Ecotrail d’Italia: la pioggia modifica il programma ma non rovina lo spettacolo

A Firenze il primo Ecotrail d’Italia, corso a Firenze venerdì 2 e sabato 3 marzo 2018, è stato condizionato dal maltempo. Vincono Andrea Macchi e Stefano Rinaldi agevolati da un errore di percorso dei tre atleti che li precedevano

Foto ©StudioSAB

Sabato 3 marzo si è chiusa la quinta edizione del Firenze Urban Trail /Ecotrail Florence apertasi venerdì 2 marzo con il Firenze Urban Trail 13 km by Night e che ha visto alla partenza circa 350 atleti. A causa del maltempo il tracciato di 80 km è stato tagliato dagli organizzatori e tutti i podisti sono stati dirottati sulla gara di 42 km, con partenza e arrivo in Piazzale Michelangelo.

La 42 km è stata vinta a pari merito da Andrea Macchi (Eolo Team) e Stefano Rinaldi (100% Anima Trail) in 3 ore, 15 minuti e 42 secondi. Al terzo posto Giovanni Tacchini (Team Valetllina Asd) in 3 ore, 17 minuti e 17 secondi.

Tra le donne la più veloce è stata Lisa Borzani (Team Tecnica–Bergamo Stars) in 3 ore 57 minuti e 15 secondi, seguita da Francesca Pretto (Atletica Vicentina) con un tempo di 4 ore 6 minuti e 27 secondi, al terzo posto Maria Elisabetta Lastri (Team Born–Italia/Hoka One One) in 4 ore 16 minuti e 13 secondi.

Durante la gara dei 42 km, per un errore degli apripista, i 3 podisti in prima posizione hanno sbagliato percorso. Due di loro si sono ritirati, mentre l’altro è arrivato al traguardo dopo aver accumulato un notevole ritardo. “Ci scusiamo dell’accaduto e ci assumiamo tutta la responsabilità – spiega Simone Brogioni, direttore di gara – senza nulla togliere ai primi arrivati, ci preme sottolineare che i 3 runner vittime del nostro errore, Davide Cheraz, Riccardo Borgialli, Gabriele Pace, hanno dominato la gara fino al momento dello sbaglio di percorso, dimostrando di meritare la vittoria finale.”

Infine, per i risultati l’impegnativa Ultrachallenge, la combinata di 13 km + 42 km, è stata vinta per gli uomini da Lorenzo Naldi (Il Ponte Scandicci ASD) con il tempo di 4 ore, 45 secondi e 7 secondi e per le donne dall’inglese Jessica Green con il tempo di 6 ore, 25 minuti e 50 secondi.

Foto ©StudioSAB

Venerdì 2 marzo si è croso il Firenze Urban Trail 13 km by night, che ha visto primeggiare, in campo maschile, Alberto Tacconi (Luivan) inn 56 minuti e 46 secondi, davanti a Rigers Kadija (Italian Sport Lab, 57’42”) e Fabio Polloni (57’52”). Tra le donne, ha messo in fila tutte le altre Erika Foschini (Zero Positivo) in 1 ora 5 minuti e 49 secondi, che ha preceduto Francesca Biagini (U.S. Nave A.S., 1:06:01) e Francesca Rossi (Club Sportivo, 1:10:15).

INFORMAZIONIwww.ecotrailflorence.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni