500 AL VIA, RECORD D’ISCRITTI AL POMPEGNINO VERTICAL TRAIL

Alex Baldaccini pronto a fare il bis

alex_baldaccini_-_pompegnino_vertical_trail

Già 420 iscritti e registrazioni ancora aperte fino a 500 partecipanti,. Il vincitore 2015 ed autore del record della gara, il bergamasco Alex Baldaccini domenica 12 giugno sarà al via dell’edizione 2016 del trail di Pompegnino di Vobarno, 10,8k con un dislivello di 700 metri. Ci siamo fatti dare qualche consiglio da Alex sul come correre la gara e lui ci ha parlato di un trail bello e ben organizzato, adatto a tutti, esperti e neofiti…

“Il Pompegnino Vertical Trail è una gara di corsa in montagna vera, con una salita tosta che alterna tratti di strada a tratti di sentiero, una parte alta collinare molto divertente ed una discesa finale che ti riporta in centro al Paese senza pericoli”. A parlare è Alex Baldaccini, atleta del Team Brooks e vincitore 2015, con tanto di record dell’evento con 42’46”.

Pompegnino Vertical Trail che si appresta a vivere questa domenica una giornata storica, perché ancor prima di partire c’è da festeggiare il record d’iscritti. Ad oggi sono oltre 420, con le iscrizioni aperte online fino a stasera e poi in loco al ritiro pettorali sabato pomeriggio e domenica mattina. Ci si appresta a raggiungere le 500 presenze, numero massimo consentito dagli organizzatori dell’Atletica Libertas Vallesabbia. Aperte, al costo di 6 euro, anche le iscrizioni per la ‘non competitiva’, stesso percorso ma libertà assoluta non essendoci obblighi di certificati medici agonistici e tesseramenti.

 locandina_2016_2Alex Baldaccini sarà la punta di diamante, il forte atleta orobico di San Giovanni Bianco classe 1988, recentemente quarto ai Campionati Italiani di Corsa in Montagna Lunghe Distanze di Nasego (15 maggio 2016) e settimo in quelli di Distanze Brevi di Lanzada il 5 giugno, inutile nasconderlo è il favorito della vigilia.

“La considero una gara adatta davvero a tutti – prosegue Alex, che alterna alla corsa in montagna il cross, le stradali e le gare con le ciaspole –: l’organizzazione è ormai collaudata da tempo, attenta alle esigenze degli atleti ed il tutto con una quota d’iscrizione davvero contenuta. Di manifestazioni così non se ne trovano molte in giro… e te lo dice uno che tutte le domeniche è da qualche parte a correre! Poi mi hanno detto che si vedono dei fantastici panorami da lassù… ma, purtroppo, l’anno scorso i miei avversari non mi hanno lasciato il tempo di guardarmi troppo attorno – scherza Alex –… ma sono sicuro che chi se la prenderà con un po’ più con calma potrà godersi anche questo aspetto!”

E per quanto riguarda il percorso? Ci dai qualche consiglio sul come correre la gara?

“Per quanto riguarda la gestione di gara – sale in cattedra Alex –, bisogna stare attenti a non dare tutto in salita, visto che dalla cima servono gambe buone per poter spingere ‘a tutta’ fin giù sul traguardo… Dopo la vittoria ed il record del 2015, confermo che anche quest’anno sarò al via e pronto a difendere il mio titolo!”

LA NON COMPETITIVA – Per la non competitiva il costo iscrizione ammonta a 6 euro con maglietta di partecipazione, Sabato 11 e Domenica 12 (non serve certificato medico), si correrà lo stesso percorso della Vertical Trail (10,8 km).

INFORMAZIONI E CONTATTI:

Responsabile org.: PAOLO SALVADORI – Tel. 335 1524193 –libertasvallesabbia@gmail.com Responsabile Percorso: WILLIAM CADENELLI – Tel. 366 5257260

 

SITI COLLEGATI:

http://www.libertasvallesabbia.it– verticaltrail.blogspot.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Alla 100km Passatore con una ‘App’ puoi chiedere ‘aiuto mentale’. Scopri come fare
Giro Lago di Resia, la corsa delle meraviglie
9 Colli Running, 202km di ultra-polemiche
Abbigliamento Accessori Calzature
Tutto sulle nuove adidas UltraBOOST e UltraBOOST X
Correre con il passeggino? Ora è ancora più facile
Da 1 a 21… Ecco la nuova Mizuno Wave Rider