La Corsa di Giulietta, scopri i 4 motivi per esserci

La Corsa di Giulietta si correrà domenica 11 marzo 2018, alle 9.30 da Piazza Bra a Verona, e con Moica Verona si correrà a favore delle donne in difficoltà

Foto ©Carlo Ambrosi

E’ marzo e a Verona significa che è tempo di “La Corsa di Giulietta”, corsa-camminata di 5 o 10km non competitiva di libero accesso, per tutti, uomini e donne, ma dedicata alle donne.

L’evento è stato presentato lunedì 5 marzo, come da tradizione, presso il Comune di Verona alla presenza dell’Assessore allo Sport Filippo Rando e l’Assessore alle Politiche Sociali, Cultura e Pari Opportunità Francesca Briani.

“E’ una iniziativa fondamentale per Verona, con un messaggio che va al di là dell’aspetto sportivo. E’ un messaggio di rispetto per tutte le donne. Per questo è importante essere presenti domenica mattina” le parole dell’Assessore Rando. Importante anche quanto ha riportato l’Assessore Briani: “L’iniziativa ideata da Moica nel 2016 è molto rilevante per i suoi tanti significati. Abbiamo inserito la Corsa di Giulietta di questa domenica 11 marzo nelle tante iniziative che il Comune sostiene e patrocina in occasione dell’8 marzo.”

Nata e proposta da Moica a Verona nel 2016, si svolgerà nel meraviglioso centro storico della città, con partenza dall’incantevole Piazza Bra, in occasione della Giornata Internazionale per i diritti delle donne “Otto marzo”, è organizzata sotto l’aspetto tecnico da Veronamarathon Eventi in collaborazione con il Comune di Verona e in programma questa domenica 11 marzo 2018 con partenza alle ore 9.30 da piazza Bra.

“Anche quest’anno, e sin dalla prima edizione, l’evento di Moica Verona è indirizzato ad una finalità benefica. Moica Verona sosterrà il percorso psicologico e il gruppo AMA per donne in difficoltà e vittime di abusi e violenza, svolto da Telefono Rosa Verona” ha affermato Anna Vitali, Presidente di Moica Verona. Lo sport è certamente un mezzo di trasmissione di valori universali, una scuola di vita che aiuta alla socializzazione e a tanto altro, ma soprattutto al rispetto, anche per l’avversario, e il rispetto è proprio il motore e il profondo significato che Moica attribuisce a questo evento, il filo conduttore dei motivi per cui correre con Giulietta e il perché di un evento sportivo.

“Veronamarathon è da sempre vicino alle corse con un fine solidale – fa sapere Matteo Bortolaso Vicepresidente di Veronamarathon Eventi -. Last 10, Christmas Run, ma è con la Corsa di Giulietta che davvero raggiungiamo il massimo in questo senso e siamo fieri di mettere a disposizione la nostra capacità organizzativa per questo evento. Le iscrizioni stanno crescendo, sia online sia presso i negozi Decathlon, domenica sarà senza dubbio una giornata importante.”

CHI E’ MOICA
Associazione di Promozione Sociale, sin dal 1982, con i suoi 100 gruppi distribuiti sul territorio nazionale, si occupa del riconoscimento umano, sociale e culturale del lavoro familiare, della tutela dei diritti civili, delle pari opportunità, della conciliazione tra i tempi di vita e i tempi di lavoro delle donne e, quale realtà attenta alle emergenze di una società in continuo cambiamento, in primis del contrasto alla violenza in tutte le sue forme, tragedia ormai letta e appresa quasi quotidianamente, spesso quando ormai è troppo tardi.

La forza di Moica è quella di riunire tutte le donne, donne attive professionalmente in un lavoro esterno e donne lavoratrici familiari full time, tutte, comunque, impegnate nel lavoro familiare e alle prese con la difficile conciliazione tra i tempi di lavoro e di vita: “Occorre affermare con determinazione che una diversa partecipazione delle donne alla storia del loro tempo può incidere in modo determinante (e sicuramente positivo) non tanto e non solo sulla condizione femminile, quanto sulla vita di tutti, sulla politica e sulle grandi scelte, sulle famiglie, sulle istituzioni, sulla Società tutta.” fa sapere la Presidente Nazionale Moica Tina Leonzi.

“LA CORSA DI GIULIETTA”
La Corsa di Giulietta, che rappresenta un connubio tra sport e sociale, proprio per le sue finalità e per gli importanti contenuti motivazionali, è una festa dello sport, colorata di rosa e all’aria aperta, alla quale potrà partecipare chiunque correndo velocemente o lentamente, camminando a passo lento o spedito, ognuno con i propri tempi e capacità: un vero e proprio aggregante generazionale, un incontro di energie; un’occasione per riunirsi in un clima di festa, fare amicizia e soprattutto correre assieme condividendo serenamente questo momento dedicato a tutte le donne, e per riflettere, anche grazie alla partecipazione degli uomini, sulla volontà condivisa di una forte condanna sociale rispetto alla tragedia quotidiana della violenza sulle donne.

I quattro motivi per partecipare a “La Corsa di Giulietta” dell’ 11 marzo sono:

• Io corro contro la violenza domestica, i femminicidi e contro la violenza in tutte le sue forme

• Io corro per vincere le disparità nella vita, nel lavoro, nello sport e per le pari opportunità

• Io corro per il riconoscimento del valore del lavoro familiare

• Io corro per gli uomini che amano le donne e le rispettano.

SEMPRE VICINO AI CITTADINI
Presenti in conferenza stampa per conto della Polizia di Stato il Commissario Capo Bruno De Santis e il Commissario Capo Brunella Marziani, portavoce del Questore di Verona: “Avremo un presidio in piazza Bra domenica mattina con un nostro gazebo ed un nostro camper – ha specificato in conferenza Bruno De Santis – per diffondere il nostro messaggio di vicinanza a tutti i cittadini e in particolare per informazioni, suggerimenti e denunce contro la violenza di genere. La nostra iniziativa sul territorio italiano dal titolo ‘Questo non è amore’.”

LE ISCRIZIONI
Il costo dell’iscrizione è di € 10,00 e comprende pettorale, T-shirt dell’evento e pacco gara (superati i 2000 iscritti: 5€ solo pettorale e servizi). Possono partecipare tutti! Uomini, donne e bambini: sotto i 12 anni la partecipazione è libera e non serve iscriversi, purché vi sia un adulto accompagnatore.

Modalità d’iscrizione: sabato 10 marzo (dalle ore 10:00 alle ore 18:00) e domenica 11 marzo (dalle ore 7:30 alle ore 9:00) ultime iscrizioni in Piazza Bra.
Online sul portale veronamarathoneventi.com (fino alle ore 20.00 di venerdì 9 marzo)Presso i punti vendita Decathlon di San Giovanni e Villafranca da sabato 24 febbraio a venerdì 9 marzo.

LO SPONSOR
Benati Jaguar Land Rover Concessionaria Verona sostiene per il terzo anno l’evento ed aprirà La Corsa di Giulietta 2018 con un’auto apripista dedicata.

IL PREMIO DI PARTECIPAZIONE
Tutti gli iscritti a La Corsa di Giulietta 2018 riceveranno T-Shirt Joma, integratore Pegaso, prodotto Lidl, pasta De Angelis, prodotto Zuegg, prodotto Bauli e prodotto EcorNatura Sì.

LA CORSA DI GIULIETTA IN UN TWEET
Data: domenica 11 marzo 2018
Partenza: ore 9:30 Piazza Bra – Verona
Percorsi: km 5 o km 10. Manifestazione non competitiva.

Possono partecipare tutti! Uomini, donne e bambini: sotto i 12 anni la partecipazione è libera e non serve iscriversi, purché vi sia un adulto accompagnatore!

INFORMAZIONIwww.lacorsadigiulietta.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Trieste Urban Trail
Convocati gli azzurri per i mondiali 100km. Però manca…
La 19.a edizione della Stralivigno è alle porte, a dare spettacolo ci sarà anche l’azzurra Sara Dossena
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali