20 curiosità sulla 20a Südtirol Drei Zinnen Alpine Run

Tra esattamente 100 giorni, sabato 16 settembre, si svolge la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run. Ecco 20 curiosità sulla ventesima edizione di questa corsa nelle Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO.

Lo sapevate che….

… dal 1998, ossia dalla prima edizione della corsa sulle Tre Cime, complessivamente hanno tagliato il traguardo ben 14767 atleti? La cifra corrisponde a una media di 777 finisher per edizione. Con ciò, la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run può vantarsi di essere una delle corse con il maggior numero di partecipanti in Alto Adige; con le sue 19 edizioni, inoltre, è una delle più ricche di tradizione.

… ci sono 12 atleti che hanno partecipato a tutte le 19 edizioni? Si tratta di Robert Amhof (Sesto), Roberto Crosato (Treviso), Gianpietro De Angeli (Mestre), Adriano Grion (Aquileia), Claudio Infusi (Roma), Markus Innerbichler (Casies), Nikolaus Oberle (Aschaffenburg), Konrad Ranzi (Laives), Georg Trenker (Valdaora), Giuseppe Ventura (Molina di Fiemme), Giuliano Barizza (Mirano) e Filippo Barizza (Mira).

… Petro Mamu e Anna Frost detengono il record del percorso della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run? L’ex campione del mondo di corsa in montagna proveniente dall’Eritrea ha completato la gara di 17,5 km e 1350 metri di dislivello in 1:22.44 ore, la neozelandese Frost, nel 2009, ha raggiunto il traguardo in 1:42.59 ore.

… la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run non ha mai dovuto essere disdetta? Tutte le 19 edizioni in programma finora si sono svolte senza intoppi. Per due volte, nel 2008 nel 2016, è stato necessario abbreviare il percorso o spostarsi su un tracciato alternativo, ma la gara si è sempre svolta.

… Gottfried Hofer è a capo del comitato organizzatore della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run dal 2008? Quindi anche lui quest’anno festeggia un anniversario: 10 anni alla guida del comitato dell’evento.

… per due volte alla vigilia della gara ha nevicato? Già alla prima edizione, nel 1998, nella notte sono caduti alcuni centimetri di neve. I volontari sono partiti armati di pale e hanno ripulito il percorso cosicché la prima edizione si è svolta con successo. Per 17 anni, poi, è andata bene, finché, lo scorso anno, nella notte di venerdì ha nevicato di nuovo, alcuni centimetri. Questa volta il percorso è stato leggermente modificato: sono stati eliminati i passaggi pericolosi e la corsa delle Tre Cime è partita regolarmente. I numerosi partecipanti sono stati contenti di poter correre la loro gara nonostante la nevicata.

… i vincitori da record sono Jonathan Wyatt negli uomini e Anna Pichrtova nelle donne? Il neozelandese ha primeggiato nella Südtirol Drei Zinnen Alpine Run per ben sei volte (2001, 2004, 2005, 2010, 2011, 2014), la ceca è salita in cima al podio quattro volte (2001, 2002, 2004, 2005).

… alla prima edizione, nel 1998, hanno tagliato il traguardo 314 corridori e corridrici? Oggi, invece, i posti di partenza a disposizione sono tutti esauriti settimane prima della data della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run. Le norme di tutela ambientale consentono di gareggiare nel Parco Naturale Tre Cime solo a un massimo di 1000 partecipanti. Altrimenti, ci vorrebbe poco a raggiungere il doppio delle iscrizioni…

… per celebrare la ventesima edizione uscirà un fantastico volume illustrato? Il libro, coordinato da Doris Büchel, moglie dell’ex sciatore del Liechtenstein Marco Büchel, accanto a splendide foto contiene anche interessanti storie di fondo sui corridori, fatti curiosi sul comitato organizzatore e tanto altro.

… Marco Gaiardo e Nathalie Santer hanno vinto la prima edizione della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run nel 1998? Complessivamente, finora, sono saliti sul gradino più alto del podio due italiani per tre volte. Nel 2007, la gara è stata vinta da Antonio Molinari e Antonella Confortola, nel 2012 da Gabriele Abate e Mariagrazia Roberti.

… ogni anno dietro le quinte della gara lavorano 250 volontari motivatissimi? Si occupano dello svolgimento senza intoppi della corsa delle Tre Cime, montando e smontando l’infrastruttura, gestendo i banchi di ristoro, occupandosi della logistica o di uno dei tanti altri settori di questa gara di altissimo livello a Sesto.

… l’Italia è la nazione che ha conquistato più vittorie nella Südtirol Drei Zinnen Alpine Run? Per ben 14 volte, a salire sul gradino più alto del podio sono stati atleti provenienti da varie regioni d’Italia. Le altoatesine hanno vinto due volte: nel 1998, nella prima edizione, con l’ex campionessa di biathlon Nathalie Santer e, nel 2013, con Renate Rungger della Val Sarentino.

… dal 2005 c’è anche una gara per bambini e ragazzi, la Mini Drei Zinnen Alpine Run? I percorsi di gara sono suddivisi per lunghezze, dai 300 metri per i più piccoli ai 2800 metri per gli Juniores A. Nella Mini Drei Zinnen Alpine Run, che domenica 17 settembre si svolge per la tredicesima volta, comunque in primo piano c’è sempre il divertimento.

… nella Südtirol Drei Zinnen Alpine Run si vincono anche premi in denaro? Quest’anno il monte premi che sarà versato ai primi classificati ammonta a 7000 Euro complessivi.

… che la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run è un Green Event? I “GreenEvent” sono eventi progettati, organizzati e realizzati all’insegna della sostenibilità. Il presidente del comitato organizzatore Gottfried Hofer e la sua squadra intendono evolversi continuamente per quanto riguarda l’efficienza energetica, la gestione dei rifiuti, la valorizzazione dei prodotti locali e la responsabilità sociale. Anche i concorrenti contribuiscono in modo fondamentale a realizzare un evento il più ecosostenibile possibile.

… che la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run gestisce una pagina estremamente informativa su Facebook? A intervalli regolari pubblichiamo foto spettacolari, video mozzafiato e naturalmente tutte le notizie relative alla corsa nelle fantastiche montagne di Sesto. La pagina vanta già quasi 4500 fan, sempre attivi nel condividere, commentare e dare Like.

… che esiste una classifica combinata della Drei Zinnen Ski Raid 2017 e la Drei Zinnen Alpine Run 2017? I tre migliori atleti della classifica generale maschile e femminile di entrambe le gare ottengono premi in denaro.

… al traguardo c’è sempre un vettovagliamento eccellente al traguardo? Al Rifugio Locatelli viene allestito un buffet sensazionale con diverse torte e crostate, frutta, yogurt e tante altre golosità. Dopo 17,5 chilometri e 1350 metri di dislivello, in fondo, gli atleti meritano di essere coccolati, no?

… con il tempo massimo, gli organizzatori della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run sono sempre molto generosi? Desiderano, infatti, dare anche agli ultimi finisher la possibilità di raggiungere il traguardo e di farsi celebrare dai numerosi fans. È giusto che anche loro trovino le stesse condizioni dei corridori più veloci.

… la corsa delle Tre Cime prevede anche una classifica a squadre? Ogni squadra è composta da almeno tre e al massimo quattro corridori. Può comporsi di atleti di diverse categorie che però devono essere della stessa nazionalità. Per la classifica vengono considerati i tre tempi migliori. Se la squadra è composta da quattro atleti, un tempo non entra in classifica. Il tempo della squadra si ottiene sommando i tempi.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
I RISULTATI DELLE GARE TDS DEL WEEKEND
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Servizi al top e grande cuore per la ‘6 ore per le vie di Curinga’
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado