27^ “BEST WOMAN”: DOMENICA 4 DICEMBRE, A FIUMICINO, ATTESI 2400 RUNNER. OLTRE 600 LE DONNE IN GARA

La 27^ edizione della “Best Woman”, la corsa organizzata dall’Atletica Villa Guglielmi che si svolgerà domenica 4 dicembre,  ha raggiunto le 2400 richieste di partecipazione. Un dato che, ancora una volta, pone la 10 chilometri di Fiumicino nella lista delle gare competitive sulla distanza più partecipate a livello nazionale e tra le più apprezzate dalle donne che, saranno oltre 600 .

La gara partirà alle 10 da via Bezzi, per poi svilupparsi lungo un percorso piatto e scorrevole che prevede, tra l’altro, il doppio attraversamento della Fossa Traianea e i passaggi sul Lungomare della Salute e al fianco della Necropoli di via della Scafa.

 LA GARA TECNICA

A caccia della corona di “best woman 2016”, ci saranno le forti fondiste Elena Romagnolo dell’Esercito, Rosaria Console delle Fiamme Gialle, Giulia Martinelli della Forestale, la romana Federica Proietti (Calcestruzzi Corradini) che lo scorso anno vinse la gara siglando il suo personal best (34:37), l’iridata di canoa Anna Alberti del CC Aniene, protagonista lo scorso 10 aprile alla Maratona di Roma, e Maria Grazia Espinoza Bianchi della SS Lazio che alla maratona di Firenze di domenica scorsa ha chiuso al quinto posto.

Anche in campo maschile il parterre è di tutto rispetto. Al via ci sarà Giorgio Calcaterra, il tre volte iridato di ultramaratona, il keniano Erastus Chirchir, vincitore della Best Woman lo scorso anno, il forte ruandese Samuel Simukeka, i due marocchini Mohammed El Mounim, favorito della vigilia, e Tarik Marhnaoui, e i giovani italiani Soufiane El Kabbouri, finalista sui 1500 metri agli Europei di Zurigo 2014, e Ahmed Abdelwahed, campione italiano Under 23 sui 3000 indoor e 3000 siepi. Al via ci sarà anche l’ex azzurro di maratona Daniele Caimmi, marito di Rosaria Console.

LA SOLIDARIETA’

La 27^ “Best Woman” sarà anche un’edizione arricchita di contenuti solidaristici. Gli organizzatori, grazie anche al sostegno di  Lsg Sky Chefs, promuoveranno  il progetto “I Run 4 Dignity” promosso dall’Associazione Dignity No Profit People e finalizzato alla realizzazione di un centro protesi e sport nella provincia di Tete, in Mozambico. Alla partenza ci sarà anche la giovane Tamare, ragazza mozambicana che sogna di diventare un’atleta, insieme all’Ambasciatrice del Mozambico in Italia, S.E. Maria Manuela Lucas. Partenza che vedrà impegnati come volontari  un gruppo di ragazzi rifugiati provenienti da Nigeria, Costa D’avorio, Malawi, Senegal, Libano, ospiti di una struttura di accoglienza a Fiumicino.

La “Best Woman”, infine, ha stretto quest’anno una partnership con le due gare più importanti dell’Umbria, ossia l’Invernalissima di Bastia Umbra del prossimo 18 dicembre e la Maratona di San Valentino del 19 febbraio 2017. Decine di runner umbri saranno presenti domenica a Fiumicino così come tanti partecipanti alla “Best Woman” si sono impegnati a partecipare alle due gare umbre.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
I RISULTATI DELLE GARE TDS DEL WEEKEND
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Servizi al top e grande cuore per la ‘6 ore per le vie di Curinga’
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado