Oltre 200 concorrenti al via del secondo Moonlight Trail

Il Moonlight Trail è già un successo perché a 24 ore dalla seconda edizione gli iscritti sono raddoppiati. All’ultimo trail valido per il circuito valdostano sono attesi oltre 200 concorrenti, 100 in più rispetto allo scorso anno. E sono ancora tante le richieste per poter partecipare all’evento di sabato 26 agosto. Le iscrizioni online sono chiuse ma ci sarà ancora la possibilità di pagare la quota e ritirare un pettorale al rifugio Magià, fino a un’ora prima della partenza e fino al raggiungimento della quota massima previsa dall’organizzazione (300 partenti).

Tra i tanti atleti presenti in griglia di partenza non mancheranno i big della disciplina. Sui sentieri di Saint-Barthélemy (Nus) ci sarà anche l’atleta di casa Xavier Chevrier, fresco vincitore del titolo italiano. Correrà la prova corta di 11 chilometri con un dislivello positivo di 450 metri. Sulla 25 chilometri occhi puntati su Lisa Borzani, la padovana che si è trasferita in Valle d’Aosta e che tra poche settimane tenterà una nuova impresa al Tor des Géants.

Al via anche Ioan Maxim, protagonista negli anni passati e da poco tornato alle gare dopo un lungo stop. Potrebbe essere uno dei favoriti insieme a Diego Vuillermoz e a Hervé Domenighini che sta preparando la prima edizione del Tot Dret.

Per quanto riguarda il Tour Trail della Valle d’Aosta, già iscritta alla gara lunga Denise Avalle, la cuneese che comanda la classifica generale, mentre al maschile è presente Marco Béthaz (secondo) e attualmente assente il leader Mathieu Brunod.

Il ritiro pettorali, la partenza, l’arrivo e tutte le operazioni sono in programma al rifugio Magià. In occasione della gara di sabato 26 agosto il rifugio potrà essere raggiunto con le proprie auto, senza avere particolari permessi per il transito.

La 25 chilometri scatterà alle 16, mentre un’ora dopo toccherà ai concorrenti della prova corta. Le premiazioni sono in programma alle ore 21, sempre al rifugio Magià. Per concludere la gara lunga è stato fissato un tempo massimo di 6 ore.

Informazioni: www.tourtrailvda.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Un momento dell’allenamento col sorriso da parte delle Flying Girls insieme al triatleta Ironman Alessandro Degasperi (2° ad Ironman Nizza e 20° a mondiale Ironman Kona alle Hawaii) testimonial Hoka One One (Foto ©Enrico Veronese)
Maratona di Pisa: sconto iscrizione in Expo Firenze Marathon
Oro, argento e bronzo: ecco le medaglie della CRAI CagliariRespira
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli