I RISULTATI DELLE GARE TDS DEL WEEKEND

La fine dell’estate ha sancito l’inizio della nuova stagione podistica su strada: tra le gare più interessanti del fine settimana, le Run With Roma 2024, il Sellaronda Trail Running, la tredicesima Mezza di Monza, la seconda Scorrendo con i Liri UltraMarathon, la quarta Maratonina del Longobardi, ma anche il trentacinquesimo Giro Podistico Internazionale Città di Pordenone.

logo-tdsMentre sabato sera, tra le 18:00 e le 21:00, si correva la Run With Roma 2024 a Verona, Torino, Roma, Napoli, Genova, Firenze e Cagliari, gara competitiva Fidal di 10k e non competitiva di 5k a sostegno della candidatura di Roma quale sede delle Olimpiadi del 2024, e con l’unica eccezione di Bari dove la gara è stata annullata, a Martellago si è corsa L’Ora di Martellago, vinta da Mohammed El Mounim, seguito da Stefano Ghenda e Luca Solone; nella gara femminile, invece, Giovanna Ricotta ha avuto la meglio su Alessia Danieli e Sara Trevisan.

Nella Corrida di San Gerolamo – terza Prova Circuito Diamond Cup, poi, Sara Dossena ha ottenuto la prima posizione nella categoria MasterF, seguita da Simona Milesi e Federica Zenoni, mentre nella gara maschile Filippo Ba ha anticipato sul traguardo Alessandro Zanga si soli 6” e Nabil Rossi di 32”.

schermata-2016-09-10-alle-20-22-36Nel sesto Sellaronda Trail Running, Georg Piazza si è classificato primo in 6h15’54”, seguito da Fulvio Dapit e Luca Carrara, mentre nella gara femminile un’eccellente Anna Pedevilla, settima assoluta, si è imposta su Cristiana Follador, quindicesima assoluta, e su Birgit Klammer, ventiduesima.

Bella e combattuta anche la Birell 10k Race di Praga, che ha visto un assoluto dominio keniano, con le prime undici posizioni occupate da atleti africani e vittorie per Abraham Kipyatich e Violah Jepchumba. Nel quarto Relay Trail and 10k single – memorial Betty Meletiou, vittorie per Daniele Galuppo e Lucia Bongiovanni.

Sempre sabato si è corsa anche l’undicesima Corsa del Cuore, vinta da Pasquale Rutigliano davanti a Diego Papoccia e Mario Capuani; nella gara femminile, Laura Chimera ha avuto la meglio su Roberta Andreoli e Chiara Colatosti.

14311429_10207338870330600_8674317365126722669_oTra le gare più attese di domenica 11 settembre, senza dubbio la tredicesima Mezza di Monza: nella 10k, vittorie per Antonino Lollo e per la svizzera Evelyne Dietschi, sesta assoluta; nella 21k, vittorie per Ahmed El Mazoury ed Eliana Patelli, mentre nella 30k il marocchino Tariq Bamaarouf ha avuto la meglio su Simone Pessina e Giovanni Grano, e Claudia Gelsomino si è imposta su Patrizia Donato e Francesca Corno.

Domenica si è corso anche in provincia di Frosinone: nella seconda Scorrendo con i Liri UltraMarathon, vittoria per Andrea Zambelli, seguito da Hermann Achmueller e Giorgio Calcaterra, mentre nella femminile Paola Di Tillo si è imposta su Eleonora Rachele Corradini e Maria Loreta Bellobuono. Nella UltraHalfMarathon, vittorie per Carmine Buccilli e Fabiola Desiderio.

Infine, nel trentaquattresimo Trofeo 5 Torri, vittorie per Dario Santoro ed Azzurra Ilari, nel trentacinquesimo Giro Podistico Internazionale Città di Pordenone, vittorie per Sonia Maria Conseicao Lopez e Felicien Muhitira, nel quinto Trofeo Città di Milazzo, prima posizione per Giuseppe Trimarchi e Barbara Bennici, nella Diecimila sul Graticolato di Padova, vittorie per Henry Kimtai Kibet e Giovanna Ricotta, già vincitrice de L’Ora di Martellago della sera precedente, mentre la quarta Maratonina dei Longobardi se la sono aggiudicata il marocchino Mohammed El Kasmi ed Enrica Carrara.

Per visionare le classifiche complete di tutte le gare Timing Data Service del weekend appena trascorso, clicca QUI.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre