GENSAN GIULIETTA&ROMEO PRESENTA: “IL SORPASSO DI MAX”

Max Bogdanich con AGSM lancia la sfida per ABEO

(Verona) – Domenica 12 febbraio si potrà correre la storica decima Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon per tanti motivi: per divertimento, per benessere, per agonismo. Invece alla sfida e a fare del bene devono aver pensato l’Associazione Abeo, Agsm ed il maratoneta Max Bogdanich insieme a Veronamarathon Eventi nel pensare all’iniziativa‘IL SORPASSO DI MAX’. La formula è tanto semplice quanto importante: AGSM dona all’Associazione Bambino Emopatico Oncologico 1 € per ogni partecipante della gara che Max riuscirà a superare.

Con Veronamarathon Eventi organizzatrice della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon con l’ausilio del Comune di Verona, tre grandi attori protagonisti si mettono assieme:

ABEO ONLUS VERONA (Associazione Bambino Emopatico Oncologico) rivolge la sua attività al Reparto di Oncoematologia Pediatrica per contribuire al miglioramento delle modalità di diagnosi, di trattamento, di umanizzazione e rendere l’ospedale un luogo di cura a misura di bambino. Abeo è una organizzazione non lucrativa di volontariato a favore di bambini emopatici oncologici, affetti da tumori solidi e leucemie. Finalità del ‘Sorpasso di Max’ sarà sostenere il progetto Villa Fantelli promosso da ABEO per favorire la logistica, offrire servizi e un miglioramento dell’esperienza terapeutica ai bambini e alle famiglie. Ancora si vorrà sensibilizzare la comunità in occasione della giornata mondiale del cancro infantile per questo il tutto sarà ancora più importante.

AGSM è il partner energetico e ha scelto di sostenere questo progetto ricordando che l’energia può essere vettore di benessere e miglioramento della qualità della vita. Il Gruppo Agsm è fornitore di servizi energetici ambientali e tecnologici per il territorio veronese. La missione di AGSM consiste nel generare ricchezza minimizzando gli impatti ambientali delle proprie attività per preservare l’ambiente, contribuendo a creare valore nella comunità locale e mantenendo elevati livelli di qualità nei servizi offerti.

“Sono veramente orgoglioso di sostenere come Gruppo Agsm l’iniziativa “Il sorpasso di Max” per aiutare l’associazione Abeo – ha affermato Fabio Venturi, Presidente di Agsm – Donare 1 euro per ogni runner sorpassato dal campione Max Bogdanich durante la corsa del 12 febbraio è dimostrare che Agsm c’è, concretamente, con azioni pratiche e che è sempre al fianco delle associazioni e dei progetti socialmente utili. Siamo l’azienda dei veronesi, non mi stancherò mai di ripeterlo, ed è giusto che il nostro lavoro aiuti chi è meno fortunato di noi. Quindi il mio invito questa volta è proprio questo: venite a correre e fatevi superare da Max: contribuirete assieme a noi a un’ottima causa”.

 MAX BOGDANICH è l’atleta veronese campione italiano categoria master di maratona nel 2016, classe 1966, lavoratore, tre figli. Un uomo dai grandi valori e dalle prestazioni atletiche eccellenti, si allena spesso al campo Coni di Verona e crede fortemente in questo progetto.

COME SI SVOLGE ‘IL SORPASSO’ – Max Bogdanich partirà in ultima posizione, avrà una divisa particolare e vistosa, sarà scortato da un team di angeli custodi in bicicletta, uno dei quali sarà Elia Viviani, oro olimpico nel ciclismo su pista a Rio 2016.

Viviani e gli altri biker ma anche tutti i partecipanti sorpassati saranno i motivatori speciali che sproneranno Max a superare il maggior numero di concorrenti in gara. Ogni atleta, un euro per ogni partecipante sorpassato che AGSM donerà ad ABEO, un capitale da devolvere in beneficenza.

Max ha le capacità atletiche per superare tutti, per arrivare nelle prime posizioni della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon come spesso ha fatto in passato, ma quest’anno avrà una motivazione davvero particolare e intanto chi lo attende in piazza Brà potrà applaudirlo e gustare la sfida perché la quota accumulata verrà visualizzata sul maxischermo.

ISCRIZIONI APERTE – ‘Il Sorpasso di Max’ è un altro buon motivo per iscriversi alla Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon, farsi sorpassare da un grande atleta che porta un messaggio benefico. Più partecipanti vi saranno e tanti di più saranno i sorpassi da parte di Max, ‘Più siamo più doniamo’ potrebbe essere il motto di questa decima edizione Al momento iscritte tra mezza maratona e Agsm Duo Half Marathon oltre 5000 persone, ma il 12 febbraio saranno tante, tante di più. Per iscriverti CLICCA QUI

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
LA EKIRUN SI SPOSTA ALLA MATTINA DEL 12 NOVEMBRE
“RE GIORGIO CALCATERRA” ALLA IVARS TRE CAMPANILI HALF MARATHON
EKIRUN 2017: La staffetta su strada ritorna a Milano domenica 2 luglio
Abbigliamento Accessori Calzature
NEW SPYKER XBIONIC EDIZIONE LIMITATA, IN ESCLUSIVA PER GLI ISCRITTI ALLA PRIMIERO DOLOMITI MARATHON
Oxyburn 1615 Inyector Gambali compressivi per running e per tutti gli sport
ASICS continua con l’evoluzione della linea di calzature da running GEL-KAYANO™