EA7 EMPORIO ARMANI MILANO MARATHON, LE INIZIATIVE PER CORRERE INSIEME

Obiettivi tecnici, promozioni, prezzi agevolati e sessioni di allenamento per prepararsi al meglio in vista della corsa meneghina.

Milano, 18 gennaio 2017 – Continua il percorso di avvicinamento alla diciassettesima edizione di EA7 Emporio Armani Milano Marathon, la competizione sportiva organizzata da S.S.D. RCS Active Team in collaborazione con RCS Sport, che si terrà domenica 2 aprile nel centro di Milano.

Anche quest’anno la 42 chilometri meneghina punta a confermare il proprio ruolo da protagonista nel panorama del running italiano e internazionale. L’obiettivo tecnico minimo per l’edizione 2017 è infatti quello di un tempo del vincitore della gara maschile inferiore a 2h08’, che collocherebbe la Milano Marathon in una ristretta élite di maratone mondiali (nel 2016 sono state solo 15 le competizioni che hanno fatto registrare risultati inferiori alle 2 ore e 8 minuti).
A dimostrazione degli importanti miglioramenti qualitativi ottenuti nel corso degli ultimi anni, nel 2017 EA7 Milano Marathon potrà fregiarsi della “FIDAL Gold Label”, certificazione di nuova istituzione che va ad affiancare la confermata “IAAF Bronze Label”.

Il percorso nel cuore di Milano, con partenza e arrivo nel centralissimo Corso Venezia, continua a riscuotere opinioni molto positive da parte dei runner singoli, italiani e stranieri, e anche da parte delle società sportive, che hanno già aderito numerose usufruendo delle varie (e vantaggiose) offerte che l’organizzazione ha messo a disposizione dei gruppi.

L’andamento delle iscrizioni conferma l’efficacia delle strategie promozionali: infatti, a parità di data, si registra un aumento di oltre il 14% rispetto allo scorso anno.

UNA MARATONA, TANTI CAMPIONATI
La progressiva crescita del gradimento da parte dei podisti per l’evento milanese è testimoniata anche dalle richieste che Milano Marathon ha ricevuto per far sì che la gara sia valevole per alcuni particolari campionati, a partire dal Campionato Regionale Assoluto e Master, che la FIDAL Lombardia ha scelto di tornare ad assegnare all’evento di punta tra le 42km lombarde.
Inoltre, tre categorie professionali hanno scelto Milano come sede per i propri campionati italiani 2017: Bancari e Assicurativi, Vigili del Fuoco, e Taxisti.

MILANO-LUGANO, ANDATA E RITORNO
Milano Marathon e StraLugano (mezza maratona in programma il 21 maggio) hanno dato vita ad una partnership con l’obiettivo di promuovere in modo incrociato i due eventi, per tutti gli appassionati di running, di paesaggi mozzafiato e di turismo.
Le persone iscritte ad una delle due gare potranno contare su una tariffa scontata per l’iscrizione all’altra gara, con la possibilità aggiuntiva di ritirare il pettorale il giorno stesso dell’evento. Un’iniziativa appositamente studiata per favorire la partecipazione di atleti lombardi alla 21K ticinese, e viceversa.
Dalla collaborazione tra le due realtà è derivato anche il coinvolgimento di una ONP svizzera all’interno del Milano Marathon Charity Program. La Società svizzera sclerosi multipla parteciperà infatti alla prossima Europ Assistance Relay Marathon, diventando così la prima ONP straniera di sempre ad aderire all’importante progetto di fundraising legato alla gara milanese.

GLI URBAN RUNNERS SONO OFFICIAL TRAINERS DI MILANO MARATHON
Il giorno della maratona è il culmine di un percorso di preparazione e allenamento che dura molte settimane. Per consentire un avvicinamento ottimale alla gara a tutti i podisti che amano correre in compagnia, gli organizzatori hanno scelto gli URBAN RUNNERS come Official Trainers della Milano Marathon. Club di recente formazione, ma già tra i più attivi nella scena milanese, gli Urban Runners si ritrovano due volte a settimana con gruppi di lavoro differenziati in base al livello di allenamento di ciascuno. Ulteriori informazioni sugli allenamenti sono disponibili sul sito www.urbanrunners.it.
Insieme con gli Urban, l’organizzazione strutturerà inoltre il servizio “pacers” della Milano Marathon: rispetto al passato aumenterà il numero delle andature offerte dalle lepri, per dare la possibilità a tutti i runners di conseguire i propri obiettivi cronometrici, con un supporto costante dalla partenza all’arrivo.

NOTIZIE IN PILLOLE

  • Dopo gli ottimi ascolti registrati nel 2016, Fox Sports si conferma broadcasting partnerdell’evento per il secondo anno consecutivo. Per seguire in esclusiva la EA7 Emporio Armani Milano Marathon, domenica 2 aprile i televisori dovranno essere quindi sintonizzati sul canale 204 di Sky.
  • Under Armour debutta in qualità di official shoes in una competizione italiana. Per EA7 Emporio Armani Milano Marathon il brand sportivo aiuterà ogni runner a raggiungere il massimo del proprio potenziale con un programma completo che supporterà i partecipanti nei vari aspetti più importanti, come attività, sonno ed allenamenti. Il monitoraggio verrà fatto grazie ai consigli contenuti nei blog ufficiali e nelle app UA Record e UA Map My Run, strumenti di un ecosistema digitale chiamato Connected Fitness, che conta 190 milioni di iscritti in 200 nazioni al mondo.

Le iscrizioni alla diciassettesima edizione di EA7 Emporio Armani Milano Marathon sono già aperte sul sito ufficiale www.milanomarathon.it.

S.S.D. RCS Active Team / RCS Sport ringraziano tutti i Partner e le Istituzioni che sostengono con entusiasmo l’evento: il Comune di Milano, la Regione Lombardia, EA7 Emporio Armani (Title & Technical Sponsor) Europ Assistance (Title Sponsor della Relay Marathon), HuaweiSuisseGas, Under Armour(Official Shoes), Enervit, Virgin Active, Levissima, GLS, Iper, Salvelox, Air France, Nuncas, La Gazzetta dello Sport (Media Partner).

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
A Palermo, la prima Corsa per la Memoria
Tutti i record della 24 Ore di Torino!!!
Virgin Active Urban Obstacle Race: presentata la prima corsa dedicata all’allenamento funzionale
Abbigliamento Accessori Calzature
1620 RUN EVOBRIGHT, METTI AI PIEDI LE NUOVE MEDIUM COMPRESSION FLUO BY OXYBURN
ASICS LANCIA LA NUOVA GEL-QUANTUM 360™ CON L’INTRODUZIONE DELL’INNOVATIVA TOMAIA KNIT
DYNAFIT ALPINE PRO: DINAMISMO DAL TALLONE ALLA PUNTA DEL PIEDE