Milano DEEJAY TRI, attesi 2.700 partecipanti all’Idroscalo

Ben 2.700 appassionati triatleti, di cui 2.000 per le gare Olimpico e Sprint, 300 per il Super Sprint e 400 per le gare Kids, raggiungeranno sabato 19 e domenica 20 maggio l’Idroscalo di Milano per la seconda edizione di SEA Milano DEEJAY TRI. Questi i numeri che confermano il successo della manifestazione dedicata alla triplice disciplina e nata dalla collaborazione tra Comune di MilanoSEA Milan AirportsRadio DEEJAY e TriO Events, con il supporto della Città Metropolitana di Milano e della Città di Segrate.

Grazie al rinnovato sostegno del title sponsor SEA Milan Airports, non solo atleti pro, come i campioni Daniel Fontana e Dario Chitti, ma anche amanti e curiosi del triathlon, ragazzi e tantissime famiglie torneranno ad essere protagonisti dello speciale evento, che sta contribuendo a una vera e propria affermazione dell’Idroscalo come tempio dello sport outdoor, in linea con la volontà della Città Metropolitana di Milano che ne cura la gestione.

Le gare di nuoto, ciclismo e corsa coinvolgeranno sia i tesserati della Federazione Italiana Triathlon che i non agonisti con tesseramento giornaliero. Il ricco programma partirà sabato 19 maggio, alle ore 12.30, con la gara più corta, il Super Sprint (400m – 10km – 2.5km), pensato per incentivare chi si approccia per la prima volta a una simile sfida. Alle ore 14 sarà il turno della distanza Olimpica (1500m – 40km – 10km) da affrontare individualmente o in team da tre partecipanti, uno per ciascuna frazione e anche misti, che si metteranno in gioco con la staffetta.

La giornata di domenica 20 maggio avrà inizio alle ore 10 con il triathlon Sprint (750m – 20km – 5km)per poi proseguire, alle ore 13, con la Super Sprint Youth (400m – 10km – 2.5km), dai 14 ai 17 anni, riservata ai tesserati FITRI delle categorie Youth A (14-15 anni) e Youth B (16-17anni) e ai giovani con tesseramento giornaliero. Infine, dalle ore 14, le partenze delle gare Kids dai 6 ai 13 anni, solo per tesserati FITRI delle categorie Minicuccioli (6-7 anni), Cuccioli (8-9 anni), Esordienti (10-11 anni), Ragazzi (12-13 anni).

Presente alla manifestazione anche Roberta GuaineriAssessore a Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano: “Una grande festa dello sport all’aperto, un evento dedicato non solo agli appassionati di triathlon ma a chi vuole rimettersi in moto, che sosteniamo nella convinzione che fare attività fisica sia salutare per il corpo, la mente e per la comunità alla quale si appartiene. Dopo il successo dell’anno scorso, non possiamo che scommettere anche quest’anno su una grande partecipazione da parte dei cittadini di Milano e non solo”.

deeja“Siamo entusiasti di essere per il secondo anno consecutivo al centro di questa grande festa sportiva, che vede coinvolta la città di Milano, tutti gli appassionati di triathlon e l’Idroscalo” – dichiara Claudio Del Bianco, Direttore Public Affairs & External Communication di SEA.

 “Con la Sea Milano DEEJAY TRI riparte la grande stagione dell’Idroscalo – dichiara Arianna Censi, vicesindaca della Città metropolitana di Milano – Quest’anno particolarmente significativa perché coincide con il rilancio dell’Idroscalo, il mare di Milano, legato ad un accordo di sponsorizzazione con CAP. L’idroscalo si conferma dunque uno dei luoghi più suggestivi per lo sport o, semplicemente, per passare una giornata all’aperto con familiari e amici. Un grande parco al servizio del territorio metropolitano e dei suoi cittadini”.

A dare il via alle competizioni il grande promotore dell’iniziativa Linus di Radio DEEJAY“Ho sempre pensato che non ci fosse posto più adatto dell’Idroscalo per una gara di triathlon. Sono felice che l’edizione dello scorso anno lo abbia confermato e dimostrato, fugando i dubbi dei più scettici. E quest’anno sarà ancora più bello. TRE volte più bello. Avete qualche dubbio?”

Sport, divertimento e passione saranno gli ingredienti indiscussi di questa seconda edizione della Sea Milano DEEJAY TRI – dichiara Massimiliano Rovatti di TriO Events – Siamo pronti per festeggiare insieme ai tantissimi partecipanti il crescente interesse per il triathlon e il forte desiderio di condividere un’esperienza così unica, anche in famiglia, valorizzando un patrimonio metropolitano e naturalistico come l’Idroscalo di Milano”.  

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
20^Maratona di Pisa: tutti stranieri i quattro vincitori
1° Maratona di Catania al via: sono pochi, ed è già polemica
Aperta la 20^ Maratona di Pisa dei record