Domani mattina la CRAI CagliariRespira: Said Boudalia il favorito, incognita Claudia Pinna

Grandi numeri raggiunti questo pomeriggio alle KidsRun. Iscrizione SeiKilometri ancora aperte.

DOWNLOAD FOTO KIDS RUN

ARCHIVIO FOTO EDIZIONE 2015

(Cagliari) – Domani è il giorno tanto atteso, quello della nona edizione della CRAI Cagliari Respira, la mezza maratona organizzata dall’Asd Cagliari Marathon Club. Colpo di pistola a sancire il via previsto per le ore 10 in punto, tre tipi di gare differenti, dalla Mezza maratona da 21km alla KaraliStaffetta fino alla SeiKilometri. In totale 3mila partecipanti, aria di festa e tanto entusiasmo per un evento in continua crescita. Oggi pomeriggio allo Stadio del Coni intanto si sono svolte le Kids Run.

Gara invece molto incerta quella che si correrà domenica mattina anche se il favorito non può che essere Said Boudalia (Gs La Piave 2000) da sempre innamorato e presente alla CagliariRespira. Tra i suoi antagonisti troviamo tre tesserati del Cagliari Marathon Club quali Michele Merenda, Oualid Abdelkader e Alviero Atzeni, quinto nel 2015 in 1h16’22”. In gara anche Damiano Boi (Pol. Atl. Santadi) terzo nel 2015 con 1h14’28”. Tra le donne favorita la stella del Cus Cagliari Claudia Pinna vincitrice nel 2015 con 1h19’17”, pettorale 2 a Manuela Manca (Cagliari Atletica Leggera) seconda nel 2015 e pettorale 3 a Roberta Ferru (Cagliari Atletica Leggera), terza l’anno passato in 1h21’29”.

La voce dei protagonisti:

SAID BOUDALIA – “Le previsioni meteo parlano di vento proveniente da est e sono sollevato da questo dato – dichiara il plurivincitore Said Boudalia – perché significa avere vento alle spalle nella seconda parte di gara. Se così fosse sono sicuro di poter fare una grande gara e con me tutti gli altri 1200 partecipanti. Non vedo l’ora di entrare ancora una volta nello stadio dedicato a Riccardo Santoru”.

MICHELE MERENDA – Tra i pretendenti al primo gradino del podio non può mancare il trentacinquenne Michele Merenda. Siciliano d’origine ma in terra sarda per amore e per lavoro dal 2004. Tesserato per il Cagliari Marathon Club ha vinto l’adizione 2013 della CagliariRespira: “Sto preparando una maratona che correrò una delle prossime domeniche – afferma il messinese – e quindi non so bene cosa aspettarmi. Quest’anno a Fucecchio ho ritoccato il mio primato personale sulla mezza maratona portandolo a 1h’7’57”, domenica vorrei correre almeno  in 1h08’, spero di riuscire a stare il più possibile dietro a Said, un sogno riuscire anche a stargli davanti, di certo darò il massimo e proverò a giocarmi le mie carte”.

CLAUDIA PINNA – Claudia Pinna è la candidata numero uno alla vittoria della nona CagliariRespira, ma non tutto sta andando come da previsioni: “Non sto bene, è più di dieci giorni che mi trascino una bronchite, anche in queste notti sto dormendo poco e male – fa sapere Claudia -. Fatali sono stati i repentini sbalzi di temperatura, comunque ci tengo molto alla mezza cagliaritana dunque farò di tutto per essere al via. Non ho la minima idea però di come riuscirò o potrò gestire la gara. Le sensazioni davvero al momento sono pessime”.

MANUELA MANCA – Gara femminile che vedrà protagonista anche Manuela Manca, seconda classificata nel 2015 e vincitrice nel 2014 con 1h20’24”: “Spero di poter correre sotto il muro dell’1h20’, a Verona due settimane fa mi sono piazzata terza in 1h20’26”, ma il nuovo percorso degli ultimi due anni della CagliariRespira mi piace molto e lo reputo molto scorrevole. Se si trova la giornata giusta, senza vento in faccia, si può fare davvero una grande gara e dunque sono molto fiduciosa. Come sempre, darò il massimo”.

LE KIDSRUN – Tanto tifo, oltre 200 bambini e una festa pazzesca: si è conclusa così la prima giornata della CRAI CagliariRespira. Oggi, sabato 3 dicembre, si sono svolte le tre KidsRun presso lo Stadio di Atletica “Riccardo Santoru” coinvolgendo non solo centinaia di piccoli atleti ma anche i genitori che, a bordo pista, hanno fatto il tifo per tutta la durata della corsa.

Il futuro dell’atletica leggera ha risposto a gran voce al richiamo della CRAI CagliariRespira, portando grandi numeri alle iscrizioni delle KidsRun: oltre 200, tra maschi e femmine, si sono schierati sulle griglie di partenza delle diverse distanze. Fino agli 8 anni si sono cimentati nei 400m (un giro di pista), dai 9 ai 12 negli 800m e i più grandi, dai 13 ai 14, 120m (tre giri di pista).

SEIKILOMETRI E ASSOCIAZIONE 10 APRILE – Mentre le iscrizioni per la SeiKilometri rimangono aperte fino a domani mattina, 4 dicembre, procedono anche le vendite dei pettorali per la non competitiva da parte delle Associazioni benefiche che hanno aderito all’iniziativa “Corsa e solidarietà”. L’Associazione 10 Aprile, in particolare, capitanata da Luchino Chessa, fa sentire forte e chiara la sua stima verso un sodalizio così forte come quello tra lo sport e la beneficenza. “Questo progetto è stato fondamentale per continuare a far conoscere la nostra storia – ha detto Luchino a nome della sua Associazione – lo sport è un momento di aggregazione che non può che giovare alla nostra causa e alle nostre inziative”.

RITIRO PETTORALI E PACCO GARA – Il ritiro del pacco gara, contenente il pettorale e il chip, potrà essere effettuato a Cagliari presso lo Stadio di Atletica Leggera Riccardo Santoru – ex Campo CONI nell’ultimo giorno disponibile cioè quello della gara, domani domenica 4, dalle ore 8:00 alle ore 9:30.

Ha collaborato Manuela Aru

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
STELVIO MARATHON SOGNA IN GRANDE PERCORSO GIÀ SEGNALATO E TESTABILE!
DOMENICA 29 OTTOBRE C’E’ LA MEZZA MARATONA D’ITALIA A IMOLA
BRESCIA ART MARATHON 2018: 31 OTTOBRE…ATTENZIONE AL CAMBIO QUOTA!
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE