14-15 aprile 2018: tutti i risultati delle gare firmate da Timing Data Service

Week end ricco di appuntamenti podistici quello del 14 e 15 aprile 2018. Ecco tutti i protagonisti delle gare cronometrate da TDS

15/04/2018

E’ stato il Kenia a dominare la Rovigo Half Marathon. Philimon Kipkorir Maritim (run2gether, 1:02:44) è stato più veloce dei suoi connazionali Andrew Kwemoi Mang’ata (ASD International Security S., 1:04:17) e Joash Kipruto Koech (Atl. Potenza Picena, 1:06:10). Tra le donne, Carolyne Rutto (#Iloverun Athletic Terni, 1:16:32) ha costretto in seconda e terza posizione l’altra keniana Lucy Liavoga (run2gether, 1:16:32) e l’italiana Veronica Bacci (ASD Atletica Lupatotina, 1:31:33).
CLASSIFICHE QUI

Alla Misterbianco in pista, disputatasi nell’omonima cittadina in provincia di Catania, il programma del giorno prevedeva gare sui 5.000 m e sui 3.000 m. Questi i vincitori delle singole competizioni – 5.000 m Serie 1: Giuseppe Pulvirenti (Atletica Virtus Acireale, 00:17:46.2). 5.000 m Serie 2: Nunzio Fiondini (Atletica Misterbianco Sport CL, 00:19:21.5. 5.000 m Serie 3: Angelo Numa (ASD Podistica Jonia Giarre, 00:20:09.4). 3.000 m Donne: Daria Bianca Bonfiglio (Atletica Virtus Acireale, 00:11:59.0). 3.000 m AM-OverSM60: Renato Lo Faro (ASD Atletica Fortitudo Catania, 00:11:53.8)
CLASSIFICHE QUI

Hanno scritto i loro nomi nell’albo d’oro della 35^ Vivicittà Latina – Trofeo Mapei  Marco Romano (ASD Runners Team Colleferro, 00:40:55) e Maria Casciotti (Podistica Solidarietà, 00:46:57). Romano ha preceduto al traguardo Francesco Tescione (ASD Podistica Aprilia, 00:42:00) e Maurizio Testa (Running Clab Latina, 00:42:04). Casciotti è stata più veloce di Silvia Merola (Latina Runners, 00:48:18) e Patrizia Capasso (Amatori Top Runners Cast. Rom., 00:49:33).
CLASSIFICHE QUI

Re e regina della 35^ Vivicittà Cagliari sono Claudio Solla (ASD Atletica UTA, 00:40:58) e Roberta Ferru (ASD Cagliari Atletica Leggera, 00:48:43). Si sono classificati al secondo posto Marco Mattu (ASD Atletica UTA, 00:41:09) e Stefania Marongiu (ASD Cagliari Atletica Leggera, 00:50:33); hanno conquistato il terzo Giordano Zucca (Isolarun, 00:41:19) e Annalisa Di Giacomo (CUS Cagliari, 00:51:34).
CLASSIFICHE QUI

Il keniano Paul Tiongik (G.P. Parco Alpi Apuane, 1:04:37) ha vinto la 35^ Half Marathon Firenze Vivicittà “al fotofinish”sul connazionale Jonathan Kosgei Kanda (Atl. Castello, 1:04:37). Terzo il marocchino Jilali Jamali (G.P. Parco Alpi Apuane, 1:12:02). Quarto e primo italiano Christian Taras (Atl. Castello, 1:12:10).
Tra le donne dominio della keniana Ivyne Jeruto Lagat (#Iloverun Athletic Terni, 1:16:41), che è stata più veloce di Mohamud Hodan Mohamed (G.S. Il Fiorino, 1:23:28) e di Daniela Romanelli (Subbiano Marathon, 1:26:15).
CLASSIFICHE QUI

Era stata annunciata un’edizione da record e così è stato. La  20^ Roma Appia Run ha infatti registrato il primato degli iscritti (ben 7647!) ai nastri di partenza delle gare competitive e non competitive di 13 e 4 km, e quello relativo al p.b. della gara: Aziz Laktri (International Security Service) non solo è arrivato prima di tutti gli altri ma ha portato il miglior tempo del percorso a 38:16; alle sue spalle il compagno di squadra Hichan Boufars (38’36”); terzo Hajjy Mohamed (Atl. Castenaso Celtic Druid, 38:53).
Tra le donne, a spuntarla è stata l’etiope Gedamnesh Mekuanent Yayeh (Atletica Brugnera Friulintagli, 45:45), che ha preceduto al traguardo Paola Salvatori (ASD US 83 Roma, 46:49) e Aurora Ermini (ACSI Italia Atletica, 47:13).
CLASSIFICHE QUI

Alla 14^ La Mezza Maratona di Genova hanno dominato il marocchino Rity Mohamed (Delta Spedizioni, 1:12:04) e l’italiana Emma Quaglia (Cambiaso Risso Running Team GE, 1:17:15). Sono saliti sul secondo gradino del podio Enrico Imberciadori (Atletica Frecce Zena, 1:12:04) ed Emanuela Massa (Cambiaso Risso Running Team GE, 1:25:36), sul terzo Corrado Pronzati (Maratoneti Genovesi, 1:12:32) e Anna Bardelli (S.S. Trionfo Ligure, 1:26:24).
CLASSIFICHE QUI

14/04/2018

Diego Avon e Simone Gobbo hanno tagliato “a braccetto” il traguardo del 3° CMP Venice Night Trail in 58’52”. I due atleti della “Tornado” hanno deciso di affrontare insieme i 16K e 51 ponti di gara e di tagliare nello stesso modo il traguardo, anche se ai fini della classifica il vincitore ufficiale è stato Simone Gobbo. Terzo si è classificato Giuseppe Di Stefano (Gp Livenza Sacile, 59’10”). Porta la firma di un’altra portacolori del Tornado  la competizione femminile, con Silvia Rampazzo, campionessa del mondo di corsa in montagna long distance 2017, sul gradino più alto del podio in 1:03:59. Dietro di lei si sono classificate Sharon Giammetta (G.S. A. Coin, 1:06:30) e Giovanna Ricotta (Tornado, 1:07:34).
CLASSIFICHE QUI 

13/04/2018

Roma ha ospitato la Formula trE…mila, che ha visto prevalere Said Douirmi (Atl. Biotekna Marcon) in 8’30”, davanti al polacco Rafael Andrzej Nordwing (8’37”) e Giuseppe Falchi (8’43”), entrambi portacolori dell’LBM Sport Team. In campo femminile, la svizzera Camille Eugenie Chenaux (LBM Sport Team), chiudendo in 9’55”, ha avuto la meglio sulla junior Flavia Ferrari (ATl. Stud. Rieti Andrea Milardi, 10’01) e Marta Castelli (ASD ACSI Italia Atletica, 10’07”).
CLASSIFICHE QUI

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Scegli la tua gara! Il calendario delle gare firmate TDS dal 27 al 28 ottobre
Atletica, la mezza tricolore di foligno incorona Straneo ed El Mazoury
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile