CRAI CagliariRespira 2016: Domenica al via in 3000, obiettivo raggiunto

Questa mattina la conferenza stampa nel Palazzo civico a Cagliari

(Cagliari) – “La CRAI CagliariRespira rappresenta pienamente l’obbiettivo che ci ha contraddistinto nella candidatura come ‘Città europea dello sport 2017”. Con queste parole Yuri Marcialis, Assessore allo sport del Comune di Cagliari, ha aperto la conferenza stampa che questa mattina, 1 dicembre 2016, si è tenuta presso l’Aula consiliare del Palazzo Civico di via Roma.

“Questa nona edizione della mezza maratona –  ha continuato Marcialis – è per tutti noi molto importante, soprattutto perché si svolge in contemporanea con l’annualeGiornata Ecologica istituita dal Comune”. E’ un modo per invitare i cittadini a passare una domenica d’inverno in modo diverso dal solito tra lo sport, il benessere e il divertimento.

PAOLO SERRA E LE ISCRIZIONI – L’ASD Cagliari Marathon Club con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, dell’Assessorato allo Sport, alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Cagliari, l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari, l’Ordine dei Medici della Provincia di Cagliari, l’Ente Parco Molentargius-Saline e sotto l’egida e approvazione tecnica del Comitato Regionale Sardo FIDAL, organizza la nona edizione della CRAI CagliariRespira questa domenica 4 dicembre con partenza alle ore 10. E così oggi non poteva mancare l’intervento del massimo organizzatore della manifestazione: Paolo Serra, Presidente dell’ASD Cagliari Marathon Club.

Serra ha manifestato tutto il suo orgoglio per gli obbiettivi raggiunti e ha fatto il punto sulla situazione delle iscrizioni. “Siamo verso le 3000 presenze totali di cui 1200 per la mezza, 200 staffette (400 atleti), 1200 per SeiKilometri e 200 bambini”. Numeri non da poco che aprono le porte a una giornata, quella del 4 dicembre, dai risvolti senz’altro sorprendentemente positivi. “Sull’aspetto internazionalità – ha continuato Serra – abbiamo 220 atleti extra regione di cui la maggior parte veneti, vista la Combinata con Belluno FeltreRun, e 50 stranieri provenienti da tutta Europa e non solo. I più lontani sono due americani”.

LA FIDAL – A evidenziare il grande traguardo raggiunto dopo nove anni di CRAI CagliariRespira è stato Sergio Lai, Presidente FIDAL Sardegna: “La titubanza per la prima edizione è stata tanta. Bisogna sempre fare i conti con i disagi del traffico e la burocrazia ma eccoci qui alla nona edizione a dare un segnale forte al mondo dell’atletica leggera”.

TOP RUNNER SEMPRE PRESENTI – Anche in questa edizione non mancheranno alcuni dei Top Runner degli anni scorsi tra cui Said Boudalia, Tito Tiberti, Michele Merenda e Abdelkader Oualid nella categoria uomini, e tra le donne Claudia Pinna e Manuela Manca. Rappresentanti morali di questa edizione sono Roberto Zorcolo, atleta asmatico, e Massimiliano Medda, noto comico de Lapola, che incarnano a pieno l’ideale sportivo del “Tutto è possibile”.

TRAFFICO – Grazie all’ottima organizzazione e alla presenza di circa 180 volontari, i disagi al traffico cittadino saranno molto limitati. Per ogni zona interessata dalla corsa si è calcolata una scarsa mezz’ora di chiusura al traffico veicolare, qualcosa in meno per quelle aree destinate al seggio elettorale del 4 dicembre.

PROGETTI SOLIDALI – Le diverse associazioni, circa 10, coinvolte nel progetto “Corsa e Solidarietà” avranno l’opportunità di finanziare i propri progetti e le loro attività attraverso la vendita delle iscrizioni alla gara non competitiva SeiKilometri che la ASD CMC metterà loro a disposizione ad un costo agevolato. Il tornaconto per le Associazioni sarà rappresentato dal plusvalore realizzato dalla vendita delle iscrizioni.

Altro aspetto solidale di grande importanza è la partnership col Rotary Club Cagliari Est: “CagliariRespira e Rotary amano il tuo cuore!”. Lo scopo è quello di raccogliere fondi per l’acquisto di 4 defibrillatori che andranno a coprire, in termini di sicurezza, 4 aree con vocazione sportiva della Città di Cagliari.

ISCRIZIONI ANCORA APERTE ALLE NON COMPETITIVE – È possibile ancora iscriversi entro le 15,00 del 3 dicembre 2016, giorno della manifestazione, per la Kids Run, mentre per quanto concerne la SeiKilometri la data ultima sarà rappresentata dal 4 dicembre alle 9,30 sempre previa disponibilità di pettorali.

La quota di partecipazione alla CRAI CagliariRespira’16

  • SeiKilometri Città di Cagliari €uro 13,00 fino al 4 dicembre 2016
  • KidsRun €uro 05,00 fino al 3 dicembre 2016

RITIRO DEI PETTORALI E PACCO GARA

Il ritiro del pacco gara, contenente il pettorale e il chip si potrà effettuare a Cagliari presso lo Stadio di atletica leggera Riccardo Santoru – ex Campo CONI, nei giorni di venerdì 02/12 dalle 15,00 alle 20,00, sabato 03/12 dalle 10,00 alle 20,00 oppure domenica 04/12 dalle ore 08,00 alle ore 09,30

Ha collaborato Manuela Aru

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre