Cross per Tutti, le classifiche finali dell’edizione 2017

Con la gara dei record di Vimodrone (1958 atleti) si è chiusa la sesta edizione del circuito Cross per Tutti. Gara nella gara, le sfide per le classifiche individuali sono state appassionanti quanto quelle corse dal vivo sui prati. Merito del nuovo regolamento che, oltre allo scarto di un punteggio in caso di sei gare, assegnava in base al piazzamento un punteggio “mobile”, calcolato sul numero di atleti classificati. Ciò ha comportato che molte classifiche si definissero solo dopo l’ultima prova. Grande ricambio nei nomi di vincitori e vincitrici delle categorie Assolute, Giovanili e Master. La premiazione, venerdì 10 marzo a Cesano Maderno.

Link classifiche: http://www.crosspertutti.it/wp-content/uploads/2017/02/crossxtutti-indiv-finale2017.pdf

Classifiche di Società: http://www.crosspertutti.it/wp-content/uploads/2017/02/crossxtutti_team-finale.pdf

Senior – Dopo lo scarto del sesto punteggio, torna al comando e vince Hamid Khayat (A.L.S. Cremella) con 155 punti, seguito da Andrea Nervi (Fanfulla) con 142 e Matteo Terenghi (Team Brianza Lissone) con 140. Nella sfida femminile torna alla vittoria Martina Soliman (PBM Bovisio), già vincitrice dell’edizione 2013. Questa volta con 57 punti supera la campionessa uscente Tamara Baratella (Atletica Lambro) con 52 punti, ribaltando il podio dell’anno scorso. Terza piazza per Cristina Griggio (Atletica Cesano) con 43.

Promesse – Tre atleti restano in gara per le tre piazze. Vince agevolmente Gabriele Lamanna (AS Merate Atletica) con 35 punti, dietro si piazzano Lorenzo Friuli (US Milanese) con 19 Simone Ceddia (Team Brianza Lissone) con 18. Al femminile Martina Pasquali (Sangiorgese) è l’unica ad aver completato le 5 prove richieste: sua la vittoria con 14 punti.

Juniores – La vittoria si gioca tutta tra atleti con 5 gare nelle gambe. Si impone con autorevolezza Massimiliano Sala (Fanfulla) con 66 punti, tenendo a distanza Davide Dolente (US Milanese) con 57 punti e Andrea Casati (Merate Atletica) con 54. Nella sfida femminile affermazione per Ilaria Rosa (Geas Atletica) con 30 punti, quattro in più di Elena Morgillo (Azzurra Garbagnate).

Allievi – Vittoria senza discussioni per Luca Sironi (Team-A Lombardia) che totalizza 151 punti. Alle sue spalle, ben distante, si piazza Alessio Migliavacca (Sangiorgese) con 136, mentre nella volata per il terzo posto la spunta Francesco Galbiati (Team-A Lombardia) con 128. Nella classifica femminile Daniela Mondonico (Team-A Lombardia) chiude con 109 punti, riscattandosi del secondo posto dello scorso anno, ottenuto con lo stesso punteggio della vincitrice. Stavolta la vittoria è netta, davanti a Martina Cimnaghi (Sangiorgese) con 99 punti e Viola
Simionato (Astro) con 80.

Cadetti – Si attendeva il Campionato regionale per vedere stravolgimenti in classifica, che non sono mancati. Fa un balzo e supera tutti in classifica Tiziano Marsigliani (Atletica Muggiò) con 425 punti, seguito dal compagno di squadra Alessandro Felici con 422. Podio dell’ultim’ora anche per Matteo Pintus (N.Atletica 87) con 417. Stesso copione per la classifica femminile, con il sorpasso finale ad opera di Susanna Marsigliani (Atletica Muggiò), gemella di Tiziano. Per lei un bottino finale di 333 punti e un ritorno alla vittoria dopo aver conquistato due volte il Cross nella categoria inferiore. Secondo posto per la combattiva Nicole Coppa (Azzurra Garbagnate) con 321 punti. Resta sul podio, dopo aver comandato a lungo la classifica, Valentina Di Noia (Atletica Muggiò) con 304 punti.

Ragazzi – L’arrivo di Vimodrone porta scompiglio e stravolge la classifica. Sorpassa tutti il campione provinciale Amir El Ghazaly (Riccardi) che vince con 732 punti, davanti a Federico Incontri (Polisportiva Novate) che sale al secondo posto con 721. Resiste sul podio Eddy Noè (ALA Abbiategrasso) che chiude con 717. La classifica femminile dice infine Sofia Lissoni (5 Cerchi Seregno), a lungo in lotta con Camilla D’Angelo (Polisportiva Novate) per la supremazia nella categoria. Alla fine la spunta la seregnese, campionessa provinciale, con 802 punti contro 796. Al terzo posto risale Marta Amani (US Sangiorgese) con 791 punti, che supera Valentina Germani (Cus Pro Patria Milano) solo per il computo dei migliori piazzamenti.

Classifiche Master

Maschili

M35: Francesco Personeni (Runners BG) 127- Luca Corbetta (SGM Forza e Coraggio) 116 – Marco Moroni (Pro Patria Busto) 109

M40: Paolo Consolandi (Pol. Carugate) 204 – Ivan Doniselli (Atl. Virtus Senago) 199 – Osvaldo Librandi (Cosenza K42) 190

M45: Antonio Basilico (Friesian Team) 306 – Gerardo Milo (PBM Bovisio) 298 – Massimiliano Carcano (US Nervianese) 286

M50: Marcello Rosa (Libertas Sesto) 345 – Massimo Martelli (Road Runners Milano) 344 – Roberto Cella (Atletica Lambro) 335

M55: Paolo Donati (Ondaverde) 216 – Giuseppe Lazzari (Road Runners Milano) 205 – Paolo Taverna (Euroatletica 2002) 202

M60: Martino Palmieri (Euroatletica 2002) 95 – Pietro Britta (Euroatletica 2002) 82 – Giovanni Luchetta (Atl. Cinisello) 79

M65: Lionello Pellegrinelli (Atl. Cinisello) 54 – Michele Borraccino (San Damianese) 40 – Andrea Dinardo (Bergamo Stars) 40

M70: Luciano Faraguna (Casati Arcore) 36 – Michele Colace (PBM Bovisio) 31 – Giuseppe Faè (Montestella) 25

M75: Adolfo Di Rocco (Lazio Atletica) 18 – Fernando Rocca (PBM Bovisio) 17 – Antonio Botton (Marathon Seveso) 13

M80: Remo Andreolli (Atl. Cinisello) 10 – Oscar Iacoboni (Euroatletica 2002) 5

Femminili

F35: Elisa Dalla Tor (Circolo Guardia di Finanza) 48 – Stefania Cozzi (Virtus Senago) 42 – Rosa Pochintesta (US Milanese) 29

F40: Raffaella Preatoni (Road Runners Milano) 72 – Francesca Colombo (Virtus Senago) 62 – Sara Cesana (Euroatletica 2002) 62

F45: Nadia Guffanti (PBM Bovisio) 85 – Victoria Dumitru (Atletica Lambro) 81 – Francesca Duca (GP Talamona) 72

F50: Marina Spada (Runcard) 56 – Laura Canuto (Euroatletica 2002) 46 – Antonia Papalia (GS Montestella) 39

F55: Giusy Verga (Road Runners Milano) 23

F60: Annamaria Sala (Marathon Seveso) 21 – Lidia Gerosa (Atl. Cinisello) 16

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Servizi al top e grande cuore per la ‘6 ore per le vie di Curinga’
Succede che chi vince l’argento…scrive a chi vince l’oro. Franscesco Puppi l’ha fatto
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado