La Traccia Bianca, divertimento e agonismo con le ciaspole ai piedi

La 13^ La Traccia Bianca non tradisce le attese e anche domenica 4 marzo 2018 è stata un vero paradiso per gli amanti delle corse con le ciaspole. Hanno scritto il loro nome nell’albo d’oro due “facce note” della manifestazione, Daniele Fornoni ed Emanuela Brizio

Una giornata meravigliosa ha accolto i quasi 900 partenti (897 per l’esattezza) alla 13^ edizione de La Traccia Bianca, svoltasi domenica 4 marzo 2018 all’Alpe Devero: tanti i sorrisi all’arrivo degli atleti giunti da ogni parte d’Italia (Palermo, Parma, Genova, giusto per ricordare alcune località), a testimoniare il successo dell’evento organizzato dal CAI Pallanza, evento che quest’anno ha potuto finalmente presentare il percorso completo, con lo spettacolare attraversamento del lago Devero ghiacciato.

Per quanto riguarda l’aspetto agonistico, in campo maschile ha vinto per la quinta volta Daniele Fornoni: il portacolori di Trail Market ha chiuso in 38’49”, precedendo Ivan Fantoli (ASD Caddese, 39’01”) e il vincitore del 2017 Alessandro Losa (GS Bognanco, 39’15”). I primi atleti sono stati vittime di un piccolo errore di percorso che però non ha influito sul risultato finale.

Tra le donne Emanuela Brizio ha conquistato la sua undicesima (!) vittoria consecutiva dominando da par suo con il tempo di 46’47”: per la portacolori della Valetudo Skyrunning si è trattato di una vittoria dal sapore ancora più dolce, in quanto ha segnato il suo ritorno alle gare dopo un lungo stop dovuto a un infortunio. Seconda si è piazzata Nicoletta Rossetti (Avis Ossolana) in 55’08”, mentre terza è giunta Daniela Margarini (Avis Marathon Verbania) in 57’26”.

Benedetta Billo ha vinto la categoria U12 in 1:37’44”, mente Mihamed Mabirh (Maistrac) ha vinto quella maschile in 1:24’23”. Tra gli U14 hanno conquistato il più alto gradino del podio Beatrice Billo (1:35’11”) e Davide Dellamora (CAI Pallanza, 1:13’17”), mentre tra gli U16 hanno tagliato il traguardo per primi Francesca Matteini (Tartarughe delle Nevi, 1:36’36”) e Alessandro Giorgis (1:56’51”).

Il Premio per il gruppo più numeroso è andato a Non Solo Ciaspole.

CLASSIFICHEwww.latracciabianca.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Presentata la Generali Milano Marathon con Urbano Cairo. T-shirt by Under Armour
E’ da record la 1^ Edizione della Raiffeisen Bank Bucharest MARATHON
Mezza di Treviso tutta italiana: Solone e Boccalini trionfano a tempo di record       
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile