PASSATORE: 2.885 ISCRITTI, E’ RECORD DEGLI ANNI DUEMILA!

Alle ore 15.00 di sabato 27 maggio, da via de’ Calzaiuoli a Firenze, scatterà la 45^ edizione della 100 Km del Passatore, anche quest’anno denominata “Le vie del Sangiovese”, in omaggio alle strade affrontate dai partecipanti durante il percorso che lega la Toscana alla Romagna, terre dove viene coltivato il vitigno “Sangiovese” e dal quale vengono ricavati vini d’alta qualità come il Chianti (in Toscana) e il Sangiovese (in Romagna).

A tre giorni dalla partenza risultano 2.885 gli atleti attualmente iscritti (erano 2.834 all’edizione 2016). Tra loro, oltre 470 donne, circa 1.112 esordienti e 100 atleti provenienti da 31 paesi (Albania, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Croazia, Ecuador, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, India, Irlanda, Israele, Kazakistan, Olanda, Perù, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica di San Marino, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria e Usa); iscritti anche 26 praticanti del nordic walking, disciplina che assegnerà il sesto titolo italiano Csen di specialità.

I pettorali e i chip potranno essere ritirati dagli iscritti previa presentazione della conferma d’iscrizione (stampabile dall’elenco iscritti) fino al 25 maggio, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00; gli stessi potranno essere ritirati anche il 26 maggio (esclusivamente tramite prenotazione anticipata nell’area riservata del sito web della 100 Km), direttamente nella sede sociale di via Cavour, 7, a Faenza. Per coloro che non avranno provveduto a tale procedura, il ritiro del pettorale sarà possibile dalle ore 10.30 alle 14.00 di sabato 27 maggio in piazza della Repubblica a Firenze.

Insieme a Giorgio Calcaterra, vincitore di undici edizioni della Firenze-Faenza e recordman della stessa con il tempo di 6h25’47”, fanno parte del lotto dei favoriti il sublacense Marco D’Innocenti, il faentino Mirco Gurioli, il torinese Daniele Gaido, il rodigino Nicola Zuccarello, il vianese Andrea Zambelli, il livornese Marco Lombardi, il teatino Maurizio Di Paolo, il guelfese Francesco Lupo, il folignate Roberto Bellini, il biellese Stefano Velatta, il brisighellese Marco Serasini, il massese Michele Evangelisti, i russi Alexey Izmailov e Danil Desiatnichenko, oltre al francese Hervé Seitz. Per quanto riguarda il campo femminile si segnalano le croate Nikolina Sustic (vincitrice lo scorso anno in campo femminile e 3^ assoluta, stabilendo così un nuovo record), Veronika Jurisic, Marija Vrajic e Antonija Orlic. Tra le italiane citiamo Laura Gotti e Fabiola Desiderio.

La cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 28 maggio a partire dalle ore 9.30 circa, con la consegna dei premi per le categorie Faentini, Romagnoli e per il Trittico di Romagna, oltre che per il miglior Esordiente ed il Grand Prix Iuta 2017. Successivamente, a partire dalle ore 10.30, in attesa dell’ultimo classificato che, ricordiamo, scade alle ore 11.00, saranno premiati gli atleti per la classifica Assoluti, i recordman maschile e femminile, i gruppi podistici ed il vincitore del Gpm “Francesco Calderoni”, assegnato dall’Uoei al fondista che transiterà per primo sul Passo della Colla di Casaglia (913 metri slm, al 48° km), giungendo poi al traguardo di Faenza. Il premio per il miglior esordiente, dedicato alla memoria del maratoneta Simone Grassi, sarà assegnato dal fratello Davide, mentre il “Trofeo Elio Assirelli”, istituito alla memoria del presidente della associazione scomparso nel 2009, sarà assegnato alla prima donna. Al secondo classificato assoluto sarà consegnato un premio intitolato alla memoria di Carlino Mantovani, collaboratore de La Nazione, decano dei giornalisti della 100 Km, scomparso poco più di un mese fa.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Tutti i campioni italiani di maratona. Eccoli. E poi c’è lui…a 85 anni. The King Caponetto
Risultati: il grande week end di running firmato TDS
Timing Data Service presenta la sua due giorni di running: 25-26 novembre
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli