Road to Venicemarathon: Anna ha iniziato la sua tabella. E’ ora di donare per aiutarla

E’ iniziata l’avventura di Anna Lauria la nostra ‘testimonial’ che ha il sogno di correre la Venicemarathon il prossimo 22 ottobre, la sua prima maratona, e lo farà anche raccogliendo fondi per Disabili No Limits, la Onlus della mitica Giusy Versace. (leggi qui il suo sogno)

BISOGNA DONARE – E la stessa Giusy a fine luglio è passata a trovare Anna a Milano per fare una foto insieme e per farle un in bocca al lupo per questa avventura. Si ritroveranno sul traguardo a Riva Sette Martiri dopo 42,195km, ma intanto si può donare e aiutare Anna nel suo sogno anche di aiutare gli altri. Per donare clicca qui

IL REGALO – E’ iniziata l’avventura perché la farmacista Anna è in vacanza da qualche giorno e proprio in vacanza via mail le è arrivato un bel regalo: il coach Ignazio Antonacci RunningZen le ha mandato la tabella d’allenamento e i primi suggerimenti basilari per arrivare preparata alla maratona veneziana tra poco più di due mesi. Nozioni e schede di stretching, di alimentazione, esercizi di potenziamento, suggerimenti per impostare i ritmi e tanto altro.

CHE STIMOLO – E così proprio lunedì mattina è iniziato questo percorso con una cosa semplice sulla carta ma resa più difficile dalle temperature elevate già alle prime luci dell’alba: “Quando è arrivata questa fantomatica tabella ho pensato che adesso era il momento di fare sul serio – fa sapere Anna – Ho letto consigli su alimentazione, sul modo di allenarsi e ieri, nonostante io sia in vacanza e mai avrei pensato di dovermi allenare anche qui, mi sono caricata mentalmente per iniziare. Sveglia puntata alle 6…come spesso accaduto ero quasi tentata di spegnere e riaddormentarmi e invece sono uscita. Corsetta leggera più allunghi. Addirittura la corda, trenta volte di fila senza fermarmi, insomma, come mi accade dopo un buon allenamento sono tornata su soddisfatta e pronta e gasata per il prossimo”.

PARLA IL COACH – Chi invece si è fatto un’idea di quale percorso Anna dovrà affrontare nei prossimi mesi è proprio il suo coach Antonacci: “Anna, si presenta con una buona base di partenza avendo già corso diverse mezze maratone. In questo periodo di preparazione che ci divide dalla Maratona di Venezia sarà opportuno dare continuità agli allenamenti considerando gli impegni lavorativi di Anna che le lasciano ben poco tempo. Sarà opportuno allungare la distanza e quindi migliorare la resistenza di base, fondamentale per condurla alla FinishLine col sorriso! Gli allenamenti programmati in questo periodo di preparazione estiva sono in numero di 4 che potrebbero essere sufficienti per trasmettere uno stimolo allenante! Anna si presenta comunque molto motivata per l’avventura che sta affrontando , quindi noi dello Staff RunningZen , siamo positivi e ottimisti in merito al raggiungimento dell’obiettivo!”

E questa settimana Anna come si allenerà ancora?

Martedì potenziamento addominale e stretching

Mercoledì fartlek

Giovedì…riposto!

Venerdì: Ripetute 4 x 2000

Sabato: riposo

Domenica: 16-18km a sensazione.

Tutto questo in vacanza…forza Anna!

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE