Enervit Pedala al 69° Campionato Italiano Giornalisti Ciclisti 

 Enervit sarà al fianco degli amici giornalisti in questo 69° Campionato Italiano Giornalisti Ciclisti, che si terrà proprio in uno dei luoghi cari all’azienda, nelle immediate vicinanze del suo storico stabilimento produttivo di Zelbio e del secondo ad Erba, inaugurato pochi anni fa. 

Un’azienda che fa della nutrizione nello sport una vera e propria scienza. Enervit studia, ricerca e produce in Italia, proprio qui, in questo territorio. È a Zelbio che vengono messi a punto dalla Ricerca&Sviluppo Enervit i prodotti che i partecipanti useranno. I ciclisti troveranno un ricco pacco gara, con energia utile per ricaricarsi lungo il percorso. 

Enervit supporta gli amici giornalisti ciclisti che parteciperanno all’evento con lo stesso entusiasmo con cui segue i grandi campioni dell’endurance, italiani ed esteri. Solo per citarne alcuni: Alex Zanardi, Stefano Baldini, Daniel Fontana, Friederik Van Lierde, Federico Pellegrino, Sofia Goggia, gli atleti delle Nazionali Italiane di Ciclismo insieme al Ct Davide Cassani, le Nazionali Italiane di Sci di fondo, Biathlon e Sci Alpinismo, fino ad arrivare all’IRONMAN European Tour, che vedrà Enervit Official Nutrition Partner a partire da quest’anno per i prossimi cinque anni. 

Enervit è presente alle più belle e impegnative Granfondo italiane, fra cui ad esempio la Nove Colli, Maratona dles Dolomites, Granfondo Pinarello, Granfondo Colnago, al fianco di tutti gli appassionati e praticanti di ciclismo. 

In più di 40 anni di esperienza Enervit ha introdotto eccezionali innovazioni nel mondo dello sport di endurance, in particolare attraverso metodi di allenamento innovativi e strategie nutrizionali evolute. Un’azienda che si impegna ad offrire una linea completa di prodotti per ogni esigenza di integrazione, e continua a sviluppare nuove soluzioni nel mercato dell’integrazione sportiva. 

Una manifestazione sportiva che è anche bel momento di incontro per gli appassionati di bici, per chi ne scrive e pedala. Una celebrazione del ciclismo con un programma collaterale artistico e culturale e di interesse per tutti coloro che vorranno partecipare, non solo pedalando. 

Il programma di sabato 16 giugno si arricchirà con il rientro ufficiale della bici di Francesco Moser, utilizzata per battere il record dell’ora nel 1984, prestata dalla Famiglia Sorbini al Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo. Record che è stato recentemente protagonista al 66° Trento Film Festival nel film di Nello Correale, prodotto da FilmWork e Tipota Movie Company in collaborazione con Trentino Film Commission, dal titolo “Moser. Scacco al tempo”, che ritrae il campione e l’uomo diventato icona del ciclismo. Enervit ha contribuito alla narrazione di un’impresa sportiva diventata una vera e propria opera d’arte. 

Domenica 17 giugno, in occasione del Campionato Tricolore Giornalisti i visitatori del Museo del Ghisallo potranno dunque rivedere esposta la Moserissima del Record di Città del Messico e nella sala cinema del Museo, per tutto il giorno, potranno assistere alla proiezione del docu film “Moser. Scacco al tempo” già catalogato nella Cineteca museale.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
No Preview
Marcialonga lancia un nuovo contest con Strava per battere ogni record, “Marcialonga Coop fast km”
Zacup 2018- Pasturo (LC) 16 settembre, unica data triplice valenza
Tortu e la lezione di vita per i runner: ‘La tosse non c’entra un cazzo’
Abbigliamento Accessori Calzature
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni