Allenarsi in salita e discesa: benefici e rischi

Quali sono i benefici e quali i rischi di correre in salita e in discesa? Come possiamo allenarci al meglio per adattare il nostro organismo dal punto di vista muscolare e fisiologico a questi percorsi?

In questo periodo di preparazione invernale è ottimo svolgere delle sedute per migliorare la Forza Muscolare e la Resistenza Aerobica allenandosi su percorsi sterrati, percorsi in natura, i quali presentano quasi sempre tratti di salite e discese di varia lunghezza e distanza, l’allenamento è molto efficace e produttivo per i podisti. Ancor più per chi partecipa a gare in montagna, ci possono essere dei dislivelli considerevoli durante tutta la gara con cambi continui in salita e in discesa su percorsi abbastanza sconnessi, più vicino a delle gare di Trial Running. Ed ecco qui l’articolo sull’utilità delle salite, ma soprattutto sulle difficoltà nel gestire le discese.

Cercherò di spiegare alcuni concetti importanti su come affrontare sia allenamenti e gare che presentano diversi tratti impegnativi in salita e in discesa.

LEGGI TUTTO 

in collaborazione con:
RunningZen
Ignazio Antonacci – tel. 338.9803260
ignazioantonacci@runningzen.it

Lascia un commento

Freelifenergy
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
Il recupero e la regola delle 4 R
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!