NEL 2017 LA BELLUNO FELTRE RUN DIVENTA: PIAVE MARATHON

Unica edizione, 42k internazionale certificata aims/iaaf

La Piave Marathon del 26 marzo 2017 sarà la novità più interessante del decimo compleanno della 30k bellunese che proprio quest’anno ha dato vita ad una suggestiva Combinata con la CRAI CagliariRespira, l’half marathon sarda che nel 2017 festeggerà la decima edizione.

(Belluno) – Nonostante manchino ancora quasi sette mesi al 26 marzo 2017, è già partito il conto alla rovescia per il decimo compleanno della Belluno Feltre Run, gara stradale sulla distanza dei 30k tra le più conosciute e partecipate non solo del Veneto, ma di tutta la penisola. A dimostrazione dell’assoluta eccellenza della gara bellunese, la liaison sportiva tra la Belluno Feltre Run e la CRAI CagliariRespira – Mezza Maratona di Cagliari 2016, l’half marathon sarda che nel 2017 festeggerà a sua volta la propria decima edizione.

unnamed (43)PIAVE MARATHON – Proprio per festeggiare la decima edizione della 30k bellunese, per il 2017, e solo per il 2017, il Gruppo Sportivo la Piave 2000, con il patrocinio della Fidal, ha deciso di organizzare La Piave Marathon unica edizione, 42km internazionale su percorso misurato e certificato Aims/IAAF che si correrà domenica 26 marzo 2017 e percorso già definito: partenza dal cimitero delle vittime del Vajont a Fortogna, frazione di Longarone, e arrivo a Busche, passando per il capoluogo. L’occasione di correre questa maratona ‘limited edition’ è davvero unica, Belluno-Feltre Run tornerà in calendario sulla classica distanza dei 30 km dalla stagione successiva nel 2018.

La gara si potrà correre anche in staffetta, con team formati di quattro atleti che correranno ognuno per circa 10km. Distanze ancora da stabilire con precisione e che verranno comunicate a breve.

Belluno, nel 2017, diventerà così la quinta provincia del Veneto ad essere sede di una maratona, dopo Venezia, Verona, Padova e Treviso. Ma, a differenza degli altri appuntamenti, la maratona bellunese non avrà un seguito e anche per questo, con ogni probabilità, sarà un evento di forte richiamo: chi non ci sarà dovrà rinviare l’appuntamento con la maratona bellunese ad una data indefinita.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE – Mentre le atlete donne potranno acquistare il pettorale alla quota fissa di 40,00 euro fino al 12 marzo 2017, tale cifra sarà la medesima anche per gli atleti uomini, ma solo fino al 31 dicembre 2016, per poi passare a 50,00 euro fino al 12 marzo ed a 60,00 euro fino al 23 marzo 2017. Se ancora disponibili, gli ultimi pettorali potranno essere acquistati presso l’Expo della gara al costo di 80,00 euro. Quota fissa di 20,00 euro per gli atleti diversamente abili.

Per iscriversi a La Piave Marathon – Unica edizione clicca QUI.

LONGARONEIl Comune bellunese di Longarone è uno dei simboli più tristi del Novecento italiano. Distrutto il 9 ottobre 1963 dalla frana staccatasi dal Monte Toc, che causò il disastro del Vajont, Longarone conserva tuttora resti romani e scaligeri, oltre alle cicatrici delle due Grandi Guerre Mondiali. Tra gli eventi più interessanti, la Mostra Internazionale del Gelato Artigianale di Longarone, che quest’anno si terrà dal 27 al 30 novembre.

INFORMAZIONI – http://www.bellunofeltrerun.it/

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO