Al via runadvisor, la prima community 2.0 per runners e non runners

 

Basata sui contenuti spontanei degli utenti la community permette non solo di condividere esperienze, commenti e recensioni sulle corse, ma di ricevere anche suggerimenti su alimentazione, salute e turismo. In poche ore circa 500 iscritti e grande interesse sui social media.

Milano 1 giugno 2017- È stato un grande successo il lancio di RunAdvisor, la prima community dedicata interamente al mondo del running e inaugurata in occasione della Cortina- Dobbiaco Run, evento sportivo che, dal 2 al 4 giugno, ha coinvolto quasi 3.700 corridori nel cuore delle Dolomiti.

Sono già 500 i nuovi iscritti, tra runners e non runners, che hanno aderito al portale, e 150 quelli che hanno partecipato a Dobbiaco al cocktail di presentazione, insieme a Gianni Poli, vincitore della Maratona di New York del 1986 e organizzatore della gara Cortina-Dobbiaco.

RunAdvisor nasce, infatti, per rispondere alle esigenze degli amanti della corsa, della natura e di uno stile di vita sano, ma che non sono necessariamente atleti: dagli amatori ai professionisti, la community include, soprattutto, chi vuole avvicinarsi al mondo della corsa ma non corre ancora con costanza o con un metodo di allenamento specifico.

«La filosofia della nostra community è molto semplice: condividere, commentare e fare amicizia in piena libertà» afferma Lorenzo Brufani, CEO dell’agenzia Competence Communication e tra i fondatori della community. «Abbiamo scelto il nome RunAdvisor perché tutti noi possiamo dare e ricevere gratuitamente suggerimenti sul mondo del running attraverso commenti, recensioni, articoli, video o foto.»

«Credo che RunAdvisor sia un’idea molto interessante – sostiene Gianni Poli– sono certo che ci sarà grande partecipazione e che tante persone, appassionate di corsa, vorranno conoscere questa nuova realtà, dove all’aspetto sportivo si unisce il concetto di aggregazione.»

http://bit.ly/2qK2mnT

«Tutti siamo campioni del mondo: lo siamo in ufficio e in famiglia- dice Gennaro Di Napoli , due volte campione mondiale indoor e una volta campione europeo- Bisogna iscriversi per parlare con campioni come noi, per condividere e parlare insieme dei percorsi più belli, delle gare a cui partecipare e delle località turistiche da visitare.»

http://bit.ly/2qJSTgw

In cosa consiste RunAdvisor

Il portale si basa sugli user generated content, ovvero la condivisione da parte degli utenti di contenuti. Come avviene per i portali di recensioni, dopo essersi registrati sul sito, si possono condividere immagini e opinioni relative alle gare di corsa a cui si è partecipato, oppure trovarne di nuove a cui iscriversi. Si possono, inoltre, ricevere consigli sul metodo di allenamento, su come aderire ad un gruppo podistico o addirittura sui luoghi migliori dove alloggiare in occasione di eventi nazionali o internazionali, come ad esempio la Maratona di Boston o quella di Firenze. Tra le tante proposte, non mancano anche i consulti on line e la possibilità di prenotare visite specialistiche con preparatori, fisioterapisti, dietologi e nutrizionisti.

Perché entrare a far parte di RunAdvisor

I fondatori spiegano i motivi per cui entrare a far parte della community « RunAdvisor è un nuovo concept, una nuova idea, dove potrete incontrare non solo tanti nuovi amici runners ma anche persone che amano la vita all’aria aperta e quindi star bene » dice Laura Galli, architetto e runner.

«Abbiamo pensato ad una piattaforma di front-end e di back-end – spiega Nicola Vezzoli, creatore della piattaforma e CEO di Sintattica – che non sia la solita vetrina ma un luogo virtuale dove le persone sono le vere protagoniste». «È una comunità divertente con persone di provenienza e professioni diverse – aggiunge Massimo Manzoni, CEO di Victory, tour operator specializzato in turismo sportivo- che quindi offre nuove opportunità di crescita anche a chi come noi lavora nel turismo e che promuove con il running uno stile di vita sano e quindi un viaggiare responsabile

Chi fa parte della community? Runner amatoriali di età e città diverse, gruppi podistici, manager “appesantiti” che vogliono iniziare un percorso di allenamento e tanti professionisti che lavorano nel mondo della corsa: allenatori, preparatori, fisioterapisti, dietologi, medici sportivi.

Come accedere alla Community

L’iscrizione alla community è gratuita e dà la possibilità di entrare in contatto con migliaia di persone in tutta Italia che amano correre all’aria aperta, cercano uno stile di vita sano e desiderano non solo conoscere nuove corse e destinazioni ma anche ricevere suggerimenti e curiosità sul mondo del running.

Per iscriversi gratuitamente a RunAdvisor: https://www.runadvisor.me/

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Un momento dell’allenamento col sorriso da parte delle Flying Girls insieme al triatleta Ironman Alessandro Degasperi (2° ad Ironman Nizza e 20° a mondiale Ironman Kona alle Hawaii) testimonial Hoka One One (Foto ©Enrico Veronese)
Maratona di Pisa: sconto iscrizione in Expo Firenze Marathon
Oro, argento e bronzo: ecco le medaglie della CRAI CagliariRespira
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli