contro il fumo sintetizzata anche nel payoff dell’evento: “i polmoni usiamoli per correre!”.

Team Marathon continua così la sensibilizzazione alla lotta contro il cancro, stringendo una partnership con la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus.
 Team Marathon sposa così la filosofia della Fondazione, impegnata nella ricerca PER i pazienti e non SUI pazienti.

Una ricerca scientifica coniugata con la pratica clinica, grazie alla realizzazione dell’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, voluto, costruito e completato dalla Fondazione, che oggi è una realtà viva ed operante: 56.500 mq complessivi, di cui 47.962 mq destinati alla clinica e 8.538 mq destinati alla ricerca.
 Unico Centro realizzato attraverso donazioni di cittadini ed enti privati, mette a disposizione dei pazienti oncologici le migliori risorse umane e la migliore tecnologia esistente per la diagnosi e la cura.
 Per questo Team Marathon scende in campo al fianco della FPRC devolvendo alla Onlus parte del ricavato delle iscrizioni della No Smoking Run.

I TOP RUNNER DELLA TORINO HALF MARATHON 2018



DONNE



Viola JELAGAT (20.04.92, Kenya – Run2gether)
 Ha già corso 3 volte in carriera sotto il muro dei 70 minuti sulla mezza maratona (personale di 1:09:26, Piacenza 2015). Vincitrice della Cinque Mulini nel 2015. Quest’anno ha vinto la mezza maratona di Piacenza. Tre settimane fa ha rappresentato il Kenya al Campionato Mondiale di corsa in montagna (medaglia di bronzo a livello individuale e medaglia d’oro a squadre).

Addisalem Belay TEGEGN (25.11.95, Etiopia – Atl. Brugnera)
 Personale di 1:12:20 sulla distanza dei 21,097km (Buenos Aires, 2018), vincitrice quest’anno della mezza maratona di Bibione.

Vivian Jerop KEMBOI (05.04.94, Kenya – Atletica Saluzzo)
 Terza lo scorso anno sulle strade di Torino con il personale (1:15:05). 
Quest’anno è pronta a migliorarsi.

Caroline CHERONO (13.01.83, Kenya – Run2gether)
Personale di 1:12:13 sulla mezza maratona (Wels, 2016)
 Vincitrice negli anni della Sarnico Lovere, della Mezza di Treviso, 
della Stralugano 10km.

 

UOMINI

Philimon Kipkorir MARITIM (18.01.88, Kenya – Run2gether)
 Fresco di personale sulla distanza (60.28,  Wachau), si presenta coi favori del pronostico.

Giovanni GUALDI (25.11.79, Italia – Corrintime)
Passano gli anni ma non la voglia di correre! 
Ha un personale di 1:04:06 fatto a Cremona nel 2013. 
Nel 2011 proprio sulle strade di Torino si è laureato Campione Italiano 
di Maratona (2:14:00).

James Murithi MBURUGU (05.01.89, Kenya – Run2gether)
Vincitore lo scorso anno della Mezza di Cremona e di Arezzo, 
quest’anno ha già centrato l’obiettivo pieno alla Sarnico Lovere 
e alla Mezza dei Navigli. Due settimane fa ha corso il personale 
alla mezza di Udine (62.01, 2°).

Jonathan Kosgei KANDA (10.04.80, Kenya – Atl. Castello)
Una lunga carriera soprattutto in Italia, ha un personale di 1:03:56 
(Arezzo, 2015). Nel 2015 ha vinto la Tutta Dritta.

Sammy KIPNGETICH (17.04.91, Kenya – Atl. Saluzzo)
Personale di 1:03:50 (Foligno, 2017).

Charles Karanja KAMAU (05.05.90, Kenya – Run2gether)
Terzo alla Tutta Dritta dell’aprile scorso, è all’esordio sulla distanza.

Joash Kipruto KOECH (07.08.84, Kenya –Atl. Potenza Picena)
Terzo lo scorso anno alla Torino Half Marathon (1:02:56),
personale di 1:02:10 (Cremona, 2016).

 

Alessandra Viano, amministratore di Team Marathon, con alcune studentesse della LIS (Lingua Italiana dei Segni) presso l’Istituto dei Sordi di Torino, che parteciperanno alla No Smoking Run 2018 (Foto ©Team Marathon)

LA MEZZA MARATONA CHE SI FA… SENTIRE


Grazie alla collaborazione con S.C.S. Cooperativa Segni di Integrazione Piemonte – Paolo Basso, cooperativa che si pone come obiettivo l’inserimento sociale delle persone sorde, la Torino Half Marathon (e dopo di lei la Maratona di Torino) sarà accessibile anche alle persone non udenti, che potranno, attraverso dei video commentati con la lingua dei segni, ottenere tutte le informazioni utili sull’evento.
La Torino Half Marathon sarà la prima 21,097 Km a… farsi sentire da tutti i runner.

Clicca QUI per informazioni su S.C.S. Cooperativa Segni di Integrazione Piemonte

Clicca QUI per il VIDEO di presentazione nella lingua dei segni





IL FITNESS VILLAGE


Il village, che da quest’anno diventa fitness, sarà l’ombelico del mondo della Torino Half Marathon. Mai come quest’anno il runner potrà vivere attivamente lo spazio a lui dedicato in Piazza Castello. Oltre ai tradizionali stand delle aziende, ideali per carpire le novità della prossima stagione in fatto di abbigliamento e attrezzature tecnici, venerdì 5 e sabato 6 ottobre saranno infatti organizzate lezioni di diverse discipline, grazie alla preziosa collaborazione con Palestre Torino dal 1964, NatturalClub e Spinning® Italia.

Gli orari del Fitness Village
:

Venerdì 5 ottobre, dalle 14:30 alle 19:00, Piazza Castello, Torino

Sabato 6 ottobre, dalle 09:00 alle 19:00, Piazza Castello, Torino

Domenica 7 ottobre, dalle 07:30 alle 08:30 – solo per ultime iscrizioni, Corso Francia angolo via Trento, Rivoli.

Clicca QUI per il programma completo delle attività proposte



ISCRIZIONI ANCORA APERTE


Le iscrizioni alla Torino Half Marathon e alla No Smoking Run – La Staffetta di Torino chiuderanno sabato 6 ottobre. Sarà possibile iscriversi online sul sito www.teamarathon.it (clicca QUI per il link diretto) oppure recandosi direttamente presso la sede di Team Marathon a Cascina Marchesa, in Corso Regina Margherita 371 (Parco della Pellerina) a Torino, fino a mercoledì 3 ottobre alle 19:00.

Venerdì 5 e sabato 6 ottobre l’iscrizione a entrambi gli eventi potrà essere effettuata presso il Fitness Village in piazza Castello, oppure la domenica mattina per i residenti fuori Torino direttamente alla partenza, dalle 07.30 alle 08.30.

Clicca QUI per informazioni e iscrizioni sulla No Smoking Run

Clicca QUI per informazioni e iscrizioni sulla Torino Half Marathon


LE MAGLIE AZZURRE DELLA TORINO HALF MARATHON


I runner della Torino Half Marathon vestiranno d’azzurro. È questo il colore scelto per la t-shirt realizzata da Joma.
 
La maglia, concepita dal Dipartimento di Innovazione Ricerca e Sviluppo di Joma in un modello unisex, presenta tutte caratteristiche essenziali per la realizzazione di un prodotto tecnico quale deve essere una maglietta da running: qualità, elasticità, resistenza e soprattutto leggerezza.
 
Sul fronte è presente il logo congiunto dell’evento e della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus, mentre sul retro trova spazio Team Marathon, il claim Sport 100% Made in Torino e l’immagine stilizzata di uno dei simboli della città, la Porta Palatina.

 

LE FOTO DELLA GARA? DIRETTAMENTE SULLO SMARTPHONE
PhotoToday è l’agenzia fotografica scelta da Team Marathon per la copertura della Torino Half Marathon. PhotoToday si avvale del servizio Pica, grazie al quale tutti i partecipanti potranno ricevere le proprie foto direttamente su smartphone, subito dopo la gara e nel pieno rispetto della privacy.

Le foto saranno disponibili durante e nell’immediato dopogara: una volta effettuato l’accesso all’app (o al sito getpica.com) e aver inserito il codice riportato sul pettorale, si potranno vedere e acquistare.
Le foto acquistate saranno inizialmente in risoluzione più bassa, comunque buone e ben visibile, per avere la possibilità di condividerle subito online. Nel giorno successivo le foto saranno disponibili ad alta risoluzione, ovviamente senza alcun costo aggiuntivo.

Durante l’evento Phototoday fotograferà tutti i runner lungo il percorso diverse volte e all’arrivo.
Clicca QUI per scoprire come funziona

PER TORINO IN “KARROZZA”
La vigilia della Torino Half Marathon sarà speciale e Piazza Castello ne sarà il palcoscenico. Non solo infatti ospiterà i maratoneti nel Fitness Village, ma vedrà anche il “via” de “La Skarrozzata“, una passeggiata per le vie del centro storico della città su carrozzina o qualsiasi mezzo non a motore, come passeggino, triciclo, monocicli, rollerblade e skateboard. Un’iniziativa organizzata dalla CPD – Consulta per le Persone in Difficoltà e sostenuta con entusiasmo da Team Marathon che condivide l’approccio positivo a un tema così tangibile e attuale.

La Skarrozzata, infatti, offre alla cittadinanza un’originale e simpatica occasione per mediare, in maniera non drammatica, al divario sociale che in tal uni casi rende tutt’oggi difficile la convivenza e l’interazione delle persone con disabilità nella società, attraverso un clima di curiosità per chiunque volesse provare la condizione altrui.
Il ritrovo è in Piazza Castello di fronte al Teatro Regio e alle 10:00. Il percorso si svilupperà dalla piazza lungo via Pietro Micca, via Bertola, risalendo via Milano sino alla Piazza Palazzo di Città, proseguendo per via Garibaldi e giungendo nuovamente in Piazza Castello.

Saranno a disposizione dei partecipanti diversi ausili per la mobilità (carrozzine manuali ed elettroniche, unicicli, ruotini, segway e scooter).
Sabato 6 ottobre sarà soltanto il primo capitolo della partnership tra Team Marathon e CPD Consulta. Le premesse per un 2019 che li vedrà dietro le quinte di iniziative speciali ci sono tutte.

I PARTNER DI TORINO HALF MARATHON
Team Marathon crede nel lavoro di squadra quale mezzo migliore per tagliare i traguardi più importanti. Nel 2018 avrà al suo fianco nell’organizzazione della Torino Half Marathon lo sponsor tecnico Joma, gli sponsor BMW, La Stampa, Gimax, Magic Bike; l’official radio Discoradio; gli official partner GTT, Biraghi, Amiat – Gruppo Iren, Protezione Civile Regione Piemonte, So Simple, Incoming Experience, TailorSan e Croce Rossa Italiana – Comitato di Nichelino.

La Torino Half Marathon 2018 si correrà con il patrocinio di: Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino Città di Torino, Città di Collegno, Città di Rivoli, Turismo Torino e Provincia, Fidal Comitato Regionale Piemonte, CPD – Consulta per i Disabili e Fondazione Piemontese per la Ricerca sul cancro Onlus.
.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Scegli la tua gara! Il calendario delle gare firmate TDS dal 27 al 28 ottobre
Atletica, la mezza tricolore di foligno incorona Straneo ed El Mazoury
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile