Fly-Up Sport 2018: sei prove tra conferme e novità

Si presenta articolato e ricco il calendario stagionale del 2018 stilato dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti. Sei gare distribuite su un arco temporale che va da aprile a ottobre. Tutte da disputarsi in un territorio votato alla disciplina della corsa e zeppo di attrattive turistiche legate alla montagna: l’Alta Valle Seriana, in provincia di Bergamo.

Il sipario delle corse targate Fly-Up si apre mercoledì 25 aprile con la Valzurio Trail, una nuovissima competizione di 22 km e 1300 m di dislivello positivo nel comune di Oltressenda Alta. A maggio una pausa per poi entrare nel vivo della stagione a giugno, mese in cui sono in programma ben tre prove.

Orobie Vertical (Foto ©Fabrizio Servalli)

Tre prove che compongono un mini circuito vertical. Il primo atto della challenge è la classica Orobie Vertical, fiore all’occhiello di Fly-Up. Come ogni anno, è appuntata in calendario il 2 giugno, data in cui sono attesi al rifugio Merelli al Coca di Valbondione i migliori specialisti italiani dell’only up per strappare il record dalle mani di Marco De Gasperi.

Il circuito prosegue sabato 9 giugno con una new entry, la Castione Vertical, su un percorso tutto da scoprire e poi da ripercorrere anche in escursioni e allenamenti. Ultima tappa verticale a Clusone. La cittadina baradella ospiterà sabato 16 giugno la prima edizione della Città di Clusone Vertical Sprint, una velocissima “sparata”, su un noto sentiero a due passi dal centro, che i runner più forti dovrebbero portare a termine impiegando circa 10 minuti. Tre sabati di seguito di full immersion nella dimensione vertical: gli appassionati della specialità troveranno pane per i propri denti e divertimento assicurato.

Spazio alla goliardia sabato 4 agosto con l’attesissima Magut Race a Songavazzo, la pazza corsa dei muratori da affrontare cemento in spalla. E infine, last but not least, domenica 7 ottobre la chiusura con la Sei Comuni Presolana Trail, competizione adatta a tutti che attraversa sei paesi bergamaschi adagiati all’ombra della regina delle Orobie.

Oltre a queste sei prove, non mancherà lo spettacolo dell’atletica leggera in piazza con le Yankee Run, lo speciale format, made in Fly-Up, che promuove la disciplina e la porta in mezzo al pubblico grazie a speciali prove adrenaliniche e velocissime. Gli spettatori sono attesi a Colere e a Songavazzo proprio come lo scorso anno, e le date sono da definire. Altre Yankee Run nel territorio lombardo – non ancora fissate ufficialmente – verranno annunciate prossimamente.

INFORMAZIONIwww.fly-up.it | Facebook 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Cosa bisogna fare per meritarsi… 535 in Condotta?
C’è un percorso da favola ed è quello del Giro Lago di Resia
La Traccia Bianca: iscrizioni agevolate ancora per qualche giorno
Abbigliamento Accessori Calzature
Tutto sulle nuove adidas UltraBOOST e UltraBOOST X
Correre con il passeggino? Ora è ancora più facile
Da 1 a 21… Ecco la nuova Mizuno Wave Rider