1:07’35″…è record alla Nexia Audirevi Lago Maggiore Half Marathon

1h07’35” per la Kosgei tra le donne, nuovo primato della gara tra i migliori tempi di sempre in Italia

STRESA – Veloce come non mai la Nexia Audirevi Lago Maggiore Half Marathon ‘in rosa’ che ha vissuto una giornata da record grazie alla keniana Brigid Jepchirchir Kosgei capace di tagliare il traguardo di Stresa in uno strabiliante 1h07’35”.

Un tempo al femminile strepitoso, uno dei migliori di sempre in Italia, di certo il più veloce in questi primi mesi del 2017. Bruciato, polverizzato, cancellato il precedente record di 1h08’35” fatto nel 2012 dalla connazionale Jemima Jelagat. Una cavalcata tutta in solitaria da parte della timidissima keniana che con questa mezza maratona diventa una delle migliori al mondo della specialità. Che fosse una campionessa già lo si era capito, la sua vittoria alla Maratona di Milano in 2h27’45” nell’Aprile 2016 aveva spazzato via i dubbi per poi trovare conferme sempre nel 2016 con i successi alle maratone di Lisbona e di Honolulu. In mezza maratona praticamente il primo vero debutto ufficiale, nel curriculum aveva 1h14’08” fatto a Seoul ma in una gara passerella, senza alcun bisogno di dare veramente il massimo. Oggi invece no, Brigid Kosgei ha dato tutto ciò che aveva perché voleva testare il suo motore in vista del grande obiettivo stagionale che si chiama Boston Marathon in data 17 Aprile. Sentiremo senz’altro parlare di lei.

Tripla bandiera del Kenya sul podio femminile perché in seconda posizione è arrivata Vivian Jerono Kiplagat in 1h09’05” e a pensarci bene anche questo un crono di assoluto livello internazionale, mentre terzo posto per Viola Jelagat in 1h12’49”.

Quinta donna è stata Francesca Durante in 1h21’51” a soli tre secondi dal suo primato personale ed in quanto prima atleta italiana al traguardo si è aggiudicata il premio in ricordo di Patrizia Pizzi.

Di alto livello anche  la gara al maschile dove è arrivato il successo ancora di marca keniana grazie a Reuben Kiprop Kerio che non è riuscito a fare a sua volta il record del percorso e dunque scendere sotto l’ora di gara, ma ha piazzato un più che valido 1h01’21”. Anche per lui cavalcata in solitaria fin dal secondo chilometro, nessuna lepre ad aiutarlo, dunque un tempo cronometrico davvero di spessore. Kerio era al debutto sulla distanza e nel nostro articolo di presentazione dei top runner di qualche giorno fa evidenziammo la possibilità di vittoria degli esordenti spesso atleti comunque di alta qualità. Detto, fatto. Nel passato di Kerio ufficialmente figura la vittoria alla Brescia Art Marathon di un anno fa in 2h09’05” ed il secondo posto a Lisbona in ottobre 2016 in 2h11’09”. Anche per lui oggi era un test, obiettivo è la Maratona di Milano ad inizio Aprile.

Bravo, ma di un altro livello il francese di origini nordafricane Abdelatif Meftah che ha concluso la gara in 1h04’36” e terzo posto per l’altro debuttante keniano Kiptoon Evans Kiplagat in 1h04’59”. Primo italiano, che si aggiudica la targa in memoria di Aldo Sassi, è stato Pietro Bomprezzi che si è piazzato al settimo posto in 1h09’26” segnando anche il proprio primato personale.

Novità della giornata era la nuova distanza dei 10km che ha visto la partenza e l’arrivo a Stresa. In questo caso successo per Massimo Farcoz in 31’52” mentre al femminile vittoria per Irene Glarey in 39’59”.

Va così in archivio la decima edizione della Nexia Audirevi Lago Maggiore Half Marathon che rimarrà nella storia per il nuovo record segnato e ha dimostrato ancora una volta quanto sia veloce e scorrevole, oltre che panoramico, il percorso da Verbania a Stresa. Appuntamento ora da parte degli organizzatori di Sport Pro-Motion per il 5 Novembre con la Sportway Lago Maggiore Marathon.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Un momento dell’allenamento col sorriso da parte delle Flying Girls insieme al triatleta Ironman Alessandro Degasperi (2° ad Ironman Nizza e 20° a mondiale Ironman Kona alle Hawaii) testimonial Hoka One One (Foto ©Enrico Veronese)
Maratona di Pisa: sconto iscrizione in Expo Firenze Marathon
Oro, argento e bronzo: ecco le medaglie della CRAI CagliariRespira
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli