PRIMA NOTTURNA CITTA’ DI RANDAZZO: SI CORRE IL 21 AGOSTO

Tutto pronto per la prima Notturna Città di Randazzo, Catania, manifestazione di corsa su strada in notturna all’interno del Centro Storico della città catanese inserita nel programma dell’Estate Randazzese 2016.

Sabato 21 agosto 2016, tra le ore 19:30 e le 20:45, prenderà il via la prima edizione della Notturna Città di Rampazzo – Primo Trofeo Scarpinando, gara stradale competitiva e non: caratterizzata da un percorso di 1,5 km interamente ricavato nel centro storico di Randazzo, il tracciato sarà interamente chiuso al traffico e vigilato costantemente durante tutta la manifestazione. La partenza sarà data da Via Umberto (adiacente alla piazza del Municipio di Randazzo), e proseguirà su Via Castello, Via dei Furnari, Via Santa Caterinella, Via Duca degli Abruzzi e si concluderà nuovamente in Via Umberto.

La tassa gara sarà di euro 8,00, ma per coloro che avranno partecipato al sesto Trofeo Podistico Sant’Anastasia la quota sarà di soli euro 5,00. I pettorali potranno essere ritirati in blocco il giorno stesso della gara. La scadenza iscrizioni sarà giovedì 18 agosto 2016.

RANDAZZO – Di origine prettamente medioevale, Randazzo sorge su un territorio in cui si sono incontrate le più disparate civiltà: greci, romani, bizantini, ebrei, arabi, normanni, aragonesi hanno lasciato tracce di alto valore documentario ed artistico in essa. Le origini del suo nome sono tuttora un mistero legato alla sua fondazione. Le antiche mura e i resti di un bagno, che ancora oggi rimangono a Randazzo, ci attestano che qui c’era un centro abitato sin dal tempo dei Romani in Sicilia.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SPORTWAY LAGO MAGGIORE MARATHON: ATTENZIONE AL CAMBIO QUOTA!
CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI
Sarà Huawei il nuovo title sponsor della Venicemarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO