E…STATE CORRENDO 2016: LA VIGILIA DELLA QUINTA EDIZIONE

Volantino 2016 FIDAL fronte[10]Da calendario, manca ancora qualche giorno al solstizio che ne sancisce il vero e proprio inizio.

Ma l’estate è ormai alle porte: ce lo ricordano i temporali quasi giornalieri, tipici della stagione; le giornate che volgono all’imbrunire sempre più tardi; la voglia di vacanza; e le angurie che fanno capolino sugli scaffali del fruttivendolo. Ma, soprattutto, ce lo ricorda il circuito podistico E…State Correndo che, per la quinta volta consecutiva, torna puntuale con le sue cinque tappe in altrettanti paesi dell’alto-milanese.

 

Come da tradizione, tocca all’ASD Amici dello Sport-Podistica Castanese tenere a battesimo questo imperdibile appuntamento di corsa su strada. “Siamo orgogliosi di essere parte attiva di questo evento fin dall’edizione pilota”, racconta Carola Bonalli, presidente della locale società sportiva organizzatrice della tappa inaugurale. “La nostra gara si distingue dalle prove successive per lo scenario d’ambientazione di partenza e arrivo: non il tradizionale campo sportivo, ma la storica piazza del paese che fa da quinta mozzafiato dapprima ai piccoli atleti in erba, e in seguito a tutti gli altri appassionati di corsa.”

Partenza quindi dalla centralissima Piazza Mazzini a Castano Primo per 5km da correre tutto d’un fiato su un percorso prevalentemente asfaltato e pianeggiante. Identico a quello dello scorso anno, il tracciato lascia fin dalle prime battute il centro storico del paese per guidare gli iscritti verso la zona più periferica, ma altrettanto suggestiva: quasi tre chilometri nella campagna che lambisce le case castanesi, tutti sulla pista ciclabile di recente sistemazione che, delimitata dalla tipica staccionata in legno, accompagna i runners lungo le sponde del canale Villoresi. Solo nell’ultimo chilometro si rientra in Castano, correndo sui ciottoli delle vie storiche in un susseguirsi di curve e controcurve che sfociano poi in Piazza Mazzini dove è posizionato l’arco di arrivo. p860774320-3[14]

“E’ un percorso adatto a tutti, che i più agguerriti affronteranno alla massima velocità nei primi 4km, per far prevalere invece nel finale l’abilità tecnica necessaria per affrontare al meglio le strette stradine del centro storico”, continua la Bonalli. “Con la Castano di Notte riusciamo ad accontentare sia gli amanti della natura che correranno lungo le due rive del Villoresi, sia gli appassionati di architettura grazie al passaggio davanti alla storica Villa Rusconi, oggi sede del Palazzo Comunale.”

 

Ma la prima tappa di E…State correndo non è stata pensata solo per chi corre: per l’occasione, a Castano Primo rimarranno aperti gli esercizi commerciali del centro, pronti ad accogliere parenti e amici di chi sarà impegnato nella corsa. E, per tutti, sport farà rima con solidarietà: anche la Castano di Notte devolverà parte del ricavato e raccoglierà fondi a favore dell’Associazione l’Abbraccio Onlus, volta al sostegno dei bambini disabili e delle loro famiglie.

p444858081-3[9]

Appuntamento quindi a giovedì 16 giugno, ore 20.00, in Piazza Mazzini a Castano Primo per le prove riservate ai più piccolini: E…state Correndo sta iniziando, e voi, (e)state correndo?

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre