Nasce la Primiero Dolomiti Marathon (42,195 km, 26 km, 6,5 km)

image001Sabato 2 luglio al via la prima edizione del trail di montagna organizzato dall’Unione Sportiva Primiero e dal Venicemarathon Club, nello scenario unico del Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino


L’incantevole cornice di Primiero, cuore del Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martinosabato 2 luglio terrà a battesimo la prima edizione della Primiero Dolomiti Marathon, uno spettacolare trail di montagna con percorsi accessibili a tutti di 42, 26 e 6,5 km, organizzato dall’Unione Sportiva Primiero e dal Venicemarathon Club e promosso da Smart – l’azienda per il Turismo San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi e dalla Provincia Autonoma di Trento – che ha da subito creduto nell’evento come elemento di promozione del turismo sportivo del territorio.

Nello spettacolare scenario delle Dolomiti, Patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO,corridori esperti e semplici neofiti e appassionati della montagna potranno scegliere tre diversi 3 tracciati mozzafiato, aperti a tutti e di diversa lunghezza e difficoltà, che si svilupperanno lungo le valli incontaminate di Primiero e San Martino di Castrozza.

La maratona partirà alle 9 da Villa Welsperg in Val Canali e attraverserà San Martino di Castrozza per arrivare nel centro storico di Fiera di Primiero. Il tracciato sarà caratterizzato principalmente da strade forestali e alcuni tratti di sentiero facilmente accessibili, con un dislivello positivo di 1242 m e uno negativo di 1543 m, mentre il punto più alto da raggiungere è posto a 1683 m.

La 26 km partirà invece alle 10 da San Martino di Castrozza per arrivare a Fiera di Primiero, con un dislivello positivo di 448 m e uno negativo di 1198m. Il punto più alto del percorso è posto a quota 1683 m.

Il Family Trail di 6,5 km è aperto a tutti, famiglie, nordic walker, giovani e anziani e si svilupperà invece nei dintorni di Fiera di Primiero, lungo strade larghe e facilmente accessibili a tutti.

Le iscrizioni sono ancora aperte e tutte le informazioni su quote, modalità di pagamento, dettagli e descrizione di questi scenografici percorsi sono disponibili sul sitowww.primierodolomitimarathon.itAd oggi gli iscritti sono già oltre i 1000, un buon numero considerato che si tratta di una prima edizione e che mancano ancora oltre tre mesi al via.

Molto ricco anche in questo caso il carnet di servizi che la quota prevede: pacco gara con la t-shirt ufficiale, pettorale di gara e chip di cronometraggio, assicurazione, assistenza medica, ristori e spugnaggi lungo il percorso, trasporto sacche, trasporto pre e post gara per la 42 km e la 26 km e per tutti i finisher la medaglia di partecipazione e il diploma di partecipazione.

Il cuore pulsante dell’organizzazione sarà il Primiero Dolomiti Village, centro di accoglienza per tutti gli atleti e area espositivo-promozionale per le aziende del settore. Sarà aperto venerdì 1 luglio dalle 10 alle 23 e sabato 2 luglio tutto il giorno. I pettorali potranno essere ritirati fino a 30 minuti prima del via.

Nel dopo corsa, il Village ospiterà il “Primiero Dolomiti Party”, momento di ritrovo per atleti e famiglie e occasione per gustare le bontà culinarie e gastronomiche tipiche del territorio.

Inoltre, sono stati studiati speciali pacchetti turistici per atleti e accompagnatori, che permetteranno di cogliere e sfruttare al meglio l’opportunità che questa manifestazione offre come meta ideale per una vacanza all’insegna della natura, del benessere psico-fisico e del relax.

La Primiero Dolomiti Marathon sarà sicuramente un’ulteriore occasione per rafforzare ancora di più l’immagine di questi luoghi come destinazione ideale per fare sport, nel rispetto dell’ambiente e della natura. Grazie al progetto Green Way Primiero infatti le comunità di San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi hanno scelto di promuovere un territorio ai vertici dell’eccellenza ambientale con progetti innovativi nel campo energetico, nella riduzione del combustibile fossile, nella mobilità, nella cura del paesaggio in senso ampio. Il tutto per garantire un miglioramento nella qualità della vita degli abitanti che si traduce anche nel modo di fare turismo.

La manifestazione gode del patrocinio della Regione Autonoma del Trentino Alto Adige – Sud Tirol, della Provincia Autonoma di Trento, dei Comuni e Comunità di Primiero, de LaFondazione Dolomiti Unesco e di Greenway. Sono sponsor dell’evento: GarminAcqua San BenedettoAir France KLM, Palmisano, Bauerfeind e Primiero Energia Spa.

Per maggiori informazioni: www.primierodolomitimarathon.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre