I RISULTATI DELLE GARE TDS DI SABATO 11 E DOMENICA 12 MARZO

Alla scoperta dei vincitori delle gare cronometrate Timing Data Service, dall’Xtreme Winter Trail alla Roma-Ostia, dalla Brescia Art Marathon alla Scarpa d’Oro Half Marathon.

A Piancavallo, in provincia di Pordenone, sabato 11 si è corsa l’edizione zero dell’Xtreme Winter Trail 2017: nel trail lungo podio occupato da Stefano Fantuz, primo in 1h06’31”, Luciano Meneghel e Stefano Zennaro; nella gara femminile, prima posizione per Silvia Serafini in 1h20’02”, seguita da Sara Ferraro e Tiziana Casali. Nell’Xtreme Winter Half Trail, invece, podio maschile composto da Fabio Bernardi, Christian Salvador e Tommaso Fojadelli, podio femminile occupato da Elisa Cassan, Chiara Lamberti e Gianluigia Manfredini.

Alla Brescia Art Marathon & Half Marathon, nella 21k la vittoria è andata a Corrado Pronzati in 1h09’07”, seguito da Mauro Gibellini e Silvio Gobbini, mentre Marinella Guida ha vinto la gara femminile in 1h23’25” davanti ad Enrica Carrara e Laura Brenna; nella Brescia Ten, vittoria per Abdellah Zahouan e Patrizia Tisi, mentre nella 42k è stata tripletta keniana: la vittoria se l’è aggiudicata Bernard Too in 2h09’47”, seguito da Kennedy Cheboror in 2h10’21” e da Magut Kwambai in 2h12’03”; primo degli italiani, Marco Ferrari, quarto in 2h28’59”. Nella gara femminile, vittoria per l’etiope Hayimanot Shewe in 2h40’28”, seguita dalla keniota Daisy Kipsugut e dall’italiana Laura Gotti, terza in 2h54’51”.

Nella quarantatreesima Roma Ostia Half Marathon la vittoria è andata all’etiope Guye Adola in 59’18”, seguito dai keniani Justus Kangogo, 59’31”, e Peter Ndorobo Kwemoi, 1h00’13”; strapotere africano, ma a ruoli invertiti, anche per la gara femminile, vinta dalla keniota Gladys Cherono in 1h07’01”, seguita dalla connazionale Angela Tanui e dall’etiope Aselefech Mergia.

Ad imporsi nell’undicesima Scarpa d’Oro Half Marathon è stato, poi, il marocchino David Nikolli, seguito dagli italiani Massimiliano Andre Milani e Gianluca Catalano; podio completamente tricolore per la gara femminile, vinta da Karin Angotti, seguita da Stefania Martino e Valeria Bellan. Nella 10k Arbitri, invece, vittoria maschile per Marco Airoldi, seguito da Giacomo Ajelli ed Andrea Albertini, mentre nella femminile Giulia Bellinzona ha preceduto Nicole Brognara e Teresa Chilà.

Nella quarantatreesima Stracivitanova la vittoria è andata a Daniel Kipkirui Ngeno, seguito da Cherkaoui El Makhrout e da Luigi Listorti; nella gara femminile, vittoria per Ruth Chelangat Wakabu, seguita da Vivian Jerop Kemboi e da Marcella Mancini.

Nella Maratonina delle 4 Porte di Pieve di Cento, Bologna, vittoria per Vasyl Matviychuk, seguito da Fabio Ercoli e Jacopo Mantovani; è stata, invece, Francesca Ravelli a vincere la gara femminile, precedendo Ana Nanu e Paola Cazzarò.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Un momento dell’allenamento col sorriso da parte delle Flying Girls insieme al triatleta Ironman Alessandro Degasperi (2° ad Ironman Nizza e 20° a mondiale Ironman Kona alle Hawaii) testimonial Hoka One One (Foto ©Enrico Veronese)
Maratona di Pisa: sconto iscrizione in Expo Firenze Marathon
Oro, argento e bronzo: ecco le medaglie della CRAI CagliariRespira
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli