CRAI Cagliari Respira: ecco tutte le novità

Si è tenuta ieri mattina, giovedì 30 novembre alle 11, la conferenza stampa della decima edizione di CRAI CagliariRespira, la mezza maratona (dati FIDAL alla mano) più partecipata di tutta la Sardegna. A fare gli onori di casa, presso il Palazzo Civico di via Roma, l’Assessore allo Sport del Comune di Cagliari, Yuri Marcialis, e il Presidente dell’ASD Cagliari Marathon Club Paolo Serra.

“Il percorso è il punto forte di questa manifestazione – esordisce Yuri Marcialis – consente di presentare Cagliari, sotto ogni angolazione, a tutti i partecipanti che arrivano dal resto d’Italia e d’Europa.”
Con l’attuale problema delle allerte terrorismo, diventa doveroso riservare un plauso al “lavoro sinergico della società sportiva organizzatrice e la polizia municipale per garantire sicurezza in vista del 3 dicembre”, precisa Marcialis.

Paolo Serra, presidente dell’ASD Cagliari Marathon Club

A delineare gli aspetti organizzativi dell’evento, il patron Paolo Serra: “Offriamo sempre quattro distanze, 21km, KaraliStaffetta, SeiKilometri e KidsRun, atte ad accogliere più persone possibili tra le braccia dello sport”. Per quanto riguarda la 21km, questa edizione ha registrato un significativo incremento delle iscrizioni, così da superare i 3000 partecipanti totali dello scorso anno. Doverosi i riferimenti al recente Convegno Asma e Sport per sottolineare l’importanza dell’attività fisica nella vita di tutti, grandi e piccoli, “onde prevenire malattie in genere, in particolare quelle cardiovascolari” precisa Emilio Montaldo, rappresentante dell’Ordine dei Medici di Cagliari.

Altri interventi di rilievo, quelli di Sergio Lai, Presidente Fidal, che “vista la grandezza dell’evento, si aspetta il salto di qualità in una maratona vera e propria” e Vincenzo Serra, direttore amministrativo dell’AOU, che rimarca il cambiamento radicale della città di Cagliari, da diversi anni a questa parte, nel creare numerosi posti “unici nel loro genere dove poter correre in tutta sicurezza”.

I DEFRIBILLATORI DELLA 9^ EDIZIONE
A fine conferenza, immancabile la donazione dei defibrillatori, acquistati nella scorsa edizione tramite il progetto “CagliariRespira e Rotary amano il tuo cuore”, da parte di Paolo Serra e Stefano Salis, rappresentante del Rotary Cagliari Est. I defibrillatori saranno posizionati dal Comune di Cagliari nelle zone a vocazione sportiva più frequentate nella città. A sottolineare l’importanza del progetto, anche l’intervento di Giorgio Annis, amministratore delegato CRAI: “Garantiamo la nostra disponibilità ora e in futuro per contribuire per le eventuali altre donazioni di defibrillatori; siamo sponsor di numerose squadre e manifestazioni sportive in Sardegna e non possiamo che sposare la causa con sempre maggior impegno”.

ROCK’ON
A qualche giorno dalla mezza, è salito a quindici il numero delle band partecipanti alla seconda edizione di Rock’On CagliariRespira. Quest’anno una novità fondamentale per i musicisti live. La partnership con Radiolina consentirà la realizzazione di un vero e proprio contest musicale tra le band partecipanti. Pubblico e atleti potranno scegliere la loro preferita e decretare dunque il primo vincitore di Rock’On. Inoltre, Radiolina seguirà live gli sviluppi della CRAICR durante la giornata di domenica 3 dicembre.

LA CRAICR COME NEW YORK
Altro risultato importante, soprattutto per i numerosi atleti partecipanti, la pubblicazione dell’intera lista degli arrivati alla mezza (nome, cognome e classe di appartenenza) in una pagina dedicata dalla testata regionale L’Unione Sarda. “Non siamo a New York – conclude Serra – ma penso che una pubblicazione di questo genere sia una grande gratificazione per noi organizzatori così come per chi ha corso e si è impegnato”.

INFORMAZIONIwww.cagliarirespira.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre