Bettelmatt Ultra Trail – Emozioni ad alta quota

Erano presenti tra gli altri il Sindaco di Formazza Bruna Papa, il Sindaco di Baceno e Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola Stefano Costa, il Consigliere Delegato del Distretto Turistico dei Laghi, dei Monti e delle Valli dell’Ossola Oreste Pastore, il Presidente dell’Ente di gestione delle aree protette dell’Ossola Paolo Crosa Lenz e alcuni degli atleti che saranno in gara il weekend del 15/16 luglio.

È già stata intanto ampiamente superata la quota complessiva di 500 iscritti – lo scorso anno nello stesso periodo erano circa 400 – e aumentano anche le nazioni rappresentate, che sono 11: a Italia, Svizzera, Olanda, la piccola San Marino, Svezia, Polonia, Portogallo e Francia si sono infatti aggiunte Ucraina, Spagna e Stati Uniti.
Le Regioni Italiane presenti sono al momento 10 (Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Val d’Aosta, Veneto, Toscana, Trentino Alto Adige e Umbria), per 29 province rappresentate.
Il percorso delle 3 gare più lunghe (83 km, 50 km e 35 km) è certificato da ITRA, International Trail Running Association, e ai finisher vengono assegnati punti validi per la partecipazione all’Ultra Trail du Mont Blanc.

BUT fa inoltre parte del circuito VCO Top Race, che riunisce alcune delle più importanti gare di trail, sky
running e corsa in montagna del Verbano Cusio Ossola.
Le iscrizioni chiuderanno domani, 2 luglio, per Bettelmatt Ultra Trail e Bettelmatt Trail; per Bettelmatt Sky
Race la chiusura delle iscrizioni è prevista il 9 luglio, mentre a Bettelmatt Race ci si potrà iscrivere fino al 13 luglio on line, fino al 14 luglio in due punti iscrizione a Domodossola, e anche il mattino della gara ma con un sovrapprezzo. A Mini BUT La Stampa ci si potrà iscrivere solo domenica 16 luglio.

Tra gli atleti già iscritti il vincitore 2016 della 83 km, Giulio Ornati, uno dei più forti ultra trailers italiani che purtroppo si è infortunato alla recente LUT; saranno al via della 83 il Lupo Marco Zarantonello e Luca Valenti, recente vincitore della Stragranda Monterosa e 4^ lo scorso anno, nonché il vincitore del circuito VCO Top Race 2016 Massimo Regazzoni; nella 50 km presenti Max Valsesia, Michele Fantoli, Stefano Cerlini (6^ nella 83 nel 2016), Riccardo Borgialli (3^ nel 2016 nella 35 km e 10^ nella recente Marathon du Mont Blanc), Cecilia Pedroni, lo scorso anno 3^ nella 35 km, e Giulia Torresi; punto interrogativo per la vincitrice della 35 km negli ultimi anni, Emanuela Brizio, anche lei infortunata ma vogliosa di misurarsi nella 50 km. Rimarrà invece fedele alla 35 km la 2^ classificata lo scorso anno, Daniela Rota, mentre nella 22 km, detto della presenza del vincitore del 2016, Marcello Ugazio, sarà interessante il duello tutto al femminile tra Arianna Matli, (2^ lo scorso anno) Daniela Bona(3^ nel 2016) e Michela Piana, ancora imbattuta quest’anno. Ricordiamo tra le curiosità la partecipazione del grandissimo ex campione di sci Pirmin Zurbriggen alla 22 km.

Per ulteriori informazioni: press.formazzaevent@gmail.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre