Correre non basta: allenati così per evitare infortuni

L’essere umano è nato per correre, come ha scritto Adharanand Finn nel suo libro “Nati per Correre” ambientato in Kenya. La corsa quindi è una forma di esercizio più naturale e semplice da praticare, il corpo umano si è evoluto negli anni per correre su lunghe distanze. Al tempo stesso nonostante la corsa sia un’attività naturale, rimane, tra le attivtà di endurance, quella più traumatica.

Per questo motivo, in questo articolo, parleremo non solo degli ottimi benefici che la corsa può avere sul nostro organismo e che ognuno di noi runner può e ha già potuto sperimentare, ma soprattutto di quali sono le attività complementari che possono aiutarci a correre meglio limitando gli infortuni!

LEGGI TUTTO

in collaborazione con:
RunningZen
Ignazio Antonacci – tel. 338.9803260
ignazioantonacci@runningzen.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
VOLKSWAGEN VERONAMARATHON TUTTA KENIANA, PERO’ TRA LE DONNE…
Riparte il Cross per Tutti, al via l’8° edizione il 13 gennaio
Daniela De Stefano è Campionessa Italiana 100km Fidal: conferma arrivata
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks NightLife: la linea di abbigliamento running per farsi notare, dalla testa ai piedi
Prepararsi all’allenamento invernale con la collezione Breath Thermo di Mizuno
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile