I protagonisti delle gare firmate TDS del 23-25 marzo 2018

Il week end di Timing Data Service è iniziato già venerdì 23 marzo 2018, con la mezza maratona di Sharm El Sheikh per poi proseguire domenica 25 marzo con altri sei appuntamenti tra i quali la 47^ Stramilano Half Marathon e la 6^ UNESCO Cities Marathon.

25 MARZO

Che festa la Stramilano dei 60.000! Questo il numero dei runner che hanno movimentato la mattinata milanese, 52.000 circa si sono iscritti alla 10km, 8.000 circa alla 5km dedicata alle famiglie. 7.000, invece, sono stati gli atleti italiani ed internazionali che si sono sfidati lungo il tracciato di 21,097 km, che quest’anno si è concluso in Piazza Castello e non più all’Arena Civica. A vincere la 47^ Stramilano Half Marathon sono stati il keniano Felix Kibitok, che ha chiuso in 1:00:11 e l’etiope Kebede, in 1:07:54, entrambi hanno migliorato il loro record personale. Kibitok ha preceduto al traguardo l’eritreo Mogos Solomon Shumay (1:00:40) e il connazionale Paul Kariuki Mwangi (1:00:42). Kebede è stata più veloce delle due keniane Ruth Waithira Karanja (1:10:15) e Pauline Nagaroi Esikon (1:12:37).
Primi italiani Pietro Bomprezzi (Nuova Atletica Astro, 1:06:55), quattordicesimo, e Alice Gaggi (La Recastello Radici Group, 1:13:40), sesta.
CLASSIFICHE QUI

24km prevalentemente su sentieri collinari e strade sterrate con un dislivello positivo di 640m. Questo il menu del Trail Running Cronoretrone, corso nel Parco del Retrone, a Vicenza. Tra gli uomini, a dettare legge è stata l’Atletica Vicentina, che ha visto salire sul podio tre dei suoi atleti: Denis Bogotto (1:40:21) ha preceduto al traguardo Massimiliano Gostoli (1:42:16) e Giovanni Corà (1:44:42). In campo femminile, Greta Pizzolato (Polisportiva Aurora 76 ASD, 2:03:23) è stata più veloce di Michela Zorzanello (Atl. Vicentina, 2:04:24) e Marialuisa Tagliapietra (United Trail&Running, 2:09:22).
CLASSIFICHE QUI 

Sesta UNESCO Cities Marathon, sei gare: maratona, Iulia Augusta Run, Nordic Walking, Triathlon-Duathlon, Unesco Cities Roller e Iulia Augusta Roller. Nei 42km, da Cividale a Palmanova, ad Aquileia, in Friuli, il marocchino Tarik Marhnaoui (ASD Enterprise Sport&Service, 2:32:06) ha messo in fila Paolo Massarenti (G.S. San Giacomo, 2:39:24) e Andrea Mauri (Envirude, 2:43:38). Simona Rizzato (Maratonina Udinese, 3:09:19) ha tagliato la finish line davanti a Milena Grion (ASD Tre Casali, 3:11:58) e Federica Qualizza (Gruppo Sportivo Natisone, 3:14:00).
CLASSIFICHE QUI

A Ciampino, uno degli aeroporti della Capitale, non decollano soltanto gli aerei, ma anche tutti i runner che si sono schierati al via della 20^ Vola Ciampino. Due i percorsi, 10km e 2km. Nella 10km hanno scritto il loro nome nell’albo d’oro della manifestazione Roman Prodius (30’18”) e Camille Eugenie Chenaux (35’58”), entrambi atleti della LBM Sport Team. Prodius ha preceduto Eliyas Embaye (LBM Sport Team, 30’45”) e Said Douirmi (Atl. Biotekna Marcon, 30’50”); Cheneaux si è classificata davanti ad Aurora Ermini (ASD ACSI Italia Atletica, 36’13”) e Paola Salvatori (U.S. ROMA 83, 36’42”).
CLASSIFICHE QUI

1200 atleti alla partenza della 13^ Kalterer See Halbmarathon – Mezza Maratona Lago di Caldaro. Khalid Jbari (Athletic Club 96 Alperia) ha bissato il successo dello scorso anno, in 1:08:11, migliorandosi di quasi due minuti. Sul podio anche Hannes Rungger (Sportler Team, 1:09:56)) e il compagno di squadra di Jbari, il bolzanino Gianmarco Bazzoni (1:11:47). La gara rosa si è conclusa con la vittoria della trentina Loretta Bettin (Atletica Paratico, 1:24:07) su Elena Casaro (Atletica di Lumezzane, 1:24:51) ed Eva Maria Gatscher (1:25:44).
CLASSIFICHE QUI

Dodicesima edizione per il Trofeo nuovi quartieri Latina, la corsa di 10km che quest’anno ha visto primeggiare Fabrizio Spadaro (La Sbarra & I Grilli, 33’57”) su Francesco Tescione (ASD Podistica Aprilia, 34’42”) e Lorenzo Masci (ASD Pipparunners, 35’01”). Tra le donne è salita sul gradino più alto del podio Maria Casciotti (Podistica Solidarietà, 38’28”), seguita da Silvia Merola (Latina Runners, 39’37”) e Lily Eugenia Gomez (ASD Top Run Fondi, 42’18”).
CLASSIFICHE QUI

23 MARZO

E’ iniziato venerdì il week end delle gare firmate da TSD, con la 12^ Sharm El Sheikh Half. Tra gli uomini, il “padrone di casa” Abdelrahman si è aggiudicato la 21km egiziana, in 1:25:14, davanti all’italiano Cristiano Todaro (1:29:58) e il connazionale Mohamed Solieman (1:33:46). In campo femminile, si è registrato un podio tutto italiano: Rossella Guarinello, fermando il crono a 1:49:48, ha preceduto al traguardo la triatleta Martina Dogana (1:49:48) e Alessandra Fior (1:54:55).
CLASSIFICHE QUI 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni