Correre non basta: allenati così per evitare infortuni

L’essere umano è nato per correre, come ha scritto Adharanand Finn nel suo libro “Nati per Correre” ambientato in Kenya. La corsa quindi è una forma di esercizio più naturale e semplice da praticare, il corpo umano si è evoluto negli anni per correre su lunghe distanze. Al tempo stesso nonostante la corsa sia un’attività naturale, rimane, tra le attivtà di endurance, quella più traumatica.

Per questo motivo, in questo articolo, parleremo non solo degli ottimi benefici che la corsa può avere sul nostro organismo e che ognuno di noi runner può e ha già potuto sperimentare, ma soprattutto di quali sono le attività complementari che possono aiutarci a correre meglio limitando gli infortuni!

LEGGI TUTTO

in collaborazione con:
RunningZen
Ignazio Antonacci – tel. 338.9803260
ignazioantonacci@runningzen.it

Lascia un commento

Freelifenergy
Marco Zanchi e Franco Zanotti: Team Freelifenergy per la Monza-Montevecchia EcoTrail
KARBO GEL è la novità di Freelifenergy
Allenare la fatica muscolare: strategie tra allenamento e nutrizione
#pastaparty
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto
Come alimentarsi durante una gara