STELVIO MARATHON SOGNA IN GRANDE PERCORSO GIÀ SEGNALATO E TESTABILE!

2.a Stelvio Marathon il 16 giugno da Prato allo Stelvio (BZ). Tante novità previste sul Passo fra lavori e migliorie. Percorso meraviglioso e scenari unici immersi nella natura. Iscrizioni a 70 euro entro e non oltre il 31 dicembre.

L’idea di effettuare una maratona podistica sullo Stelvio “covava” da dieci anni nelle menti del C.O. della Val Venosta (BZ), e la scorsa stagione è finalmente stata “partorita”. La Stelvio Marathon ha raggiunto all’esordio i 700 partecipanti, un ottimo bottino se si considerano le difficoltà insite nella sfida altoatesina, ma per il 2018 si punta decisi verso quota 1000.

Il percorso per la prossima edizione del 16 giugno è stato confermato e le novità di contorno saranno molteplici, a cominciare da quelle strutturali, come la sistemazione dei parcheggi, della zona pedonale, di spogliatoi e bagni, con anche la creazione di un museo lungo i tre versanti del Passo e tante altre novità.

Il percorso della seconda Stelvio Marathon è inoltre già segnalato e testabile! Il Parco Nazionale dello Stelvio ha finanziato la segnaletica, così ora chiunque voglia mettersi alla prova potrà farlo, anche perché la data è lontana ma si consiglia di non farsi trovare impreparati, visto l’impegno fisico richiesto dalla marathon: “Il percorso è tosto e si deve conoscere bene prima di affrontarlo”, afferma Gerald Burger, responsabile del comitato organizzatore.

Difficile trovare una manifestazione podistica così spettacolare, il tracciato offre una varietà di paesaggi e sensazioni da mozzare il fiato, il tutto immersi nella natura e sui tornanti che condurranno alla gloria. In tal senso Gerald Burger ha un sogno: “Che la Stelvio Marathon diventi una delle gare più partecipate d’Italia e del mondo, ci si potrebbero fare anche i Campionati del Mondo di corsa in montagna, lo Stelvio ha tutte le carte in regola per diventare leggendario”.

La Stelvio Marathon scatterà dai 915 metri di quota di Prato allo Stelvio, con il caratteristico borgo di Glorenza punto di passaggio degli atleti e gli scenografici sentieri pronti a fare da preludio prima di inerpicarsi sul “magic pass”; 25 tornanti verranno affrontati dai maratoneti dell’itinerario di 42 km, del Classic di 26 km e della non competitiva Marcia Stelvio.

I tre simboli della Val Venosta sono lo Stelvio, l’Ortles ed il campanile che sbuca dal lago di Resia e, se il primo è uscito allo scoperto, gli appassionati di MTB dovranno segnare con il pennarello rosso sul proprio calendario la data della Ortler Bike Marathon (2 giugno), mentre il 14 luglio sportivi tutti riuniti nell’affascinante Giro Lago di Resia a Curon.

La quota d’iscrizione alla Stelvio Marathon è di 70,00 euro fino al 31 dicembre: www.stelviomarathon.it

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto