GAMBA BUNA TRAIL: VINCONO MANIRAFASHA E NANU

Record d’iscritti alla seconda edizione della corsa in montagna della Val Trompia, con ben 413 iscritti alla gara competitiva e 137 alla non competitiva e podi di livello nazionale per il giovane trail valtrompino, quest’anno giunto alla seconda edizione.

CAINO – Il rwandese Primien Manirafasha in 43’50” ed Ana Nanu in 56’02” sono i vincitori della seconda edizione del Gamba Buna Trail che si è corso oggi, domenica 16 luglio 2017, a Caino. Nella giornata dei record, il Gamba Buna Trail ha visto al via 550 atleti, 413 iscritti alla gara competitiva, di fatto quasi aumentando del 50 per cento i 280 partecipanti della scorsa, e prima edizione.

Alle spalle dei vincitori, nella gara maschile seconda posizione per il rwandese Jean Baptiste Simukeka, 44’44” per lui, e terza per l’italiano Neka Crippa, che ha chiuso la propria fatica in 48’01”; nella gara femminile, seconda posizione per la vincitrice 2016 Angela Serena in 56’32” e terza per l’orobica Nives Carobbio in 57’42”.

20° C. ed un cielo azzurro, ma screziato da nuvole, hanno fatto da splendida cornice alla seconda edizione del Gamba Buna Trail di Caino, gara di Corsa in Montagna sulla distanza dei 10k con circa 600 metri di dislivello e valida come quinta tappa del Grand Prix 2017 di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell’Alto Garda.

IL TRAIL

Nel trail maschile è stata gara a quattro fin da subito, con Manirafasha, Simukeka, Crippa e Lollo partiti subito forte e che hanno imposto un ritmo micidiale alla gara: la svolta verso il sesto chilometro, dove in salita Manirafasha ha preso 30” su Simukeka e Crippa, con Lollo già staccato di circa 2′, ed ipotecando, di fatto, la vittoria della gara.

Stesso trend fino a metà gara anche per la corsa femminile, con Serena, Seraghiti, Nanu e Carobbio che hanno fatto sùbito il vuoto alle loro spalle fino alla salita del sesto chilometro, dove Angela Serena ha staccato le avversarie. È da qui che è iniziata la gara di Ana Nanu che, dopo aver ripreso Nives Carobbio è riuscita a raggiungere la Serena ed, a circa due chilometri dall’arrivo, conquistare la prima posizione.

LE PAROLE DEI TOP RUNNER

“Ho fatto di tutto – ha raccontato la vincitrice Ana Nanu dopo aver tagliato il traguardo – per essere qui oggi: sono onorata di aver vinto la seconda edizione del Gamba Buna Trail. Ho fatto molta fatica perché sono partita un po’ lenta: poi, piano piano, sono riuscita a recuperare tutte le mie avversarie, riprendendo prima Nives e poi Angela, ed a vincere. Che dire, una bella gara con un bel percorso, un’eccellente organizzazione ed un grande tifo lungo tutto il percorso.”

“La mia gara si è chiusa al settimo chilometro e mezzo – ha detto la vincitrice 2016 Angela Serena, oggi seconda – quando le gambe hanno smesso di andare: ho cercato di resistere al ritorno di Ana, ma non ce l’ho fatta… peccato, avrei voluto bissare il successo 2016, ma sono ugualmente contenta: è stata una bella gara, caratterizzata da un bellissimo percorso e da un’eccellente organizzazione.”

“Oggi volevo festeggiare mio fratello Yeman – ha esordito Neka Crippa, oggi ottimo terzo dietro ai due rwandesi Manirafasha e Simukeka – ho provato a stare dietro ai due africani, ma in discesa ho avuto qualche problema ed ho perso terreno e non sono più riuscito a riprenderli… Comunque mi sono divertito moltissimo: bella giornata, bel percorso ed ottima organizzazione!”

Appuntamento, ora, alla Bagolino Alpin Run del 23 luglio. sesta e conclusiva tappa del Grand Prix 2017.

CLASSIFICA MASCHILE

  1. Manirafasha Primien 43’50”

  2. Simukeka Jean Baptiste 44’44”

  3. Crippa Nekagenet 48’01”

  4. Bottarelli Andrea 48’02”

  5. Persico Vincenzo 49’13”

  6. Gelmi Alessandro 49’31”

  7. Bottarelli Davide 49’34”

  8. Lollo Antonio 50’37”

  9. Badini Cristian 51’14”

  10. Olivieri Simonpietro 51’49”

CLASSIFICA FEMMINILE

  1. Nanu Ana 56’02”

  2. Serena Angela 56’32”

  3. Carobbio Nives 57’42”

  4. Seraghiti Monica 1h00’48”

  5. Roberti Mariagrazia 1h01’42”

  6. Morstofolini Monica 1h03’07”

  7. Bracchi Sonia 1h04’22”

  8. Cotti Cottini Stefania 1h04’33”

  9. Dusina Cristina 1h04’41”

  10. Illini Roberta 1h05’04”

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Un momento dell’allenamento col sorriso da parte delle Flying Girls insieme al triatleta Ironman Alessandro Degasperi (2° ad Ironman Nizza e 20° a mondiale Ironman Kona alle Hawaii) testimonial Hoka One One (Foto ©Enrico Veronese)
Maratona di Pisa: sconto iscrizione in Expo Firenze Marathon
Oro, argento e bronzo: ecco le medaglie della CRAI CagliariRespira
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli