LA CRAI CAGLIARIRESPIRA DI CLAUDIA PINNA, TRA AMICI, NATURA E…CULURGIONES!

La Vicecampionessa italiana di Mezza Maratona 2016 racconta perché correre la Crai CagliariRespira di domenica 4 dicembre.

(Cagliari) – “La CRAI CagliariRespira è una delle mezze maratone più affascinanti d’Italia: sarà perché la organizza un gruppo di amici, sarà perché correre a Cagliari ha sempre il suo fascino, soprattutto ora che la città si sta rinnovando. Sta di fatto che farò il possibile per esserci anche quest’anno per la nona edizione.” A parlare è Claudia Pinna, vincitrice dell’edizione 2015 della Mezza Maratona cagliaritana e vicecampionessa italiana di Mezza Maratona in occasione della 21k di Fucecchio del 6 marzo 2016.

unnamed-88Sarda di San Gavino Monreale, o Santu ‘Engiu, com’è conosciuto in sardo, Claudia è una delle tre atlete italiane, insieme a Lucilla Andreucci e Gloria Marconi, ad aver ottenuto tre Titoli italiani assoluti sui 5.000 metri, 10.000 metri e Mezza Maratona: “La CRAI CagliariRespira è senza dubbio la 21k più bella e partecipata di tutta l’Isola e quindi sarà, come tutti gli anni, una vera e propria festa – spiega Claudia –! Meraviglioso, tra l’altro, il percorso, metà tra le vie del Centro storico ed il mare e metà lungo il Parco Molentargius… per non parlare dell’emozione, e soddisfazione, che si provano tagliando il traguardo in mezzo ad una folla che ti sostiene ed acclama per tutti i chilometri…”

Parlando del percorso, quindi, come spiega Claudia, dopo la prima parte nel centro storico di Cagliari gli atleti correranno sul lungomare Poetto –  “Che è fantastico!” – per poi entrare nel Parco naturale regionale Molentargius, “dove – chiosa Claudia – ci sarà qualche tratto di sterrato in terra battuta, quindi facile da correre e veloce… ma stiamo parlando di tratti molto brevi… il 95 per cento della CRAI CagliariRespira è su asfalto!

GASTRONOMIA – Ma Cagliari non è solo Mezza Maratona, cultura, arte e natura… accanto non può, infatti, mancare anche una ricca proposta gastronomica: “Esatto – conferma Claudia –! Questo, anzi, è proprio il premio per il ‘dopo gara’… Io sono amante dei culurgioneso della fregola ai frutti di mare, ma non possono mancare nemmeno gli spaghetti ai ricci… e poi, per secondo, o il classico maialetto arrosto o l’agnello con i carciofi… senza dimenticare una buona grigliata di pesce! Per i più raffinati, infine, imperdibile è la classica panada. Come dolce è d’obbligo la seadas!”

Lasciamo Claudia chiedendole se conosca Said Boudalia e che cosa ne pensi del gemellaggio tra la CRAI CagliariRespira e la Belluno – Feltre Run: “Certo che conosco Said – risponde con enfasi –: lui qui a Cagliari è di casa! Ed è un ragazzo speciale come pochi, con una grande passione che lo porta a correre sempre con l’entusiasmo di un ragazzino… So del gemellaggio e credo che sia un modo interessante per invogliare anche per tutti i runner sardi che hanno voglia di sperimentare gare fuori dall’Isola”.

ISCRIZIONI – Nel frattempo è possibile iscriversi al costo di  25,00 euro. Per i ritardatari, infine, il costo dall’1 al 28 novembre, giorno in cui saranno chiuse le iscrizioni, sarà di 30,00 euro.

Per iscriversi alla Cagliarirespira – Mezza Maratona di Cagliari, clicca QUI.

Per iscriversi alla KaraliStaffetta non competitiva, clicca QUI.

Per iscriversi alla SeiKilometri non competitiva, clicca QUI.

Per iscriversi alla KidsRun, clicca QUI.

Per prenotare una camera negli hotel convenzionati, clicca QUI.

INFORMAZIONI – www.cagliarirespira.net

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Servizi al top e grande cuore per la ‘6 ore per le vie di Curinga’
Succede che chi vince l’argento…scrive a chi vince l’oro. Franscesco Puppi l’ha fatto
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado