6 maggio 2018: tutti i risultati di una grande domenica di running firmata da TDS

Ancora una volta Timing Data Service ha fatto correre tutti i runner per tutta l’Italia e non solo. Ecco i protagonisti delle gare di domenica 6 maggio 2018

6 MAGGIO 2018

Galen Rupp ha infiammato la Maratona di Praga. Lo statunitense non solo ha conquistato il primo posto ma ha anche migliorato in modo significativo il suo personale primato, portandolo a 2:06:07. Rupp è anche il primo corridore nato fuori dall’Africa a vincere la Volkswagen Prague Marathon (la seconda gara nella stagione RunCzech 2018) in 11 anni. Sisay Lemma, favorito della vigilia con Rupp, è arrivato secondo (2:07:03), seguito da Stephen Kwelio Chemlany (2:09:42) al terzo posto. In campo femminile, la keniana Bornes Jepkirui Kitur ha centrato una vittoria netta con il tempo di 2:24:19. Il secondo e il terzo posto sono andati a due etiopi: Belaynesh Oljira (2:25:13) seconda, seguita da Amane Gobena (2:27:43) terza.
CLASSIFICHE QUI

La Trieste Half Marathon ha visto salire sul gradino più alto del podio due atleti del Burundi, Olivier Irabaruta (G.P. Parco Alpi Apuane, 1:03:01) ed Elvanie Nimbona (Caivano Runners, 1:12:54). Con loro hanno festeggiato gli ugandesi Anthony Ayeko (Toscana Atletica Futura, 1:06:47) e Chesang Dorsen (1:14:15) secondi e Francesco Bona (C.S. Aeronautica Militare, 1:07:05) e Console Rosaria (G.A. Fiamme Gialle, 1:14:24) terzi. Si è corsa anche la Miramarun Challenge 7K, dominata da Andrea Lanza (Pro Sesto Atletica, 24’29”) e Valentina Bonanni (Atl. Brugnera PN Friulintagli, 28’40”).
CLASSIFICHE QUI

A Pula, in Sardegna, si è corsa la Sarlux Run, vinta da Mauro Lecca (Cemis, 23’50”), davanti a Daniele Puddu (Sarlux, 24’03”) e Mario Cao (Pintauro, 24’18”). Tra le donne, Alessandra Perna (Italteleco, 28’05”) ha avuto la meglio su Alessia Locci (30’01”) e Milena Cucca (32’50”).
CLASSIFICHE QUI

Che festa la Bibione Half Marathon! Tra gli uomini, il podio è tutto keniano: Roncer Konga Kipkorir (run2gether, 1:07:38) ha relegato al secondo e terzo posto Ken Kibet Mutai (1:07:58) e Fredrik Yegon Kipyegon (1:08:44). In campo femminile, l’etiope Addisalem Belay Tegegn (Atl. Brugnera PN Friulintagli, 1:15:42) è stata più veloce delle keniane Caroline Cherono (1:16:48) e Lucy Liavoga (1:18:06), entrambi portacolori del team run2gether. Primi italiani ed entrambi quinti in classifica Abdellatif Batel (Atl. Rodengo Saiano Mico, 1:09:12) e Giovanna Ricotta (Tornado, 1:23:32).
CLASSIFICHE QUI 

Ottava edizione per la Corri Bravetta, la 10 km per le strade di Roma. Il polacco Kuba Nowak (LBM Sport Team, 33’14”) ha tagliato per primo il traguardo davanti a Domenico Liberatore (Podistica Solidarietà, 34’12”) e Danilo Martin (ASD Amatori Villa Pamphili, 34’57”). L’ucraina Sofia Yaremchuk (ACSI Italia, 35’11”) si è aggiudicata la gara su Camile Eugenie Chenaux (LBM Sport Team, 36’50”) e Aurora Erimini (ACSI Italia, 37’07”).
CLASSIFICHE QUI

Il marocchino Aziz Lakriti, in 30’54”, ha fatto sua la 4^ edizione della 10 km Pagani per lo sport, corsa a Pagani, in provincia di Salerno. Dietro di lui sono giunti il connazionale Hicham Boufars (31’12”) e l’italiano Abdelkebir Lamachi (31’12”). Ancora Marocco sul gradino più alto del podio in campo femminile, con Hanane Janat (Podistica Il Laghetto, 39’40”) davanti a Loredana Lamberti (Opes – Antoniana Ermes, 40’40”) e Annamaria Vanacore (Atletica Scafati, 41’33”).
CLASSIFICHE QUI

Edizione numero 46 della Guarda Firenze, la seconda corsa più antica della città. A terminare per primi i 10 km in programma sono stati Giorgio Bizzarri (S.S. Lazio Atletica Leggera, 35’39”) e Mohamud Hodan Mohamed (G.S. Il Fiorino, 39’54”). Bizzarri è stato più veloce di Filippo Bianchi (Il Ponte Scandicci ASD, 36’04) e Luca Lastraioli (Atl. Castello, 36’26”). Mohamed ha preceduto Maria Grazia Bianchi Espinoza (S.S. Lazio Atletica Leggera, 40’43”) e Linda Nocentini (Atl. Castello, 41’57”).
CLASSIFICHE QUI

A Marina di Campo sono andate in scena Maratona, Mezza Maratona e 10Km dell’Isola d’Elba, competizioni giunte alla 3^ edizione. Sui 42 km i migliori sono stati Carmine Buccilli (ASD Atletica Santa Marinella, 2:27:27) e Lorena Piasta (TX Fitness SSD, 3:23:11). David Fiesoli (Aurora Montale ASD,1:15:07) e la maratoneta azzurra Valeria Straneo (LAguna Running SSD, 1:15:52), che domenica dopo domenica sta testando il suo ritorno alla perfetta forma allungando la distanza percorsa, hanno dominato la 21 km. La 10 km ha visto primeggiare Luca Fiorentino (Podistica Castelfranchese, 36’00”) e Daniela Cialfi (ASD Atletica Abruzzo L’Aquila, 45’16”).
CLASSIFICHE QUI

Vito Massimo Catania e Lorenza Chiara Immesi, entrambi portacolori dell’ASD Universitas Palermo, hanno scritto il loro nome nell’albo d’oro del 10° Trofeo Salvatore e Francesco Bonfanti, disputato a Noto (SR) su un tracciato di 10 km. Catania ha fermato il cronometro a 34’46”, precedendo Gianfranco Ucciardo (Ass. Pol. Dil. Placeolum, 34’57”) e Giorgio Mirabella (APD Ultrarunning Ragusa, 35’48”). Immesi, in 41’12”, ha costretto al secondo e terzo posto Elena Terracciano (ASD Archimede, 41’51”) e Sebastiana Bono (ASD Palombella Running, 42’44”).
CLASSIFICHE QUI

Sono stati circa 1400 i runner al via della 23^ Placentia Half Marathon for Unicef, dove a dettare legge è stato il Kenia. In campo maschile ha occupato le prime undici posizioni, in quello femminile si è accomodato sul primo e secondo gradino del podio. Paul Kariuki Mwangi (run2gether, 1:02:15) e Geoffrey Yegon sono stati protagonisti di un duello durato fino a sotto il traguardo. Terzo è giunto James Murithi Mburugu (run2gether, 1:02:27). Diego Avon (Tornado), primo italiano in classifica, è arrivato 15° in 1:12:30. Tra le donne, la vittoria è andata a Viola Jelagat (run2gether, 1:13:12), seguita da Lenah Jerotich (Atletica 2005, 1:13:21) e Laura Gotti (Runners Capriolese, 1:16:16).
CLASSIFICHE QUI

Dieci i chilometri da percorrere per i partecipanti al 17° Trofeo Città di Sezze, in provincia di Latina. Diego Papoccia (ASD Pod. Amatori Morolo, 33’00”) ha preceduto al traguardo Francesco Tescione (ASD Podistica Aprilia, 33’07”) e Davide Di Folco (Pol. Ciociara Antonio Fava, 33’29”). Maria Casciotti (Podistica Solidarietà, 37’59”) è stata più veloce di Silvia Merola (Latina Runners, 38’49”) e Patrizia Capasso (Amatori Top Runners Cast. Rom., 38’52”).
CLASSIFICHE QUI

Maratona e mezza maratona: ecco il gustoso menu della 16^ ColleMar-athon corsa a Barchi (PU). Nei 42 km a vincere sono stati il marocchino Youness Zitouni (Pod. Il Laghetto, 2:27:38) e Simonetta Menestrina (Atletica Trento, 2:27:38), che hanno preceduto Cristian Carboni (S.Atl. Senigallia, 2:44:21) e Federica Poesini (Pietralunga Runners ASD, 3:07:11) secondi e Marco Serasini (ASD Tosco-Romagnola, 2:46:32) e Denise Tappatà (Stamura Ancona ASD, 3:08:04) terzi. Davide Seri (Osteria dei Podisti, 1:16:18) e Federica Stedile (Atletica Trento, 1:25:56) sono stati i più veloci sui 21 km.
CLASSIFICHE QUI

E’ stato l’etiope Elias Embaye (LBM Sport Team, 32’59”) a tagliare per primo il traguardo della 11^ Pavona Run, 10 km tracciati per le strade di Pavona (RM). Ha chiuso in seconda posizione Abdellatif Es Salehy (ACSI Campidoglio Palatino, 33’10”), in terza Pasquale Roberto Rutigliano (ASD OlimpiaEur Camp, 33’40”). Eleonora Bazzoni (G.S. Lammari, 39’49”) ha avuto la meglio su Paola Di Tillo (G.S. Virtus Campobasso, 41’33”) e Stefania Gabrielli (Atletica La Sbarra & I Grilli Runners, 42’03”).
CLASSIFICHE QUI

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Cortina-Dobbiaco, parla Gianni Poli: “Folgorato da tanta bellezza”
Primiero Dolomiti Marathon, sale l’attesa per la 3^ edizione
Pompegnino Vertical Trail, ecco il super pacco gara!
Abbigliamento Accessori Calzature
Tutto sulle nuove adidas UltraBOOST e UltraBOOST X
Correre con il passeggino? Ora è ancora più facile
Da 1 a 21… Ecco la nuova Mizuno Wave Rider