E Venezia si illumina di… runner

Sabato 14 aprile 2018, una sfilata di lampade in movimento ha illuminato Venezia e il CMP Venice Night Trail si è confermato evento di grande successo. Diego Avon e Simone Gobbo vincono “a braccetto”, in campo femminile la prima al traguardo è Silvia Rampazzo.

Nella fresca nottata veneziana di sabato 14 aprile, le prime luci a far capolino nell’area portuale di San Basilio sono state quelle di Diego Avon e Simone Gobbo che hanno tagliato “a braccetto” il traguardo del 3^ CMP Venice Night Trail in 58’52”.

I due compagni di squadra della “Tornado”, team sponsorizzato dal brand CMP che è anche title sponsor del trail, hanno deciso di affrontare assieme i 16K e 51 ponti di gara e di tagliare nello stesso modo anche il traguardo, anche se ai fini della classifica il vincitore ufficiale è stato Simone Gobbo. I due atleti veneti, abituati a correre a Venezia con la Venicemarathon che li ha visti trionfare entrambi nella

Simone Gobbo e Diego Avon

10K (2016 Avon e 2017 Gobbo), hanno apprezzato il duro ma affascinante percorso.

Dello stesso team (Tornado) è anche Silvia Rampazzo, la campionessa del mondo di corsa in montagna long distance 2017 che ieri sera si è aggiudicata anche il city trail veneziano in 1:03’59”. Figlia di veneziani, per lei il CMP Venice Night Trail è stato puro divertimento.

Molto spettacolare, come sempre, la partenza con i corridori che hanno formato un lunghissimo serpentone luminoso che si è diretto verso il Ponte di Calatrava. La sfilata di luci, salutata da molto pubblico in Piazza San Marco e anche lungo il percorso, è continuata fino a mezzanotte, quando a chiudere la gara è stato Pietro Zanatto. In 1.562 hanno tagliato il traguardo della gara competitiva e altrettanti quelli della ludico motoria.

Soddisfatto il presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva: “Questa terza edizione consacra il successo del CMP Venice Night Trail e adesso il nostro impegno è di farlo crescere ancora di più. E’ stata un’edizione particolarmente fortunata per il clima limpido e fresco, ideale per correre. Non mi resta che ringraziare l’Amministrazione Comunale, il title sponsor CMP e tutte le aziende che supportano questo evento, l’Autorità Portuale per averci ospitati, le Forze dell’ordine, la Protezione Civile e i volontari per essere stati anche quest’anno al nostro fianco”.

La manifestazione è stata organizzata dal Venicemarathon Club con la collaborazione della Città di Venezia e dell’Autorità Portuale di Venezia.

Hanno supportato l’evento: CMP, ProAction, Air France, San Benedetto, Bavaria, Zuegg, Bertoncello, Virgin Active, Palmisano, Venezia Terminal Passeggeri, Castellano, Gasparini Group e Interparking.

 

IL PODIO
1. Simone Gobbo – Tornado – 58’52”
2. Diego Avon – Tornado – 58’52”
3. Giuseppe Di Stefano – Gp Livenza Sacile – 59’10”

1. Silvia Rampazzo – Tornado – 1:03’59”
2. Sharon Giammetta – GS A. Coin – 1:06’30”
3. Giovanna Ricotta – Tornado – 1:07’34”

Foto ©Matteo Bertolin

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Scegli la tua gara! Il calendario delle gare firmate TDS dal 27 al 28 ottobre
Atletica, la mezza tricolore di foligno incorona Straneo ed El Mazoury
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile