GRANDE FESTA A VESTONE PER LA QUARTA TAPPA DEL GRAND PRIX: ALLA IVARS TRE CAMPANILI HALF MARATHON È DOPPIETTA KENIOTA

Nella quarta tappa del Grand Prix di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell’Alto Garda vittorie per Kariuki e Liavoga. Ottimi secondi Crippa e Bazzoni. Prossimo appuntamento a Caino, in Val Trompia, per la Gamba Buna Trail del 16 luglio!

VESTONE, BRESCIA – Si è tenuta ieri, domenica 2 luglio 2017, l’undicesima edizione della IVARS Tre Campanili Half Marathon, la 21k offroad valida come quarta tappa del Grand Prix 2017 di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell’Alto Garda. Quasi mille gli atleti al via per una Mezza Maratona in montagna tra le più amate, conosciute e partecipate non solo del territorio: al via, infatti, moltissimi atleti provenienti da tutta Italia.

A conquistare per la seconda volta consecutiva il successo è stato il keniano del team Run2gether Paul Kariuki Mwagi che ha tagliato il traguardo in 1h26’26” dopo essere stato in testa praticamente fin dalle prime battute iniziali. Cospicuo il suo vantaggio al termine della prima salita, seppur inseguito da uno specialista delle corse in montagna come l’azzurro Nekagenet Crippa (Trieste Atletica) che in passato è stato anche Vicecampione del Mondo Juniores di Corsa in Montagna. Crippa, applauditissimo dal pubblico vestonese, ha ottenuto un prestigioso secondo posto in 1h27’07”, mentre medaglia di bronzo per Paolo Gallo (G.s. Orobie), specialista sia nelle gare su strada che tra i sentieri di montagna, che ha chiuso la sua fatica appena dietro, in 1h27’17”.

Kenia nell’albo d’oro anche per la competizione femminile, che ha visto il trionfo di Lucy Liavoga, anch’essa tesserata per Run2gether, in 1h39’56”, che ha preceduto Eleonora Bazzoni (Asd Runner’s Academy), seconda in 1h43’32”. L’atleta laziale, specialista delle 10km e che da poco si è cominciata a cimentare nelle maratone e mezze maratone, di sicuro non è una specialista delle corse in montagna, pertanto il suo risultato ha doppiamente un valore aggiunto. Terzo gradino del podio per l’altra keniana, Pauline Eapan (Run2gether), terza in 1h46’29”.

GAMBA BUNA TRAIL – Ora i riflettori si sposteranno sulla quinta tappa del Grand Prix che, domenica 16 luglio, farà una digressione in Val Trompia, dove, precisamente a Caino, si terrà la seconda edizione della Gamba Buna Trail, gara di corsa in montagna sulla distanza dei 10k con un dislivello di circa 600 metri.

ISCRIZIONI – Per iscriverti alla Gamba Buna Trail, clicca QUI.

GRAND PRIX 2017 – Dopo la IVARS Tre Campanili Half Marathon, l’edizione 2017 del Grand Prix valsabbino proseguirà il 16 luglio a Caino con la Gamba Buna Trail ed il 23 luglio a Bagolino con la durissima Bagolino Alpin Run, che chiuderà il Grand Prix bresciano.

REGOLAMENTO – Scopri QUI il Regolamento completo del Grand Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia e dell’Alto Garda.

CONTATTIhttp://www.grandprixcorsainmontagna.blogspot.it/

INFORMAZIONI – Paolo Salvadori libertasvallesabbia@gmail.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre