E’ Firenze Urban Trail! Oggi e domani si corre in città

Venerdì 2 e sabato 3 marzo 2018 si disputerà il Firenze Urban Trail, che cresce e diventa internazionale. Tra le novità la prova di 80 km, selezione per il campionato mondiale di trail running

Firenze Urban Triathlon, San Miniato (Foto ©LeonardoBrogioni)

Firenze Urban Triathlon, San Miniato (Foto ©LeonardoBrogioni)

Ponte Vecchio, Piazzale degli Uffizi, Piazza Signoria, il Duomo e il Campanile di Giotto, San Miniato al Monte e il Giardino di Boboli. Sono solo alcuni dei luoghi più spettacolari che vedrà Firenze accendersi per una manifestazione sportiva che mette insieme la competizione delle gare podistiche con la bellezza di percorsi unici al mondo in cui ogni curva è una immagine da incorniciare.

La manifestazione sportiva è stata presentata in Palazzo Vecchio da Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze, Simone Brogioni, direttore di gara, Lorenzo Ridi, referente Oxfam Italia. Presenti anche i sindaci di Fiesole, Pontassieve, Vaglia rispettivamente Anna Ravoni, Monica Marini e Leonardo Borchi.

“Una ulteriore opportunità turistica e attrattiva per la nostra città che con questo evento diventa ancora più europea. La novità 2018 è che il Firenze Urban Trail è entrato nel circuito Ecotrail, di cui fanno parte le principali capitali europee: Parigi (la capostipite), Bruxelles, Funchal Madeira, Ginevra, Madrid, Oslo, Reykjavík, Stoccolma. Firenze unica città non capitale scelta per la sua bellezza e per la sua conformazione paesaggistica – ha spiegato il direttore di gara Simone Brogioni – si presta alla perfezione sia ad un percorso urbano sia collinare ricco di sentieri unici. E’ così che il Firenze Urban Trail cresce e diventa internazionale dopo 4 edizioni di successo in cui gli iscritti sono progressivamente aumentati, tanto da essere decretato una delle gare podistiche più suggestive e ambite dagli sportivi di tutta Italia e non solo.”

I tracciati Urban Trail e Ecotrail che avranno un bassissimo impatto sul traffico cittadino, tanto che non sono previste chiusure della mobilità cittadina, offrono ai partecipanti la possibilità di ammirare Firenze dall’alto delle sue colline, con i suggestivi passaggi da Castel di Poggio e dagli affascinanti conventi di Madonna del Sasso e Monte Senario, per poi entrare nel cuore di Fiesole, tutti luoghi ricchi di storia e magia. Slogan della manifestazione è “Il trail running arriva in città”.

I PERCORSI
Venerdì 2 marzo alle 21:00 la classica Firenze Urban Trail 13 km by night e la Firenze Urban Walking, 10 km di camminata a passo libero, su un tracciato che attraversa i luoghi più spettacolari di Firenze: Ponte Vecchio, Piazzale degli Uffizi, Piazza Signoria, il Duomo e il Campanile di Giotto, San Miniato al Monte e il fiore all’occhiello di questa gara: il passaggio in notturna all’interno del Giardino di Boboli.

Sabato 3 marzo invece, alle 8:30, prenderà il via l’Ecotrail Florence: due distanze di 42 km e 80 km, quest’ultima prova unica di selezione per il campionato mondiale di trail running che si svolgerà a maggio a Penyagolosa (Spagna). I primi 3 classificati (uomini e donne) dell’Ecotrail Florence 80 km faranno parte della nazionale italiana.

Il circuito Ecotrail guarda alla Toscana: nel 2018 sono infatti cinque i Comuni interessati dal percorso della 80 km: oltre a Fiesole e Firenze, protagonisti già negli scorsi anni, si aggiungono i territori di Pontassieve, Vaglia e Borgo San Lorenzo.

Tra le tante novità di questa edizione c’è la location di partenza e arrivo, che si sposta da Piazza Santa Croce al panoramico e suggestivo Piazzale Michelangelo, sede anche del ritiro pettorali, a partire dalle 15 di venerdì 2 marzo.

Come sempre al Firenze Urban Trail non può mancare l’aspetto Charity. “Un grande ringraziamento va da parte nostra agli organizzatori del Firenze Urban Trail che per il terzo anno sostiene il lavoro che ogni giorno realizziamo in Italia e in oltre 90 paesi del mondo per migliorare le condizioni di vita di milioni di persone garantendo l’accesso al cibo, all’acqua pulita, alle risorse e alla formazione indispensabili per poter consentire un presente e un futuro dignitoso alle comunità più vulnerabili nei paesi poveri, ­ ha aggiunto Lorenzo Ridi di Oxfam Italia. Un impegno che portiamo avanti anche a Firenze, dove da poco abbiamo inaugurato la nostra nuova sede nazionale, e in molte provincie toscane dove siamo al lavoro per l’accoglienza e integrazione positiva dei richiedenti asilo e l’aiuto alle famiglie a rischio di povertà ed esclusione sociale”. (www.oxfam.it).

I brand Salomon (www.salomon.com) e Suunto (www.suunto.com) confermano la loro presenza alla manifestazione sportiva in qualità di main sponsor.

Le gare, inizialmente in programma per sabato 3 e domenica 4 marzo, hanno dovuto subire un anticipo a causa delle elezioni politiche, fissate proprio per il 4 marzo.

DATE E TRACCIATI IN UN TWEET
Venerdì 2 marzo, ore 21
Firenze Urban Trail 13 km by night
10 km Urban Walking

Sabato 3 marzo, ore 8.30
Ecotrail Florence 42 km e 80 km

INFORMAZIONI –  www.ecotrailflorence.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni