ALLENA L’EQUILIBRIO, RIDURRAI GLI INFORTUNI E MIGLIORERAI LA POSTURA

Ogniqualvolta si pratichi un’attività fisica che preveda balzi, scatti, cambi di direzione improvvisi e fatica fisica, l’equilibrio è un elemento molto importante che deve essere allenato, al pari della forza, dell’elasticità o della resistenza… Soprattutto chi corre offroad, sia su percorsi pianeggianti che in montagna, sa che il manto stradale fa la differenza: mettere un ‘piede in fallo’, infatti, rischia di avere come conseguenza un infortunio, come una slogatura, o una caduta.

Per questo motivo ogni runner dovrebbe dedicare una parte del proprio workout settimanale all’allenamento propriocettivo, che altro non è se non un

insieme di esercizi che vanno a creare situazioni di instabilità, allo scopo di valutare e migliorare l’utilizzo dei segnali propriocettivi provenienti dalle parti periferiche del corpo, in particolare dagli arti inferiori. Obiettivo primario dell’allenamento propriocettivo è, infatti, quello di rieducare i riflessi, al fine di ottenere nuovamente un ottimale controllo della postura e delle articolazioni interessate.

L’allenamento propriocettivo è fondamentale per migliorare l’equilibrio durante l’attività sportiva, per recuperare dopo un infortunio, per irrobustire ginocchia, caviglie e dita dei piedi, nonché per aiutare a migliorare la propria postura… cosa, questa, estremamente utile, soprattutto considerando quanti runner corrano ingobbiti e dinoccolati…

Per iniziare il consiglio è quello di acquistare una semplicissima tavoletta propriocettiva e cominciare ad esercitarsi… ovviamente a piedi scalzi! Provare per credere…

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre