GIRO DEL LAGO DI RESIA 2016: NON UNA SEMPLICE GARA, MA UN VERO E PROPRIO EVENTO SPORTIVO E TURISTICO…

Nato dalla passione di alcuni amici, ora il Giro del Lago di Resia è uno degli eventi podistici di punta del territorio, con i suoi 4.000 atleti iscritti ogni anno. Ne abbiamo parlato con Gerald Burger, organizzatore dell’evento altoatesino, che ci ha anche dato qualche anticipazione sul nuovo progetto 2017, la prima Maratona sullo Stelvio.

C’erano una volta un gruppo di cinque, sei amici, uniti dalla passione per lo sport e dall’amore per la natura e la montagna. È così che è iniziata, ormai diciassette anni fa, la ‘favola’ del Giro del Lago di Resia, nato da un’idea, da un desiderio, ma anche da un’intuizione: quella che coniugando sport e natura si sarebbe potuto creare un volano per l’economia della Val Venosta. Da quell’intuizione è nato l’Ok Team, e da qui, nel giro di poco, è partita la prima edizione del Giro del Lago di Resia, gara alla quale parteciparono 140 atleti.

giro-del-Lago-di-ResiaDa quel momento quella del Giro è stata una vera e propria escalation di apprezzamento e partecipazione che ha portato, negli ultimi anni, a superare quota 4.000 iscritti: “Viviamo alla fine del mondo – afferma con orgoglio Gerald Burger, presidente dell’Ok Team ed organizzatore del Giro –, ma, nonostante questo, siamo riusciti a portare a Resia più di 4.000 persone! E se il 75 per cento dei partecipanti è composto da italiani, con una forte prevalenza di bolzanini, trentini, milanesi ed addirittura fiorentini, il resto degli atleti sono stranieri, provenienti da 17 differenti Nazioni, con un 12 per cento di Tedeschi, un 7 per cento di Austriaci, un 3 per cento di Svizzeri: gli altri vengono dall’Olanda, dalla Francia e dalla Repubblica Cieca… ma abbiamo avuto anche degli Americani”.

L’edizione 2016 del Giro del Lago di Resia, la diciassettesima, si terrà sabato 16 luglio, giorno del quarantasettesimo anniversario della partenza dell’Apollo 11 verso la Luna: una data propizia, quindi, per le grandi imprese, come lo sono tutte quelle che hanno accompagnato negli ultimi anni Gerard ed il suo Team: “Ad ora – spiega il presidente – siamo 140 soci attivi, tutti residenti nei 50 km che formano la Val Venosta e questo è sicuramente uno dei punti di forza della manifestazione, ovvero l’avere alle spalle una grande società che crede in quel che ha saputo creare.”

Giro_del_Lago_di_Resia_2014_run-3Ma il Giro del Lago di Resia non è ‘semplicemente’ due giri, per un totale di 15k, del famoso lago da cui spunta l’altrettanto famoso campanile di Curon, datato 1357, ma anche un’eccellente opportunità per conoscere un territorio unico, caratterizzato da una natura rigogliosa e da un ambiente adatto alla pratica degli sport all’aria aperta, dal running al ciclismo, dal trekking al volo libero: “Questo è un territorio ricco di storia, tradizioni e cultura, caratterizzato da una natura lussureggiante e da un’offerta ricettiva ed eno-gastronomica di alta qualità – conferma Gerald –: il Giro del Lago di Resia, infatti, non è solo una gara, ma un vero e proprio evento, completato dalla festa post gara, ma anche dal mercato contadino e dai numerosi espositori di prodotti ed accessori sportivi”.

140719_Reschensee_918Forte di questo progetto, l’Ok Team di Gerald sta, quindi, organizzandone un altro, che si terrà a giugno 2017, ovvero la prima Maratona sullo Stelvio: “Lo Stelvio è una montagna mitica, ma finora lo è stata solamente per il ciclismo – racconta sorridente il presidente –: dall’anno prossimo lo sarà anche per il running, grazie alla prima edizione di questa 42k metà su asfalto e metà su sterrato, che partirà da 900 metri per arrivare a quota 2.757, sul Passo dello Stelvio, ai piedi del ghiacciaio. Crediamo molto in questa nuova gara, tanto che sono convinto saprà ritagliarsi un posto di primo piano nella scena podistica italiana, ma non solo”.

Per quanto riguarda le iscrizioni alla gara, potranno essere effettuate fino alle ore 24.00 del 10 luglio al prezzo di 32,00 euro, mentre venerdì 15 dalle 14.00 alle 20.00 e sabato 16 dalle 8.00 alle 16.00 sarà possibile effettuare un’iscrizione tardiva al costo di 50,00 euro. Per iscrizioni, cliccare QUI.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre