Color Run: 30 mila impronte colorate celebrano lo spirito Run Happy

Milano, 6 settembre 2016. Un telo lungo 25 metri sul quale ben 15 mila color runner hanno lasciato la loro impronta. È stata ideata da Brooks, il marchio americano di calzature e abbigliamento per la corsa, ha ideato una delle iniziative più divertenti dell’ultima tappa della The Color Run di Milano, svoltasi lo scorso sabato 3 settembre, e che ha inteso promuovere la nuova filosofìa Run Signature.

Qual è il modo giusto di correre? Nessun dubbio: il proprio. Ogni runner ha uno stile unico, che è di fatto la sua “firma” e che deve essere assecondato per migliorare le proprie prestazioni.

Run Signature è un concetto rivoluzionario che utilizza un approccio olistico e la più avanzata tecnologia per identificare il modo naturale in cui si muove il corpo di ogni runner. Applicando la biomeccanica all’esperienza di corsa che ogni runner vuole sperimentare consente di scegliere la calzatura più adatta al proprio stile di corsa.

Noi di Brooks crediamo che la corsa possa davvero cambiare una giornata, una vita, perfino il mondo. Ecco perché cerchiamo sempre nuovi modi per rendere la corsa di ogni runner migliore, più veloce, più confortevole e più divertente – spiega Susana Pezzi, Communications Manager di Brooks Italia – Abbiamo voluto creare una sorta di opera d’arte collettiva, una vera e propria firma fatta di 30 mila impronte che celebra appunto, la gioia di correre assieme e divertirsi

Brooks, leader nel settore attrezzature sportive, nasce a Philadelphia nel 1914 e da un secolo supporta gli sportivi con materiali di alta qualità e tecnologie avanzate. Attualmente le calzature, abbigliamento, accessori e reggiseni sportivi Brooks si vendono in più di 50 Paesi in tutto il mondo. L’obiettivo di Brooks è ispirare le persone a correre e condurre una vita attiva seguendo la ormai riconosciuta filosofia “Run happy”, un vero e proprio modo di guardare il mondo attraverso gli occhi dei runner, mettendo a loro disposizione dei prodotti tecnologici che permettono di correre più a lungo, più veloce e in maggiore sicurezza. Calzature innovative come la Brooks Transcend o i best-seller Adrenaline GTS o Glycerin sono ormai pietre miliari nel mondo del running, e rappresentano lo stato dell’arte della corsa nell’immaginario degli sportivi. Brooks, il cui quartiere generale si trova a Seattle, negli Stati Uniti, fa parte del gruppo Berkshire Hathaway Inc. proprietà di Warren Buffet.

Per ulteriori informazioni visita www.brooksrunning.com o www.facebook.com/brooksrunning

 

K words – Piazza Sicilia 6, Milano – Tel. 02.45486501 Paola Vernacchio – p.vernacchio@kwordsmilano.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Un momento dell’allenamento col sorriso da parte delle Flying Girls insieme al triatleta Ironman Alessandro Degasperi (2° ad Ironman Nizza e 20° a mondiale Ironman Kona alle Hawaii) testimonial Hoka One One (Foto ©Enrico Veronese)
Maratona di Pisa: sconto iscrizione in Expo Firenze Marathon
Oro, argento e bronzo: ecco le medaglie della CRAI CagliariRespira
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli