SAID BOUDALIA E CLAUDIA PINNA RACCONTANO LA CRAI CAGLIARIRESPIRA

La Mezza Maratona sarda quest’anno festeggerà le dieci edizioni: al via il già sei volte vincitore Said Boudalia, che correrà per entrare nella storia. Accanto a lui anche la sarda Claudia Pinna, vincitrice delle edizioni 2015 e 2016 che, quest’anno, inseguirà il… triplete!

CAGLIARI – Nel 2016 ad aggiudicarsi la vittoria furono, in 1h08’04” l’italo – marocchino Said Boudalia, sei volte vincitore della Mezza Maratona, e l’eroina di casa, la sarda Claudia Pinna, già vincitrice nel 2015, qui prima in 1h17’31”. Ma quella che si correrà domenica 3 dicembre non sarà ‘semplicemente’ l’edizione 2017 della CRAI CagliariRespira Mezza Maratona di Cagliari, bensì la decima edizione dell’Half Marathon “più bella e partecipata dell’Isola!”

Quello della CRAI CagliariRespira è sicuramente uno dei percorsi più affascinanti sui quali abbia corso: suggestiva la prima parte, attraverso il centro storico di Cagliari, affascinante la seconda, tra le aree naturalistiche del Poetto e delle Saline… senza dimenticare il breve excursus offroad nel Parco naturale di Molentargius…”. È con queste parole che Said Boudalia, vincitore delle edizioni dalla 2011 alla 2016 della 21k cagliaritana, ha raccontato il percorso della Mezza sarda, caratterizzata da un percorso piatto e filante che consentirà agli atleti di correre affacciati sul meraviglioso Golfo degli Angeli.

“Si tratta – prosegue l’atleta bellunese d’adozione – di un percorso veloce e, soprattutto, molto bello. La Città di Cagliari mi è piaciuta fin dalla prima volta che l’ho vista… per non parlare della gente, del tifo, del cibo e dei miei numerosi amici. E poi è fantastico poter correre una Mezza a dicembre con 14, 15 gradi!”.

Sarda di San Gavino Monreale, anche Claudia Pinna sarà ancora al via della gara: “La CRAI CagliariRespira è senza dubbio la 21k più bella e partecipata di tutta l’Isola e quindi sarà, come tutti gli anni, una vera e propria festa – spiega Claudia -! Meraviglioso, tra l’altro, il percorso, metà tra le vie del Centro storico ed il mare e metà lungo il Parco di Molentargius… per non parlare dell’emozione, e della soddisfazione immensa che si provano tagliando il traguardo in mezzo ad una folla che ti sostiene ed acclama per tutti i chilometri”.

Parlando del percorso, quindi, come spiega Claudia, dopo la prima parte nel Centro storico di Cagliari gli atleti correranno sul lungomare Poetto – “che è fantastico!” – per poi entrare nel Parco naturale regionale Molentargius, “dove – chiosa Claudia – ci sarà qualche tratto di sterrato in terra battuta, quindi facile da correre e veloce… ma stiamo parlando di tratti molto brevi… il 95 per cento della CRAI CagliariRespira è su asfalto!

ISCRIZIONI – Iscrizioni aperte online attraverso il sito Enternow o scaricando l’apposito Modulo d’Iscrizione, alla CRAI CagliariRespira 2017: Pettorale a 20,00 euro fino al 31 agosto, a 25,00 dall’1 settembre al 31 ottobre ed a 30,00 euro dall’1 al 27 novembre 2017.

Per iscriverti alla Mezza Maratona CRAI CagliariRespira clicca QUI.

Per iscriverti alla KaraliStaffetta clicca QUI.

Per iscriverti alla SeiKilometri clicca QUI.

ACCOMODATION – Per prenotare una camera negli hotel convenzionati, clicca QUI.

INFORMAZIONI – www.cagliarirespira.it

L’EDIZIONE 2016 – Nella scorsa edizione, la nona, che si è corsa il 4 dicembre 2016, la vittoria se l’è aggiudicata il re della CRAI CagliariRespira, l’italo-marocchino Said Boudalia: il bellunese d’adozione ha infatti chiuso la sua Mezza cagliaritana con il crono di 1h08’07” scrivendo per la sesta volta, su nove edizioni, il proprio nome nell’albo d’oro dei vincitori; alle sue spalleOualid Abdelkader e Michele Merenda. In campo femminile, invece, è stata tripletta sarda conClaudia Pinna prima in 1h17’31”, seguita da Manuela Manca e Roberta Ferru.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre