12^ Ivars Tre Campanili Half Marathon, record di iscritti.

Sarà una grande festa, come sempre e più di sempre, la Ivars Tre Campanili Half Marathon che si appresta a vivere questa domenica 1 Luglio la sue 12esima edizione. Vestone sarà ancora l’ombelico del mondo del running italiano per una domenica, sono stati confermati diversi top runner ma soprattutto c’è da registrare il record di partecipanti della gara e il ‘quasi’ sold out.

“E’ una enorme soddisfazione quella che sto vivendo insieme al mio staff – fa sapere Paolo Salvadori Presidente dell’Atletica Libertas Vallesabbia – I nostri sforzi ed il nostro impegno è stato ripagato dal popolo dei runner che ha compreso quanto amore mettiamo in questo evento e quanto siamo pronti a dare il massimo per loro. Chiuse le iscrizioni online, abbiamo superato le 1000 registrazioni e battuto il record di partecipanti. Abbiamo deciso che ospiteremo fino ad un massimo di 1050 iscritti, c’è la possibilità per 50 posti, potrà partecipare solo chi si iscriverà da sabato alle 12 fino alle 19 o domenica mattina presso il Villaggio Expo”.

Quantità e qualità di atleti per questa gara di corsa in montagna che ha un percorso interamente off road, duro ma proprio per questo affascinante, sarà valida come quarta prova del Gran Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia. Confermata la partenza e arrivo in Piazza Garibaldi a Vestone (BS) e caratterizzato dal GPM, a quota 990 m, intorno al 14^ km.

I CAMPIONI – Tra i top runner c’è la conferma del già annunciato ultramaratoneta tre volte campione del Mondo della 100km Giorgio Calcaterra e della croata Nikolina Sustic, anche lei già più volte a Vestone e a sua volta pluricampionessa nelle gare da 100km come ‘Il Passatore da Firenze a Faenza’ l’ultramaratona più famosa del mondo. Nikolina solo settimana scorsa ha vinto la mitica 50km Pistoia-Abetone.

Al via troviamo anche i keniani Daniel Kipkirui Ngeno (Libertas Orvieto) e Philemon Kipchumba  (Atl. Recanati), Anthony Karinga Maina (Run2gether) e Gilbert Kiprotich Kemoi (Run2gether), il marocchino Tariq Bamaarouf (Atl. Desio) fresco vincitore della Monza-Resegone, poi l’azzurro Ahmed El Mazouri (Atl. Casone Noceto), Danilo Peri (Libertas Vallesabbia) e Michele Bertoletti (Libertas Vallesabbia) e Antonino Lollo (Atl. Bergamo ’59).

Al femminile oltre alla croata Sustic al via la keniana Karolyne Rutto, la vicentina Maurizia Cunico (Atl. Casone Noceto) e Ana Nanu (G.s. Gabbi), quest’ultima vincitrice il 17 giugno della Pompegnino Vertical Trail, gara sempre firmata da Atletica Libertas Vallesabbia ed infine Stefania Cotti Cottini (G.P. Pellegrinelli).

I VINCITORI DEL 2017 – La Ivars Tre Campanili Half Marathon, che come è ormai tradizione, sarà affiancata da una 21K non competitiva che si correrà sul suo stesso tracciato, ha sempre richiamato campioni e amatori. Nella scorsa edizione ha visto le prestigiose vittorie del keniota Paul Kiriuri Mwangi, che ha bissato il successo del 2016, e della sua connazionale Lucy Liavoga, entrambi atleti della Run2gether. Primi italiani al traguardo Nekagenet Crippa (Atletica Trieste) ed Eleonora Bazzoni (ASD Runner’s Academy), che hanno conquistato il secondo gradino del podio.

VESTONE PARTY – Come tradizione la Ivars Tre Campanili vivrà un importante momento conviviale e di festa. Infatti sabato sera 30 giugno è previsto ‘Vestone Party’ nella centralissima piazza Garibaldi. Dalle 19 vi sarà la presentazione degli atleti top runner della gara e l’apertura degli stand gastronomici con prodotti locali valsabbini, musica e animazione ed infine l’estrazione biglietti della lotteria che servirà a finanziare un’ambulanza per Vallesabbia gruppo Vestone.

VISITA ALLA ROCCA D’ANFO – Incastonato nella Valle Sabbia, il Lago d’Idro divide la Provincia di Brescia da quella di Trento: è qui, esattamente ad Anfo, sulla sponda occidentale dello specchio lacustre valsabbino, che sorge l’omonima Rocca, un sistema di fortificazioni militari di circa cinquanta ettari fatto edificare nel XV secolo dalla Repubblica di Venezia e successivamente ampliato in epoca napoleonica.

Proprio nella giornata di sabato 30 Giugno, alla vigilia della IVARS Tre Campanili Half Marathon la Rocca d’Anfo potrà essere visitata gratuitamente dai primi trenta ‘più veloci’ che, iscritti alla 21k offroad di Vestone, avranno effettuato la prenotazione alla visita.

Prenotarsi è semplice, basterà essere iscritti  alla IVARS Tre Campanili Half Marathon e inviare una mail all’agenzia del territorio della Vallesabbia  o telefono 036583224 – info@vallesabbia.info. Per saperne di più sulla Rocca d’Anfo, clicca QUI.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Giro del lago di Resia, un edizione di successo con 4.000 iscritti
Scegli la tua gara! Il calendario delle gare firmate TDS dal 21 al 22 luglio.
14 al 15 luglio 2018, I risultati delle gare di Timing Data Service
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali
#Pastaparty con Julia Jones che ci parla di Venicemarathon
Video Mattoni České Budějovice Half Marathon