LA MARATHONA DI PARIGI? UN AFFARE DI FAMIGLIA

Vittoria tra gli uomini per Paul Lonyangata e tra le donne per Purity Rionoripo, entrambi kenioti… e marito e moglie.

PARIGI – Sono stati 42.440 gli atleti che hanno tagliato il traguardo della Marathòn de Paris 2017: la gara si è virtualmente chiusa al 35° chilometro quando, nei pressi del Bois de Boulogne il keniota Lonyangata si è profuso in uno scatto vincente che ha lasciato indietro Stephen Chebogut, secondo in 2h06’56”, e Solomon Yego, terzo in 2h07’13”. Con il tempo di 2h06’10” Lonyangata ha chiuso per primo la gara, facendo registrare anche il suo personal best.

Ma la Maratona di Parigi è stata un affare di famiglia, in quanto la gara femminile è stata vinta in 2h20’50” da Purity Rionoripo, keniota e moglie di Paul, che sul traguardo ha fatto registrare il nuovo record femminile della gara precedendo Agnes Barsosio, 2h21’02”, e Flomena Cheyech, 2h21’23”.

Parigi è sempre Parigi…sia nei numeri con il record di arrivati al traguardo…sia negli affari romantici con marito e moglie, campioni, primi e vincenti.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
LE GARE DI TRAIL RUNNING DEL PRIMO MAGGIO
LE GARE TDS DEL WEEKEND DEL 6 E 7 APRILE 2017
A Palermo, la prima Corsa per la Memoria
Abbigliamento Accessori Calzature
1620 RUN EVOBRIGHT, METTI AI PIEDI LE NUOVE MEDIUM COMPRESSION FLUO BY OXYBURN
ASICS LANCIA LA NUOVA GEL-QUANTUM 360™ CON L’INTRODUZIONE DELL’INNOVATIVA TOMAIA KNIT
DYNAFIT ALPINE PRO: DINAMISMO DAL TALLONE ALLA PUNTA DEL PIEDE