I RISULTATI TDS DELLE GARE DI DOMENICA 4 SETTEMBRE

Nella Bibione is Surprising Run il forte italo – marocchino Said Boudalia torna alla vittoria, mentre nella Scorri Mella è Monica Seraghiti ad avere la meglio su Monica Baccanelli. Tra le gare più interessanti del weekend podistico nostrano, anche i trail, come l’Amorotto Trail o il Transpelmo.

logo-tdsCon il primo fine settimana di settembre sono ricominciati i grandi eventi podistici: dall’Amorotto Trail alla Bibione in Surprising Run, passando per il Strafexpedition Trail o per la Mezza di Bucci, ecco tutti i risultati delle gare firmate Timing Data Service.

Nella Decarun di Camerano, podio maschile composto da Giovanni Moretti, Cristian Brunori e Gianni Mitillo, e femminile occupato da Martina Testarmata, Laura Campelli e Lara Sarnari; a Minturno, Latina, nel nono Memorial Don Luigi Marchetta, vittoria per il marocchino El Jebli, seguito dal connazionale Aich e dall’italiano Salvatore Gambino, mentre in campo femminile Laura Chimera ha preceduto Patrizia Di Principe e Valentina Trapani.

Nella Scorri Mella, gara sulla distanza delle dieci miglia, vittoria per il marocchino Mohammed El Kasmi, seguito da Alessandro Galenti ed Alberto Menghini, mentre nella gara femminile la forte Monica Seraghiti ha avuto la meglio sulla solita Monica Baccanelli, seconda davanti a Loretta Catarina. Nell’altra 10 miglia di giornata, la Bibione is Surprising Run, splendida vittoria dell’italo – marocchino Said Boudalia, seguito da Luca Tocco e dallo sloveno Rok Puhar, mentre Teresa Montrone ha avuto la meglio su Silvia Gavarretti e Martina Festini Purlan.

A Torregrotta, Messina, Natale Grosso, Giuseppe Trimarchi e Salvatore Iannuzza hanno occupato il podio maschile del Memorial Cristina Calleri, mentre nella gara femminile il podio è stato composto da Teresa Latella, Ines Pesavento e Fiorella Valvo. Combattuta anche la sedicesima edizione de Il Volo dell’Aquila Memorial Erwin Maier di Paluzza, Udine, con tripletta maschile keniota Ndungu, Njoroge e Wangari e vittoria svolena con la Kosovelj nella gara femminile, seguita dalla keniota Gitonga e dall’italiana Marta Pugnetti.

Nella Ostia in corsa per l’Ambiente, vittorie per Daniele Troia, seguito da Giorgio Bizzarri ed Emiliano Fossatelli, e per Eleonora Bazzoni, seguita dalla Bianchi Espinoza e da Annalisa Gabriele. Sempre in tema di stradali, domenica è stato il momento anche dell’undicesima Mezza di Bucci, vinta da Loris Mandelli seguito da Stefano Rigamonti e Marco Vezzoli; nella classifica femminile, Lorenza di Gregorio si è imposta su Maria Pasquale e Valentina Settimi.

Ed arriviamo alle gare in montagna. Nel Strafexpedition Trail 50k, vittorie per Jimmy Pellegrini e Sara Trevisan, nel Trail da 30k, vittorie per Francesco Trenti e Maria Pia Chemello. Il nono Transpelmo è andato a Luca Cagnati, seguito da Alessandro Follador e Giampietro Barattin, mentre nella femminile Silvia Serafini si è imposta su Mara Martini ed Elisa Presa. Tre gare in una, infine, per l’Amorotto Trail, con l’Ultra-Trail vinto da Claudio Costi e Katia Fori, l’intermedia vinta da Simone Corsini e Cristina Baglioni e la breve che ha visto le vittorie di Fabio Pinelli e Lucia Gregori.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Monte Rosa Walser Trail 2018. – Numeri e livello per un edizione sempre più internazionale
22 Settembre, nasce il Trieste Urban Trail
Convocati gli azzurri per i mondiali 100km. Però manca…
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali