1300 AL VIA DE ‘LA PIAVE MARATHON’

Johnny Schievenin: “Stiamo vincendo la scommessa organizzativa, tanti iscritti, ma fiero anche dei nostri 800 volontari”.

A pochi giorni dal via, tutto pronto per la nuova 42k veneta che sarà una vera e propria festa dello sport della durata di tre giorni, da venerdì 24 a domenica 26 marzo.

(BELLUNO) – Si è tenuta ieri sera alle 18:30, presso l’Albergo Ristorante Al Moro di Mel, la conferenza di presentazione de La Piave Marathon Unica Edizione, la 42k nata per celebrare il decimo anniversario della Belluno – Feltre Run, la famosa 30k che tornerà nel 2018, e che si correrà lungo le rive del fiume Piave questa domenica 26 marzo 2017.

GLI EVENTI – Accanto alla Maratona, numerosi eventi sia sportivi che culturali ed enogastronomici allieteranno la tre giorni bellunese di festa, running e divertimento, dalla Staffetta solidale 4x10k, che si correrà sullo stesso percorso della Marathon, alla 8k Nordic Walking, inserita nel Giro Nordic 2017, passando per la 50k Bike, per quanto riguarda gli eventi della domenica; ma anche il sabato vedrà, oltre alla ricca programmazione dell’Expo, la 4h Nordic Walking, competizione a squadre valida per il Trofeo Lattebusche, e la Dona un Sorriso con il cuore tra le mani, una corsa non competitiva su strada di 4k che partirà alle ore 16:00 da Piazza dei Martiri, a Belluno.

Presenti le istituzioni locali, i rappresentanti degli sponsor e della Fidal provinciale oltre naturalmente ad Andrea Zanivan  Neo Presidente del G.S. La Piave 2000 società organizzatrice dell’evento e a quel vulcano di idee, capacità organizzativa e carisma che è Johnny Schievenin: “Questa della maratona è una idea che è nata l’anno scorso alla fine della nona edizione della Belluno Feltre Run. Volevamo lasciare il segno per questo decimo anno e sapevamo fin dall’inizio che non sarebbe stato facile organizzare una 42km. Stiamo vincendo la scommessa con ben 800 iscritti ad oggi alla maratona e 118 squadre della staffetta che significano altre 500 persone circa. In strada avremo dunque 1300 partecipanti. Alla Nordic Walking siamo arrivati a 27 squadre, un grande aumento numerico anche per questo settore. Così come sono oltre 100 i partecipanti alla 50k Bike. Inoltre, cosa non da poco, avremo circa 800 volontari per presidiare le strade e dare tutti i servizi necessari quali la consegna pettorali ed altro. E’ un numero enorme e vorrei ringraziarli pubblicamente. Un grazie anche alla Croce Rossa che con la loro professionalità e organizzazione ci permette di organizzare in serenità questa Piave Marathon. Ancora, notizia last minute, vi saranno circa 30 canoe che faranno il percorso di gara sul Piave”.

ISCRIZIONI APERTE – Sarà possibile iscriversi a La Piave Marathon fino a giovedì 23 marzo2017 al prezzo di 60,00 euro: dopo tale data la quota salirà ad 80,00 euro e l’iscrizione potrà essere effettuata solo all’interno dell’Expo di Piazza dei Martiri, a Belluno.

Le iscrizioni per la Staffetta 4x10k, 80,00 euro a Squadra, come anche per la 50k Bike, 15,00 euro, invece, chiuderanno sempre giovedì 23 marzo, ma alle ore 18:00.

Per partecipare alla 8k Nordic Walking sarà, poi, necessario iscriversi domenica 26 marzo, dalle ore 8:00 alle 9:55 a Busche, Cesiomaggiore, da dove partirà la manifestazione: il costo sarà di 10,00 euro.

Infine per partecipare alla Dona un Sorriso, 10,00 euro la quota per gli adulti e 5,00 euro per i bambini, sarà sufficiente recarsi, sempre domenica 26 marzo, presso il gazebo dedicato che si troverà all’interno dell’Expo della gara o prenotare la propria maglietta di partecipazione al 347 92 24 967.

PERCORSO – Il percorso de La Piave Marathon, che prenderà il via dal cimitero delle vittime del Vajont di Fortogna, frazione di Longarone, e si concluderà a Busche, davanti alla storica azienda Lattebusche, sarà veloce e filante, piatto, caratterizzato solo da brevi salite non impegnative e da tutta la frazione finale che, invece, sarà addirittura in discesa. Dopo la partenza la gara, proseguendo su strade secondarie, ponti e piste ciclabili inframezzate da brevi tratti su sterrato, la gara transiterà presso Ponte delle Alpi, Polpet, Nuova Erto, Belluno, Limana, Trichiana, Mel e Lentiai, attraversando il Ponte degli Alpini, quello della Vittoria e quello di Busche.

NB – Domenica 26 marzo, dalle ore 8:30 in poi verrà bloccato il traffico a Fortogna, per consentire gli ultimi preparativi per la partenza e sgomberare le strade. Dopo tale ora potranno circolare solo le automobili provviste di permesso!

EXPO LA PIAVE MARATHONL’Expo dell’evento si terrà in Piazza dei Martiri, a Belluno, nei giorni di venerdì 24 marzo, con orario 15:00 – 19:00, e sabato 25 marzo, con orario 10:00 – 19:00. Domenica 26, invece, l’Expo si sposterà in zona partenza, a Fortogna, Longarone. Nella giornata di sabato 25, alle ore 12:00 aprirà lo stand gastronomico che servirà street food, mentre dalle ore 17:00 inizierà la musica dal vivo con i Black Dream. Una parte de’Expo, infine, sarà dedicato al Benessere, e prevederà incontri con medici e professionisti del fitness, consulenze e dimostrazioni, mentre un’altra sarà dedicata alla Promozione dei prodotti tipici dell’enogastronomia del territorio.

LA MEDAGLIA – La forma circolare simboleggia la perfezione, l’unione, ciò che non ha né rotture né cesure: così com’è, senza spigoli e angoli, rappresenta “l’indifferenziato”, l’uguaglianza di princìpi e prospettive. Una forma circolare in questo caso imperfetta, che richiama il corso di un fiume, il Piave, il corso d’acqua Sacro alla Patria, simbolo di vita, e di speranza. La sagoma, all’interno del cerchio, infine, è quella di un runner, colto nell’istante del gesto, dello sforzo della corsa, della falcata. Sarà questa la simbologia contenuta all’interno della medaglia che verrà messa al collo di tutti gli atleti che taglieranno il traguardo de La Piave Marathon 2017.

TOP RUNNER IN GARA – Tra gli atleti che domenica 26 marzo prenderanno il via de La Piave Marathon ci saranno diversi top runner: in campo femminile Maria Vrajic, la croata specialista delle 100k che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro e che ha un personale sulla maratona di 2h40’41”, la vicecampionessa del mondo della 100km e plurivincitrice della 100km del PassatoreNikolina Sustic che ha un personale sui 42km di 2h48’33”. Presente la trentina Mirella Bergamo, del Gruppo Sportivo Valsugana, con un personale in maratona di 2h54’49” ottenuto nel 2015 a Reggio Emilia. Ancora al via Federica Dal Rì, neo campionessa italiana di cross che farà un allenamento da 30km in vista della sua partecipazione alla prossima Maratona di Padova. Presente oggi alla conferenza stampa e domenica come frazionista in una squadra della staffetta a scopo benefico anche il grande Gabriele De Nard, marito di Federica, che da poco ha lasciato l’agonismo ma di certo non la passione della corsa. In campo maschile la parte del leone la faranno Massimo Leonardi, con un personale di 2h14’46”, Said Boudalia, l’itali-marocchino vincitore per quattro volte della Belluno – Feltre Run con un personale di 2h17’14”, ed il keniotaKagia Samson Mungai, neo vincitore della Maratonina di Fucecchio che nel 2010 a Torino ha ottenuto il proprio personal best in 2h10’38”. In gara anche il marocchino Mohamed Hajji vincitore negli anni scorsi della Maratona di Lucca, di Reggio Emilia e di tante altre gare.

8K Nordic Walking – La 8k nordic walking di Busche di Cesiomaggiore (BL) è il primo evento di camminata nordica italiano, a premi, legato ad una manifestazione di valenza mondiale. La Piave Marathon è maratona internazionale riconosciuta dalla IAAF , massimo organismo mondiale dell’ atletica leggera. Il contest tecnico della 8k NW , legata a PiaveMarathon nel programma ufficiale acquista simbolicamente valenza mondiale, percorrendo i tempi ancora una volta, all’interno del progetto Gironordic.

All’interno del circuito italiano precursore dell’agonismo della disciplina di origine scandinava, la 8K sarà tappa amica.

Sul percorso saranno disposti 14 Giudici di Gara di settore che avranno il compito di valutare stile e tecnica dei partecipanti.

Saranno premiati i migliori dieci uomini e le migliori dieci donne , che ad ogni effetto potranno quindi fregiarsi di un riconoscimento ottenuto in una manifestazione a valenza internazionale.

Organizzata dal GS La Piave 2000 con la collaborazione dello staff tecnico logistico Gironordic, la 8k NW è la sorella domenicale dell’evento a squadre di sabato 25 marzo a Feltre, 4h Nordic Walking, coordinato dal Free Walkers Team ASD , di Crocetta del Montello. Ogni informazione dettagliata su www.bellunofeltrerun.it alla sezione Nordic Walking.

INFORMAZIONI – www.bellunofeltrerun.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
TRA 10 GIORNI LA IVARS TRE CAMPANILI HALF MARATHON
TUTTO IL TRAIL RUNNING DAL 30 GIUGNO AL 2 LUGLIO
TUTTI I RISULTATI DELLE GARE TDS DEL WEEKEND
Abbigliamento Accessori Calzature
NEW SPYKER XBIONIC EDIZIONE LIMITATA, IN ESCLUSIVA PER GLI ISCRITTI ALLA PRIMIERO DOLOMITI MARATHON
Oxyburn 1615 Inyector Gambali compressivi per running e per tutti gli sport
ASICS continua con l’evoluzione della linea di calzature da running GEL-KAYANO™