Bologna City Night Trail: il 3 dicembre sarà realtà !!

Finalmente Bologna si affianca alle grandi e fascinose Città italiane con un Trail in notturna che concederà ai partecipanti passaggi da incanto e vedute mozzafiato.

Un Trail fortemente voluto da Federico Andreoli, Claudio Bernagozzi, Elisabetta Boni, Gianluca di Meo, Mauro Fizzoni, Luca Magagnoli, Riccardo Marini e Manuela Veggetti; al loro fianco l’Amministrazione Comunale e Orizzonti di Pianura, con la gestione tecnica di BenMiVoglio e The Total Training.

Il ritrovo è fissato alle 18,30 presso la Parrocchia della Sacra Famiglia, in via Irma Bandiera 24 a pochi metri dall’Arco del Meloncello, “porta d’accesso” ai magnifici portici che salgono fino alla Basilica di San Luca: gli spazi ospiteranno la Segreteria, il deposito borse, la consegna dei pettorali ed il ristoro finale.

Alle 20,15 un briefing per ricordare le particolarità della manifestazione, assolutamente non competitiva, e gli accorgimenti da tenere lungo tutto il percorso di quasi 16 km con un dislivello di 500+.

In questa “Special Edition 0” si è voluto innanzitutto ricercare la massima sicurezza in ogni punto, per i circa 350 Atleti al via, numero di gran lunga superiore ai 200 ipotizzati ma già in sold out dopo soli 2 giorni e aumentati grazie alla disponibilità degli sponsor.

Saranno 40 i Pacer e tra di loro forti esponenti del Movimento come i vincitori dell’ultima Ecomaratona del Cinghiale Piana e Gheduzzi, Balestri (secondo nella stessa gara) ma anche Mantovani e Manfrini, solo per citarne alcuni, Atleti che, diversamente dalle gare su Strada, non impronteranno un ritmo prestabilito bensì accompagneranno, a coppie, il proprio Gruppo lungo il tracciato, segnalando i passaggi più caratteristici e impegnativi; una preziosa opera di controllo, in costante contatto la Direzione Gara.

Tanti anche i volontari nei punti più impegnativi, dotati tra l’altro di coperte termiche per il primo soccorso; da ricordare sempre che, anche se non competitivo, è pur sempre un Trail notturno, con temperature che potrebbero essere anche basse e quindi una dotazione minima di sicurezza dovrà essere in possesso di tutti (previsto un controllo prima del via), a partire dall’immancabile luce frontale.

Poi alle 20,30 il primo Gruppo prenderà il via, lungo i portici per raggiungere la Basilica di San Luca.

Da qui poi verso Monte Albano, per raggiungere il Parco del Pellegrino, quindi la discesa di Casaglia per entrare a Villa Spada; da via del Genio si raggiungerà l’Osservanza e poi ancora giù verso Porta Saragozza, per fare ritorno alla Parrocchia della Sacra Famiglia.

Una “Special Edition 0” che sarà il biglietto di presentazione di un Gruppo impegnato in altri grandi eventi, come una 6orex2 e, ultima forse solo in ordine di data, la Maratona di Bologna.

Sarà anche il momento per darsi appuntamento a sabato 2 dicembre 2017 per l’edizione n.1 del Bologna City Night Trail, con percorso ludicomotorio e 2 tracciati competitivi; una manifestazione che si vuole collocare tra gli appuntamenti classici del Mondo Trail.

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
I RISULTATI DELLE GARE TDS DEL WEEKEND
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Servizi al top e grande cuore per la ‘6 ore per le vie di Curinga’
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado