Correre non basta: allenati così per evitare infortuni

L’essere umano è nato per correre, come ha scritto Adharanand Finn nel suo libro “Nati per Correre” ambientato in Kenya. La corsa quindi è una forma di esercizio più naturale e semplice da praticare, il corpo umano si è evoluto negli anni per correre su lunghe distanze. Al tempo stesso nonostante la corsa sia un’attività naturale, rimane, tra le attivtà di endurance, quella più traumatica.

Per questo motivo, in questo articolo, parleremo non solo degli ottimi benefici che la corsa può avere sul nostro organismo e che ognuno di noi runner può e ha già potuto sperimentare, ma soprattutto di quali sono le attività complementari che possono aiutarci a correre meglio limitando gli infortuni!

LEGGI TUTTO

in collaborazione con:
RunningZen
Ignazio Antonacci – tel. 338.9803260
ignazioantonacci@runningzen.it

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!