EUROPEI DI CORSA IN MONTAGNA ad ARCO (TN) COACH GERMANETTO COMUNICA I PRE-CONVOCATI

Arco2016_logo

Il 2 luglio Campionati Europei di corsa in montagna ad Arco (TN)

Il coach della nazionale Paolo Germanetto svela i nomi dei pre-iscritti

Azzurri in ritiro dal 23 al 30 giugno a pochi chilometri da Arco

Anche l’ex fondista Antonella Confortola farà parte della ‘spedizione’

Il CT della nazionale italiana di corsa in montagna Paolo Germanetto sta per arrivare ad una scelta definitiva sui sei ‘eletti’ che il 2 luglio affronteranno i Campionati Europei di corsa in montagna ad Arco (TN), di cui quattro in gara e solo tre a ‘comporre’ i punteggi per la classifica a squadre.

I pre-iscritti tra i quali verranno scelti gli atleti che correranno all’Europeo per quanto riguarda le Juniores femminili sono: Giulia Zanne (Atl. Brescia) 1997, Francesca Franchi (S.a. Valchiese) 1997, Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo) 1997, Giulia Murada (Pol. Albosaggia) 1998, Federica Zanne (Atl. Brescia) 1997, Paola Varano (Asd Bognanco) 1998. Fra gli Juniores maschili sarà presente anche la stella Davide Magnini (RAS Courmayeur) 1997, che si aggregherà al gruppo dopo aver affrontato l’altrettanto importante impegno della maturità, la scelta del Direttore Tecnico giovanile Stefano Baldini è stata quella di non impegnare i ragazzi alle prese con le attività scolastiche, ampliando nel contempo il gruppo degli atleti nati nel 1998, ci saranno inoltre Daniel Pattis (Asv Bozen) 1998, Andrea Rostan (Atl. Saluzzo) 1998, Samuele Nava (Atl. Lecco) 1998, Mirco Cocco (Atl. Vicentina) 1998, Andrea Prandi (Atl. Alta Valtellina) 1998.

bottarelli

Per la categoria Seniores Uomini sono stati pre-selezionati i fenomenali gemelli Bernard Dematteis (Corrintime) e Martin Dematteis (Corrintime) 1986, il campione d’Italia 2015 (assoluto) e 2016 (lunghe distanze) Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche) 1990, Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche) 1990, Luca Cagnati  (Atl. Valli Bergamasche) 1990 e Alex Baldaccini (Gs Orobie) 1988. Le Seniores Donne vedono convocate Sara Bottarelli (Freezone) 1990, Valentina Belotti (Atl.Alta Valtellina) 1980, Alice Gaggi (La Recastello Radici Group) 1987, oro individuale e a squadre nel 2013 ai Mondiali di corsa in montagna di Krynica Zdroj, Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini Excelsior) 1973 e Antonella Confortola (Gs Forestale) 1975, la quale afferma: “È nato tutto da un’idea di Paolo Germanetto di qualche tempo fa e ammetto che all’inizio ero titubante. Una sfida inedita, ma sci e corsa in montagna si assomigliano: la stessa fatica, lo stesso spirito, gli stessi allenamenti. La corsa faceva parte della preparazione alla stagione sulla neve e per un po’ ho praticato entrambe le specialità, d’inverno con gli sci e d’estate la corsa in montagna. Nel 2002 ho ‘provato’ i Campionati Italiani e sono arrivata subito terza, poi sono partita per i mondiali e la Coppa del Mondo”. Antonella è sposata con un monumento della corsa in montagna, il neozelandese Jonathan Wyatt, 6 titoli iridati nella disciplina, già olimpico ad Atlanta 1996 nei 5.000 e 21° nella maratona di Atene 2004, quella della splendida vittoria di Stefano Baldini. Dal 23 al 30 giugno gli allenamenti azzurri si dirotteranno al Lago di Ledro, nell’omonima valle trentina a pochi chilometri da Arco.

Info: www.arco2016.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre